Giallo sull'A3: "Abbiamo visto una donna con l'ascia"

Una donna con un'ascia in mano avrebbe terrorizzato alcuni automobilisti che transitavano sull'A3 nel tratto che conduce all'uscita di Nocera Inferiore

Terrore in autostrada. Una donna con un'ascia in mano avrebbe terrorizzato alcuni automobilisti che transitavano sull'A3 nel tratto che conduce all'uscita di Nocera Inferiore. L'episodio sarebbe avvenuto la notte del 14 settembre. Solo questa mattina alcuni automobilisti hanno denunciato l'accaduto alla polizia raccontando quanto hanno visto in autostrda. Secondo le prime ricostruzioni la donna vagava ai bordi della strada con un'ascia e urlando avrebbe minacciato diversi automobilisti che impauriti avrebbero tirato dritto evitando qualunque contatto con la donna. Di lei resta sconosciuta l'identità.

A quanto pare la donna si sarebbe allontanata facendo perdere le sue tracce. Chi l'ha vista parla di una donna in pieno stato confusionale ma determinata "ad usare la violenza". La polizia sta indagando e starebbe ascoltando gli automobilisti. Quel tratto di autostrada non è nuovo a strani episodi. A inizio settembre un tir ha preso fuoco e un tratto di strada è stato chiuso. Mentre, lo scorso agosto, si sono registrati diversi furti di rame rubato dai cantieri presenti sul percorso. Adesso è il turno della "donna con l'ascia", un vero e proprio giallo a cui gli inquirenti presto dovranno dare una risposta.