Gettoni d'oro, la concorrente: "Rivoglio i miei 20mila euro"

Dopo la vittoria, la beffa. Si sfoga in un'intervista a LaNazione la concorrente che ha perso nei vari passaggi circa 40 mila euro su una vincita di 100mila a Red or Black, trasmissione di Rai Uno condotta da Fabrizio Frizzi

Dopo la vittoria, la beffa. Si sfoga in un'intervista a LaNazione la concorrente che ha perso nei vari passaggi circa 40 mila euro su una vincita di 100mila a Red or Black, trasmissione di Rai Uno condotta da Fabrizio Frizzi. Maria Cristina Sparanide, impiegata di 45 anni, fatica ancora ad accettare. "Tutto comincia quando mi arriva una lettera dalla Zecca, incaricata dalla Rai di coniare quattro gettoni d’oro del valore unitario di 20mila euro per saldare la vincita. Che il premio si fosse ridotto da 100mila euro a 80mila quasi me lo aspettavo: ci sono le tasse di mezzo. Meno scontato il fatto che su quella somma ho dovuto pagare pure l’Iva, sebbene mi risulta che l’imposta non sia dovuta sull’oro per investimento, cioè quello definito da una direttiva comunitaria come lingotto o placca", spiega Sparanide a La Nazione. Poi arriva il momento del cambio: "Al momento del cambio – racconta la donna – la somma si riduce di altri ventimila euro. E che succede questa volta? A incidere sul cambio dei gettoni, e dunque a limare un’altra sostanziosa fetta della vincita, dovrebbe esserci di mezzo la qualità dell’oro". "Questo è metallo spurio, mi sono sentita rispondere quando i conti non mi tornavano per la seconda volta. Ad emettere il verdetto è stata la ‘Italpreziosi’ di Arezzo, alla quale mi sono rivolta per farmi fare una valutazione competente". E ancora: "Gli esperti – racconta ancora Maria Cristina Sparanide – mi hanno detto che i gettoni che escono dalla Zecca sono marcati come oro fino: 999,9. Quello che hanno dato a me, dunque, non è metallo purissimo. Si tratta di oro 995. Significa che per ogni chilo ci sono cinque grammi di altro materiale non prezioso, che ha fatto abbassare il valore vinto di altri ventimila euro".

A rifornire dei lingotti la Zecca è stata Banca Etruria. L’Istituto è il fornitore storico della Zecca, che ogni anno acquista milioni di lingotti per poi trasformarli in gettoni d’oro per la Rai. Dalla banca però spiegano che loro sono semplici intermediari. "Noi non produciamo oro. Acquistiamo i lingotti – chiariscono – da aziende raffinatrici. Il tutto avviene con tanto di certificazione e di controlli". Insomma a quanto pare per il momento non ci sono responsabili. Banca Etruria ha la seconda riserva di ligotti d'oro d'Italia in un bunker segreto dalle parti di Arezzo. La banca toscana è seconda solo a Bankitalia per riserva d'oro. Bisogna capire quanti tra quelli in suo possesso siano di oro 995 o 999...

Commenti

franco-a-trier-D

Lun, 25/04/2016 - 09:44

CHE STIA ZITTA QUESTI PREMI SONO TRUFFE AL POPOLO ITALIANO..

Ritratto di francesco.finali

francesco.finali

Lun, 25/04/2016 - 10:02

truffe, ovunque..siamo il paese dei poteri che truffano in ogni modo, in ogni momento, in ogni luogo. Bisognerebbe fare un bel po' di pulizia. Tutti gli organi dello stato e tutte le società scelte dagli stessi per gestire qualunque tipo di affare.

