Al Giglio l'addio alla Concordia

Concordia in navigazione verso Genova a 1,9 nodi. Del Rio: "Lavoro unico al mondo". La folla sul molo applaude le squadre dei tecnici

La Costa Concordia sta navigando a una velocità di 1,9 nodi verso Genova, a distanza di circa sei miglia dalla costa tirrenica. Tutto è andato come previsto. Rispettati i tempi e i numeri dell'ultimo viaggio del relitto, il cui arrivo a Genova è previsto per domenica.

"Un lavoro unico al mondo", ha detto poco fa in conferenza stampa al Giglio il sottosegretario alla presidenza del consiglio Graziano Del Rio. Da oggi in poi "vorremmo che il Giglio non sia più considerata solo l'isola della tragedia", auspica il sindaco, Sergio Ortelli, che ha ringraziato "il popolo meraviglioso dei gigliesi", che è riuscito "a farsi apprezzare in tutto il mondo". È stata un’esperienza "che difficilmente dimenticherò", ammette il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli. Anche se tutto sarà concluso "solo alla fine dello smantellamento".

La Concordia lascia il Giglio dopo due anni e mezzo, ma rimane la costosa e complessa pratica dello smaltimento (circa cento milioni di euro), un viaggio in mare che è appena iniziato, le incognite francesi sul rischio inquinante, la ricerca di un corpo, quello non ancora trovato, la trentaduesima vittima, Russel Rebello, una ricerca che ora "riprenderà", assicura Gabrielli.

Per la partenza della grande nave, applausi, il saluto delle sirene del porto e le campane in festa nella parrocchia di San Lorenzo. Ogni volta che passava un gommone con a bordo saldatori, sommozzatori, tecnici addetti agli i finiti lavori di assestamento della Concordia, partiva l'applauso dal molo. E' il ringraziamento dei gigliesi e dei turisti alle squadre che hanno dedicato giorni e notti al relitto. Don Lorenzo, il parroco di Giglio Porto, ha impartito la benedizione alla Concordia in partenza per Genova. E ora sta facendo suonare le campane della parrocchia.

La nave ha iniziato a virare pochi minuti prima delle 9. Le prime operazioni sono state accompagnate da un applauso sul molo e dal suono delle sirene delle imbarcazioni in acqua. Centinaia di persone si sono affollate al porto e alcuni ragazzi si sono arrampicati sugli scogli della punta piu' vicina alla nave.

È stata l' ultima alba per la Concordia al Giglio. Dalle sette del mattino al Castello hanno iniziato a fotografarla, i turisti, e anche i gigliesi, la nave diretta a Genova. Si seguirà la rotta nord. La Concordia costeggerà per un tratto l'isola per poi prendere il mare. L'ultimo battello passeggeri è partito da Porto Santo Stefano e da ora il porto è chiuso a ogni imbarcazione civile.

L'hanno odiata la nave, i gligliesi. Ma qualcuno questa mattina ha aperto prima il negozio per vedere l'addio del grande relitto. E ieri sera, per l'ultimo tramonto, gruppi di turisti si sono avvicendati nel punto pedonale più vicino alla nave, nel lato del porto verso la cala del Lazzaretto, per foto alla luce del sole calante che si specchiava sulla fiancata ferita della nave, quella in direzione della spiaggia.

Il sindaco del Giglio, Sergio Ortelli, ha ammesso di essersi “rigirato nel letto questa notte”. Finisce “un film”, come lo definisce il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli: “C’è una grande soddisfazione”, dice. Comunque sempre moderata, “contenuta”, perché il lavoro di questi mesi e di questi anni arriva dopo una tragedia che segnerà per sempre “la storia di quest’isola - ammette il sindaco - come un'invalidità permanente”.

