Germania, italiano ucciso davanti al suo ristorante

Domenico Antonio Battista, 51 anni, era originario di Vasto

Un italiano originario della zona di Vasto, nella provincia di Chieti, Domenico Antonio Battista, 51 anni, è stato ucciso a colpi di pistola in Germania, davanti al suo ristorante-pizzeria. L’omicidio - secondo quanto riportato dal sito online vastoweb.com - è avvenuto sabato notte nella località dove Battista aveva aperto la sua attività, a Nieirstein, in Renania vicino Mainz. Secondo le notizie che stanno rimbalzando sulla rete, la Polizia tedesca ha arrestato un 36enne del posto, sospettato di essere l’esecutore. Sul profilo Facebook di Battista compaiono tanti commenti di cordoglio e immagini di chi sul posto ha organizzato anche una veglia. Il suo ultimo commento con una foto che ritrae un dolce è del 27 novembre scorso, due giorni prima di essere ucciso.

Commenti
Ritratto di semovente

semovente

Mer, 03/12/2014 - 12:21

Cominciamo a dare fastidio?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mer, 03/12/2014 - 12:43

Perché sarebbe il primo?

Noidi

Mer, 03/12/2014 - 12:55

@semovente: Cominciamo??? Guardi che la comunità italiana in Germania c'è da 1960 (se non prima), e fino agli inizi degli anni '70 era la comunità più numerosa (3-4 milioni), soppiantata poi dai turchi. Quindi quel "cominciamo" mi sembra un pò fuori luogo.

Ritratto di Fabry62

Fabry62

Mer, 03/12/2014 - 15:45

Daccordissimo con Noidi...io ci vivo da 30 anni in Germania e mai nessuno mi ha creato problemi o dato fastidio...

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 03/12/2014 - 16:17

Conoscevo quest' uomo avendoci una volta pranzato.Bene o male sono trafficanti in tutto .E tutto puo essere stato.