Germania, Boateng aggredito in strada

L'ex calciatore del Milan, ora in forza allo Schalke 04, è stato aggredito per strada a Gelsenkirchen da uno sconosciuto il giorno di Natale

La foto di famiglia che Boateng ha postato su Twitter la Vigilia di Natale

Natale sfortunato per Kevin-Prince Boateng. L'ex calciatore del Milan, ora in forza allo Schalke 04, è stato aggredito per strada a Gelsenkirchen da uno sconosciuto il giorno di Natale. Il giocatore, 26 anni, si è recato in ospedale per accertamenti: gli sono state riscontrate solo lievi lesioni. Da quanto si è appreso, l’aggressione è stata compiuta mentre il centrocampista dello Schalke 04 camminava per strada a Kaarts, un piccolo centro vicino alla città dove vive dopo il trasferimento in Germania. Dopo una colluttazione con un uomo che lo stava aspettando, Boateng è stato colpito al volto. Del tutto ignoti i motivi del gesto. Secondo quanto riferito a Bild.de dal suo legale, Klaus Bernsmann, Boateng ha presentato una denuncia in seguito all’aggressione e gli ha chiesto di tutelarlo in giudizio. La polizia starebbe investigando tra le conoscenze del giocatore, che sta trascorrendo le festività in famiglia durante la pausa della Bundesliga. 

Commenti
Ritratto di curbin

curbin

Ven, 27/12/2013 - 10:39

E' il prezzo che si paga ad essere dei Paperon de Paperoni... indipendentemente dalla maglietta che porti. Troppi soldini=tantissimi problemi; ma soprattutto troppa gente che ha fame. Cosa credevi di essere un eroe perché giochi bene? Sei un eroe perché hai potere economico. Del super tiro in porta o delle veline non gliene frega niente a nessuno. Sai quante ne puoi avere col portafoglio pienotto-pienotto?

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Ven, 27/12/2013 - 11:12

Non voleva respirare l'aria di casa che gli mancava troppo? Servito!!!

angriff

Ven, 27/12/2013 - 12:59

Nel dubbio, se fossi Tosel, chiuderei la curva della Pro Patria.

berserker2

Ven, 27/12/2013 - 13:57

Due cose.....1) beh al di là della condanna per l'aggressione, tanto di cappello per il coraggio del facinoroso, boatengo non è certo un mingherlino, anzi tutt'altro, e affrontarlo da solo, a mani nude, di notte, ha mostrato un bel coraggio. 2) probabilmente l'aggressore sarà qualche militante anti-razzista che (sbagliando) ha voluto condannare il razzismo strisciante di cui boatengo è espressione.

berserker2

Ven, 27/12/2013 - 14:00

Ah, per inciso, il vero razzista è proprio boateng. Ma come, nasci in Germania da madre tedesca (che adorava le banane speziate) e da padre ghanese e che fai? Invece di giocare nella nazionale tedesca (come giustamente ha fatto il fratello) opta per quella del Ghana! E questa è integrazione? Integrazione un cazzo, questo è razzismo, vuol dire che lui (tedesco a tutti gli effetti, nato in germania da madre tedesca non gliene fotte una minchia del paese dove e nato e che lo ospita. Il razzista si sente ghanese...... (andassero a farsi fottere tutti gli assertori dello ius soli, che basta nascere in un paese per esserne cittadino, e infatti co boatengo si vede proprio quanto è integrato). Ultima considerazione, sta con una italiana bianca, e quasi tutti questi miliardari calciatori di colore una volta in europa non si sa com'è, sono "amati" da modelle, veline, in ogni caso molto belle e disponibili e se le ingroppano. Specie se bionde e bianche perdono la testa e questo denota una scelta di carattere razziale. Come la volete mette?

killkoms

Ven, 27/12/2013 - 14:02

bwn gli stà!aveva detto che in germania si sentiva meglio trattato che in Italia!

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 27/12/2013 - 15:51

Non vedo alcun commento del nostro abitante di Trier...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 27/12/2013 - 17:18

eccomi killkoms tu come al solito scrivi cazzate, in quanto a te mvasconi cosa devo dirti che sei un imbecille anche tu? , si lo sei, cosa vuoi dire se uno è stato aggredito in Germania, credi che i ladri e gangester non ci siano in Germania ? FESSO.cerca di trovare del lavoro in Italia che ai delinquenti qui ci pensa la polizia.Ogni giorno in Italia succedono questi casi e peggio.Belinun.Magari lo avrà aggredito un italiano.

killkoms

Ven, 27/12/2013 - 18:26

@ciccio da trier,intanto la blasonata polizia teutonica non ha ancora preso il cialtrone che accoltellò un italiano!

angriff

Ven, 27/12/2013 - 18:57

I tifosi della Pro Patria non dimenticano!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 28/12/2013 - 06:46

killkoms cosa vuol dire questo, perche i violentatori e gli investitori sulle strade italiane li hanno presi? Tanto se li prendono li in Italia non gli fanno niente mentre qui li mettono in galera.

killkoms

Sab, 28/12/2013 - 13:04

@ciccio datrier,non tutti ma in proporzione di colpevoli di delitti gravi ne becchiamo di più!da noi è la magistratura che lavora male!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 28/12/2013 - 19:39

magistratura italiana mica tedesca.Voi votate in Italia mica io.Si li beccate come il rumeno che ha investito persone e dopo 3 mesi è libero si

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 28/12/2013 - 23:46

si per poi lasciarli liberi fessachiotto , e ti vanti ancora?