Beaufou

Lun, 25/04/2016 - 10:11

Signora Sparanide, capisco il suo disappunto nel recuperare sessantamila euro da una vincita di centomila: ma doveva metterlo in conto. Quando si parla di "vincite in gettoni d'oro" stia pur sicura che sono vincite "all'italiana", con truffa incorporata. Le va ancora bene se recupera i sessantamila, che non sono poi bruscolini... Però, 'sta banca Etruria: "ha la seconda riserva di ligotti d'oro d'Italia", ma deruba i risparmiatori. Bella Italia.

flip

Lun, 25/04/2016 - 10:13

spesso nelle vincite con gettoni "d'oro" c'è una mega truffa sulla qualità del metallo. I gettoni difficilmente sono di oro puro. spesso sono di oro 333 o poco più (circa 10,00 euro al grammo) contro 30/32. una vincita di 100.000 euro in gettoni d'oro puro corrisponde a 100,00 euro al grammo. Quanto pesano i 100.000 euro vinti?

giovanni61

Lun, 25/04/2016 - 10:26

ma se Banca Etruria possiede tutto quest'oro come mai non si pensa di usarlo per risarcire i truffati? O è scomparso anche lìoro?

Lotus49

Lun, 25/04/2016 - 10:36

Non si capisce perché non paghino in contanti. O meglio, visti i fornitori, si capisce benissimo...

diegom13

Lun, 25/04/2016 - 10:42

Ci sono un po' di cose da considerare: 1) se la Zecca ha dedotto le imposte sul valore di 100.000 €, quello è il valore che deve fornire. Quindi la signora si faccia rimborsare dal fisco la differenza rispetto al valore reale e denunci la Zecca per truffa; 2) se la Zecca acquista e fonde il metallo senza valutarlo non ci siamo proprio; 3) se Banca Etruria vende per oro 999 lingotti da 995, o si fa truffare all'origine o truffa lei. Diciamo che nel passaggio qualcuno ruba 5 grammi al Kg. 4) Urge audit sulla seconda riserva italiana di lingotti: facciamo un decretino?

Pincopallinocurioso

Lun, 25/04/2016 - 11:03

Sarò un pincopallinocurioso, ma a me i conti non tornano. Al prezzo di oggi 100mila euro sono circa tre chili di oro fino, quindi le avrebbero al massimo rubato circa 14,7 grammi di oro che non costano 20mila euro, ma al massimo 500.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 25/04/2016 - 11:09

ricettazione, falsa perizia, falso materiale in atto pubblico, falso ideale, truffa, appropriazione indebita. Dall'inizio alla fine di questa storia qualcuno da qualche parte ha commesso uno o più reati. Diciamo il banco metalli fonde che gli capita senza scrupolo, il banco dei pegni induce i periti a non verificare il valore effettivo degli oggetti per fare in fretta...e la banca ruba sempre per legge.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 25/04/2016 - 11:20

Poi attaccano DAVIGO quando dice che "sono tutti ladri".......ancora dubbi?. Qualche risibile percentuale di onesti non può salvare una maggioranza di indecenti. La farsa delle varie "tasse" su tutti i giochi dovrebbe essere eliminata totalmente. Basterebbe stabilire a priori i premi esentasse per esempio invece di illudere le persone con premi da 100.000 euro sui quali pagare le tasse sarebbe meglio stabilire un premio da 70.000 euro senza tasse e con bonifico bancario diretto.

DuralexItalia

Lun, 25/04/2016 - 11:28

Truffe e solo truffe. A tutti i livelli oramai e sempre coinvolgendo i soliti noti o i soliti "sconosciuti" (ben noti). Parafrasando Marco Tullio Cicerone: Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? Ovvero rivolto a questa classe "dirigente" italiota: fino a quando abuserete della nostra pazienza, malfattori?

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 25/04/2016 - 11:28

Come può essere fallita, quando tiene nascosto tanto oro??? E PERCHÈ, LA BOSCHI FIGLIA DI DELINQUENTI È ANCORA IN CARICA???

Boxster65

Lun, 25/04/2016 - 11:32

La truffa è che regalino i soldi del canone in queste trasmissioni di minuscolo habens!!

gianni.g699

Lun, 25/04/2016 - 11:51

Allora vediamo di capirci qualcosa, il che è una vera impresa !!! la rai prende soldi dallo stato (e cioè dai contribuenti) per mantenere un baraccone di nulla facenti matricolati !!! il canone ce lo estorce con la forza (ancora contribuenti) !!! le vincite delle trasmissioni taroccate le pagano con l'imbroglio !!! gli stipendi dei dirigenti degli artisti e dei dipendenti rai sono da favola !!! la banca con cui hanno rapporti è banda etruria !!! banda etruria ha truffato i suoi correntisti perchè senza fondi !!! ma si scopre che banda etruria è il secondo istituto bancario italiano per accantonamenti in oro (cioè fondi liquidi e disponibili) !!! MA CHE E' UNA BARZELLETTA ??? e la finanza e la magistratura sono in ferie ??? ... oggi 25 aprile credo che non dovrebbe più essere la festa che è, ma diventare la sagra del baccalà !!! quello che è diventato il popolo itagliano !!!

