Gianfranco Vissani: "Prostitute minorenni? Le ragazzine provocano gli uomini"

"Le ragazze italiane fanno le furbette con gli uomini". Secondo Gianfranco Vissani a incentivare la prostituzione minorile non sarebbero gli uomini, ma le ragazze che "con atteggiamenti accattivanti, incoraggerebbero i rapporti sessuali"

"Le ragazze italiane fanno le furbette con gli uomini". Secondo Gianfranco Vissani a incentivare la prostituzione minorile non sarebbero gli uomini, ma le ragazze che "con atteggiamenti accattivanti, incoraggerebbero i rapporti sessuali". "La responsabilità è delle giovani ragazze italiane che fanno le stupide con gli uomini", ha dichiarato lo chef a Tagadà, la trasmissione pomeridiana in onda su La7.

Le ospiti presenti in studio, incredule, gli si rivoltano contro, insieme alla conduttrice Tiziana Panella che tenta di riassumere il pensiero di Vissani: "Essendo gli uomini, poverini, degli esseri deboli, sono adescati dalle ragazze italiane giovani e furbette". Poi continua, all'indirizzo di Vissani: "Il che si traduce nel fatto che siete degli imbecilli".

Commenti
Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Ven, 04/03/2016 - 09:29

Le ragazzine provocano?? E tu non le guardare!!! Non siamo mica chiusi in una stiva !!! Ci sono tante DONNE in giro, magari a cercare si trova anche quella giusta, e soprattutto dell'ETA' GIUSTA!!!!

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Ven, 04/03/2016 - 10:04

A parte che le italiane provocano da sempre per vizio di forma, questo non significa essere autorizzati a mettere le mani addosso. O' si e' appena convertito all'islam?

beowulfagate

Ven, 04/03/2016 - 10:36

Se provocano te,sono messe molto male.

01Claude45

Ven, 04/03/2016 - 11:20

Beh, Vissani, te la sei proprio cercata!

Chattanooga

Ven, 04/03/2016 - 11:34

Beh, alcune ragazzine sono sicuramente "furbette" nel senso che dice Vissani, e per quanto questo rappresenti un pensiero che ci dà fastidio (noi vorremmo tutti vivere in un mondo di giovani donne pudiche) la realtà può deluderci. Ma rimane vero che un uomo adulto ha il dovere di comprendere le puerili ragioni dietro agli atteggiamenti provocatori di ragazzine precoci e scegliere il ruolo del "padre", non quello del maschio infoiato. Detto questo, continua a darmi molto fastidio l'atteggiamento di certe donne, le quali reagiscono sempre con atteggiamenti ipocritamente scandalizzati di fronte alla rivelazione di certe verità (che conoscono benissimo anche loro).

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 04/03/2016 - 12:01

il fatto che le ragazzine provocano non e' una giustificazione. l'uomo maturo deve sapersi controllare.

guardiano

Ven, 04/03/2016 - 12:10

vissani quando entro in una banca il cassiere mi provoca continuamente con quelle mazzette di danaro che gli girano fra le mani, con questo non mi sento autorizzato a rapinare la banca, va a cuocere i cetrioli valà che forse ti riesce meglio.

timba

Ven, 04/03/2016 - 12:38

Condanno fermamente qualsiasi abuso e violenza sia su minorenni che su maggiorenni. Chi se ne rende colpevole deve essere subito prima castrato poi incarcerato. Detto questo, anche se in termini forti, Vissani sostiene una cosa condivisibile. Avete visto come vanno vestite e truccate oggi le ragazzine? e come si atteggiano da "grandi"? e come frequentino ragazzi/uomini molto più grandi di loro? Tutto ciò non giustifica, per carità. Ma tranquilli che tantissime sono nella condizione da lui descritta e si prostituiscono volontariamente per il vestito di marca, per il cellulare all'ultima moda, per la bella vita. Quindi mi fanno ridere coloro che cascano dalle nuvole... Si facciano un giro nelle discoteche, alle feste, o dove comunque girano i soldi, e vedranno le santarelle minorenni come si comportano..

marygio

Ven, 04/03/2016 - 12:47

facile prendersi gioco delle persone specie se in età, alludendo a supposte viziosità, ma vissani ha ragione. certo non si può generalizzare ma son più quelle fuori di testa che quelle....sane

venessia

Ven, 04/03/2016 - 13:40

questa volta il buon Vissani, è stato cucinato dalle oche giulive.

Ritratto di iw4all

iw4all

Ven, 04/03/2016 - 14:24

complimenti per la giornalista; il commento dell'intervistato si commenta da solo...., semplicemente a mio avviso "penoso". Nel mio dialetto "tagadà" significa "ci hai dato, nel senso soprattutto che ci hai provato a dire la tua....

onroda

Ven, 04/03/2016 - 14:25

Tagadà,come si fa a perdere tempo con un personaggio che se è dietro i fornelli va bene,ma se lo trasformiamo in un opinionista siamo noi a fare brutta figura.Non bisogna dimenticarsi che il grande chef confondeva il ginecologo con l'urologo,solo per citarne una.

roberto.morici

Ven, 04/03/2016 - 15:07

Un caso di immaturità senile?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 04/03/2016 - 15:57

Mi sembra semplicemente che si stia estrapolando una frase da un contesto e si crei il caso ad arte. Dall'affermare che vi siano molte minorenni spregiudicate disposte a vendersi per soldi e benefit vari, a giustificare per questo che ci sia chi ci va, ce ne corre.

un_infiltrato

Ven, 04/03/2016 - 16:50

Ma un IGNORANTE come vissani(chi?) non dovrebbe venir "invitato" a pagamento a esprimersi in trasmissioni, pur farlocche, come questa, dal nome improponibile di "Kagadà".

billyserrano

Ven, 04/03/2016 - 17:01

Saper cucinare, non vuol dire saper ragionare.