Commenti

isolafelice

Mer, 23/07/2014 - 09:31

Di tutta questa storia non ho capito solo una cosa: perchè il processo agli imputati si tiene in un teatro? Perchè non in una normalissima sala della procura? Dalle immagini televisive si notano occupate non più di un paio di file di poltroncine a ridosso del palco mentre il resto del teatro/cinema è vuoto. Cosa ci costa l'affitto del teatro? O sarà a carico del soccombente insieme alle spese di giudizio? Un ringraziamento a chi me lo spiega.

Mario-64

Mer, 23/07/2014 - 09:51

Se il naufragio fu un capolavoro di stupidita' ,questo e' senza dubbio un capolavoro di ingegneria.

Ritratto di cangrande17

Anonimo (non verificato)

Rossana Rossi

Mer, 23/07/2014 - 10:25

Vorrei sapere una cosa, le spese di tutta questa elefantiaca operazione le paga per caso schettino?

Il giusto

Mer, 23/07/2014 - 10:45

Ed intanto il colpevole si sollazza ai party!Mi ricorda l'altro schettino,quello politico,che mentre portava l'Italia al fallimento lui organizzava le "cene eleganti"!Rossana...la solita "disinformata":tutte le spese e i danni causati sono pagati dall'assicurazione della nave e dalla Costa!

xgerico

Mer, 23/07/2014 - 10:58

@Rossana Rossi- La Costa, le assicurazioni, e poi se crea posti di lavoro, ti lamenti pure?!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 23/07/2014 - 11:18

isolafelice, per rispondere alla tua domanda, posso provare a fare un paio di ipotesi. La prima è una risposta semplice, si aspettano una grande attenzione mediatica, anche delle televisioni estere, su questo processo, e quindi lo hanno spostato in un luogo che offre maggiori possibilità di ospitalità per giornalisti e tecnici. Si potrebbe pensare poi che un processo del genere costituisce una sorta di processo simbolico alla classe dirigente italiana, solitamente poco incline ad assumersi le sue responasabilità. Anche una interpretazione del genere riceverebbe una forte "attenzione" mediatica ...

Non so

Mer, 23/07/2014 - 11:19

"Il giusto" ... fatti curare perchè sei malato!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 23/07/2014 - 11:31

Grande nave,pessimo comandante,proprietà da dimenticare.

Domatore

Mer, 23/07/2014 - 11:35

Un cretino che ha volontariamente assassinato 32 persone, tra cui una bambina, è tranquillamente a piede libero. L'ennesima vergogna per lo stato, l'ennesima beffa per i cittadini, non solo italiani.

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 23/07/2014 - 11:39

scassa Mercoledì 23 luglio 2014 Mi piace notare la mania di persecuzione di certe menti rese ottuse dall'acredine,per cui ,e di conseguenza,sono costretti a vivere male e sempre con il dito sul grilletto della maldicenza da comari ! Coraggio amico ,anche i ragli degli asini arrivano al cielo ! scassa.i

lento

Mer, 23/07/2014 - 11:41

Che' peccato proprio adesso levano la concordia :Avevo organizzato una macabra scampagnata con la mia famiglia!!!

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 23/07/2014 - 12:09

Non so: mi sa che qui l'unico malato sia lei, ma a sua insaputa.

Ritratto di unpaesemigliore

unpaesemigliore

Mer, 23/07/2014 - 12:40

Ciao bella .. ciao

Ritratto di Germano44

Germano44

Mer, 23/07/2014 - 13:10

Per i commentatori a Rossana Rossi - Non vi pare che il commento fosse solo ironico?? Ma, comunque, vedere uno schettino reo di aver causato 32 morti, affondamento di una bella nave, essere "caduto" su una scialuppa ed imbecillità assoluta che si sollazza a caviale e champagne, a me un po' (molto) fastidio lo da! Come pure gli imbecilli che invitano un simile personaggio ad un party VIP (very idiot person)

xgerico

Mer, 23/07/2014 - 13:21

@Germano44- Scrive Non vi pare che il commento fosse solo ironico??: No! Non ne è capace!