Boxster65

Lun, 25/04/2016 - 11:55

Ovviamente intendevo minus habens... maledetto correttore automatico!!!

Anonimo (non verificato)

ilbelga

Lun, 25/04/2016 - 13:06

non sopporto quelle trasmissioni in rai che regalano soldi con il nostro canone.

Libero1

Lun, 25/04/2016 - 13:19

Ancora una volta nell'acchio del ciclone e' finita la banca dove imbrogliava il padre della bella addormentata nei boschi.Solo una donna senza dignita' e vergogna ha il coraggio di continuare a fare parte di un governo non eletto dagli italiani.

timoty martin

Lun, 25/04/2016 - 13:48

Nessuno riesce più ad essere onesto. Truffe ovunque, uno scandalo. Vergogna.

franco-a-trier-D

Lun, 25/04/2016 - 14:23

domandina da 10.000 euro , quando scoprì la America Colombo? 1492 altra domandina da 20.000 euro dove fu esiliato Napoleone? a Sant Elena bravo...mentre un lavoratore in miniera si spacca il kulo tutto l'anno per 15000 euro, viva l'Italia..

luca123

Lun, 25/04/2016 - 14:52

per franco-a-trier-D sei il solito populista del cavolo!Cosa stai dicendo?ma chi mai va a lavorare il miniera?I giochi ci sono sempre stati.E allora cosa fai si eliminano tutti i giochi,i gratta e vinci ,la lotteria ,il lotto eccetera.Ma lo sai cosa dici?Va a zappare la terra.E' giusto che la gente sogni di diventare ricca.Lavorare non è l'unico modo per guadagnare.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/04/2016 - 16:30

Anche se NON ho mai giocato in vita mia, NON sono contro i GIOCHI, semmai sono contro chi, COI GIOCHI "CI GIOCA"!!!! Se vedum.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 25/04/2016 - 16:57

ma guarda in po', la solità banca col vizietto dell'imbroglio: 995 al posto dei 999, crediti inesigibili a seguito di prestiti dati agli amici degli amici...... tanto poi ci pensa il ministro a far fare una leggina che limita le responsabilità del consiglio di amministrazione che intanto nel frattempo si è "sistemato" per sempre!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 25/04/2016 - 17:55

Non c'è una cosa, una che in itaglia non ci sia sotto una truffa.Ma sorvoliamo,oggi è il 25 aprile,e non ho mai capito cosa festeggiamo.La banca etruria................bella banca .........sorvoliamo anche su questo,salviamo i boschi che ci danno la legna per scaldarci.Quello che mi viene spontaneo dico POVERA ITALIA.!!!

mariolino50

Lun, 25/04/2016 - 19:00

luca123 In miniera non ci si lavora più perchè le hanno chiuse tutte, anche se il minerale ci sarebbe, ma nelle cave si lavora, e si muore come successo negli ultimi giorni. Non facciamo gli spiritosi su queste cose, se poi 60000 mila euro ti fanno sembrare ricco ti accontenti alla svelta.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 26/04/2016 - 00:35

Resto in ansiosa attesa che si facciano vivi tutti gli altri concorrenti che nel corso degli anni hanno vinto gettoni i d'oro taroccati della RAI. IL BOTTO GROSSO DELLA TRUFFA SULL'ORO DEVE ANCORA VENIRE.

franco-a-trier-D

Mar, 26/04/2016 - 09:29

non discutere con gli stolti mariolino sprechi tempo..

cicocichetti

Dom, 13/11/2016 - 20:06

@franco-a-trier guarda che i giochi a premi esistono pure in germania, C-O-J-O-N-E Fate passare prego