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Mer, 23/07/2014 - 13:41

"Ma qualcuno questa mattina ha aperto prima il negozio per vedere l'addio del grande relitto...." o per fare l'ultimo incasso speciale per poi entrare nell'oblio.

CALISESI MAURO

Mer, 23/07/2014 - 13:42

Strano Paese questo dove si applaude ai funerali e per ogni occasione anche la piu' nefasta, popolo che ha perso le coordinate Applaudire ad uno dei segni del proprio declino e' sinonimo di compartecipazione. La Concordia e' la cartina tornasole di quello che siamo, coi ns eroi al negativo, supponenza e faciloneria. Lontani i tempi degli incursori della X Mas che davano la vita per la Nazione. Si vedono i risultati... coraggio il default e' vicino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 23/07/2014 - 14:09

Avrebbe dovuto comandarla il grande navigatore nonchè capitano Schettino.

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 23/07/2014 - 15:36

E SCHETTINO CHE HA SULLA COSCIENZA 32 MORTI E MILIARDI DI DANNI E' A ISCHIA A FESTEGGIARE....BEATO LUI.

giomag42

Mer, 23/07/2014 - 15:37

Concordo in pieno con Germano44. Qui in USA le notizie, talvolta, arrivano incomplete, ma, una semplice domanda: " almeno a quell' imbecille la patente di Capitano gliela hanno tolta A VITA, o no? Qualcuno mi sa rispondere?"

@ollel63

Mer, 23/07/2014 - 15:50

che sistema di navigazione penoso! Allucinante.

ilritornodigesù2000

Mer, 23/07/2014 - 15:57

..................potevano smantellarla lì. Eventualmente donare gli interni per costruire un centro di accoglienza all'isola. Sicuramente potevano demolirla in loco.

lento

Mer, 23/07/2014 - 16:00

A questo punto io farei saltare anche lo scoglio.Non si sa mai fra qualche mese ,ci potrebbe sbattere un'altro schettino......

coccolino

Mer, 23/07/2014 - 16:33

.....e il Giglio saluta anche il tutto esaurito negli alberghi d'inverno.....

linoalo1

Mer, 23/07/2014 - 17:18

Nessuno che piangeva e salutava col fazzoletto bianco?Lino.

@ollel63

Mer, 23/07/2014 - 19:00

il viaggio penoso di un relitto incerottato e stampellato in modo indegno: è l'Italia sinistrata di questi tempi. Imbellettata con car-casse alla renzi e destinata al cimitero degli irrecuperabili. L'Italia di oggi.

NON RASSEGNATO

Mer, 23/07/2014 - 20:13

I francesi anzichè romperci i maroni con il possibile inquinamento ci parlino di Ustica

Lofelo

Mer, 23/07/2014 - 20:21

Incredibile l'accompagnamento dei giornalisti, della goletta verde, di green p., sublimi le cronache dei balzi dei delfini e dei balenotteri in fuga, vergognose le valutazioni del "rischio ecologico", intanto che le coste (non la Costa) scaricano tonnellate di liquame in mare, il naviglio si ripulisce in mare la sporcizia accumulata in porto. Mi piace comunque vedere in TV le immagini della nave che va, ma la guardo togliendo l'audio

Ritratto di robergug

robergug

Mer, 23/07/2014 - 20:42

@ilritornodigesù2000: sei un idiota. Ci vai tu col martellino, a smantellarla lì, razza di imbecille?

Noidi

Gio, 24/07/2014 - 09:25

@ilritornodigesù2000: Ma Lei ha idea di cosa vuol dire smantellare una nave di quelle diemnsioni??? Da quello che scrive direi proprio di no.

Ritratto di Germano44

Germano44

Gio, 24/07/2014 - 12:51

@giomag42 - Beato te che te ne stai in USA! Per rispondere alla tua domanda, può capitare, qui in Italia, che all'imbecille venga tolta la patente di Capitano e gli venga data quella di Ammiraglio.....