Il Gip dice "no" al rito abbreviato per Oseghale

La decisione del Gip di Macerata è stata chiara: respinta la richiesta del rito abbreviato avanazata dai difensori del nigeriano

In caso di condanna Oseghale non riceverà alcuno sconto di pena. La decisione del Gip di Macerata è stata chiara: respinta la richiesta del rito abbreviato avanazata dai difensori del nigeriano. Di fatto in caso di condanna, il presunto killer di Pamela Mastropietro non subirà sconti. Il processo a carico del nigeriano verrà celebrato in Corte d'assise con rito ordinario il prossimo 13 febbraio. La mattinata in trbunale è stata piuttosto travagliata.

Davanti al palazzo di Giustizia la folla che attendeva Oseghale ha inziato ad urlare insulti contro il nigeriano. "Assassino, mostro", hanno urlato alcuni tra i presenti. Il presunto killer di Pamela è stato accompagnato in Aula dai suoi avvocati, Simone Matraxia e Umberto Gramenzi. L'accusa che pende su Oseghale è di omicidio e di vilipendio di cadavere. La Procura di Macerata ha anche avanzato l'accusa di violenza sessuale. In precedenza, in fase di interrogatorio, il nigeriano avrebbe ammesso di aver fatto a pezzi il corpo della ragazza. Ora, dopo il verdetto del Gip, la strada per lui al processo è tutta in salita.

Commenti
Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 26/11/2018 - 15:54

FINALMENTE!!!!!!!!!!!!!! Un magistrato degno del posto che occupa. BRAVO!!!!!!!!

frabelli1

Lun, 26/11/2018 - 15:59

Allora qualche giudice serio c'è ancora.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 26/11/2018 - 16:02

Era ORAAAA!!! Finalmente un GIP giustoooo!!! EVVIVA. I due azzeccagarbugli pagati da noi, vanno mandati in qualche caserma a pelare PATATE AMEN.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 26/11/2018 - 16:19

Attenzione. Respingere la richiesta di rito abbreviato non significa voler perseguire una pena maggiore, semplicemente può configurare il fatto che il magistrato ritiene che il caso sia intricato e troppi particolari dovranno essere risolti in aula, grazie a testimonianze, ricostruzioni e confronti ulteriori. Andrei piano con gli entusiasmi precoci.

Ritratto di elio2

elio2

Lun, 26/11/2018 - 16:20

Per fortuna esiste ancora qualche magistrato che non segue le direttive del pensiero unico.

TitoPullo

Lun, 26/11/2018 - 16:20

A casa sua, secondo il costume della polizia locale, sarebbe stato portato al villaggio, avrebbero obbligato i parenti a scavare la fossa e chiuso la faccenda con due colpi in testa! Questo "animale" é fortunato perche' le nostre prigioni per lui sono come un albergo di lusso rispetto a cio' che incontrerebbe nel suo paese!. Il peggio é per noi che dovremo mantenere questa "feccia" per tutti gli anni che restera' rinchiuso!!Bravi "sinistrati" ed "anime belle" questo é il regalo che ci avete portato! Bravo....bravi!

Ritratto di Civis

Civis

Lun, 26/11/2018 - 16:22

Bene, un minimo di decenza. E il processo non sarà affatto breve, perché c'è moltissimo da chiarire.

Libertà75

Lun, 26/11/2018 - 16:23

tranquilli, l'avvocato elkid (noto ciarliere) ha già espresso responsabilità solo per il vilipendio di cadavere e che, probabilmente, il suo amico avrà pure gli arresti domiciliari... staremo a vedere.

flip

Lun, 26/11/2018 - 16:27

se non si fa vedere che li "abbiamo sodi", diventeremo solo delle prede.

omaha

Lun, 26/11/2018 - 16:30

Addirittura due avvocati Ma come non ha un centesimo e si può permettere ben due avvocati Faccia fatica a capire, come funziona la giustizia nel mio paese E' inquietante una situazione del genere

Papilla47

Lun, 26/11/2018 - 17:07

Non bastava un avvocato?

Ritratto di saggezza

saggezza

Lun, 26/11/2018 - 17:54

Finalmente un giudice come una mosca bianca

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 26/11/2018 - 18:10

omaha Lun, 26/11/2018 - 16:30,TRANQUILLO,I DUE AZZECCAGARBUGLI LI PAGA LO STATO CON I SOLDI DI PANTALONE!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 26/11/2018 - 18:35

Caro omaha 16e30. Ha due avvocati perche paghiamo NOI!!! Perche la Turko/Napolitano, non e stata abolita neanche dai 2 governi successivi alla sua emissione, Berlusconi/Bossi!!! Saludos.

maurizio50

Lun, 26/11/2018 - 18:44

Ogni tanto salta fuori un giudice che si merita l'appellativo di galantuomo!!!!!

Ritratto di pascariello

pascariello

Lun, 26/11/2018 - 19:02

C'è ancora un giudice a Berlino !

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 26/11/2018 - 19:14

Non dovrebbe essere possibiel chiedere il rito abbreviato con conseguente diminuzione di pena con questa accuse

un_infiltrato

Lun, 26/11/2018 - 19:22

Nessuno si permetta di dire che i Magistrati sono tutti uguali. Ci sono Magistrati "sconosciuti" al grande pubblico che amministrano - in rispettoso silenzio - la Giustizia "come Virtù per la quale si giudica rettamente e si riconosce il diritto altrui, dando a ciascuno ciò che gli è dovuto; per estensione, equità, rettitudine, conformità alle leggi del giusto". Nessuno si permetta di confondere la lana con la seta.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/11/2018 - 10:55

---in linea di principio sono d'accordo---ossia che nei reati di massima gravità --dove ci sono morti---non ci sia la possibilità da parte della difesa di rivendicare rito abbreviato---ma questo per il presunto imputato non è un male anzi---il processo sarà più certosino ed ogni passaggio sarà vagliato fin nei minimi particolari---un esempio per tutti ---l'omicidio di perugia di Meredith---Rudy Guede che ha voluto procedere col rito abbreviato lo ha preso in quel posto--Raffaele Sollecito con rito normale l'ha sfangata--mi fa piacere che l'articolista non si fa prendere dal tifo da stadio tipico italiota ed usa più volte la formula di "presunto killer"---così deve essere fino a prova contraria--swag

Libertà75

Mar, 27/11/2018 - 11:23

@elminus, e come mai nel caso dell'indagine su Salvini per te non c'è "presunzione" ma "certezza di colpevolezza"? Ma raccontaci, quando riuscirai a diplomarti?

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 27/11/2018 - 12:22

--libertà---tu eri a casa del nigeriano quando è stato commesso il presunto delitto?---no---la vicenda va ricostruita come un puzzle--viceversa se uno ti dice che i migranti della diciotti sono stati tenuti a bordo oltre due settimane prima di farli sbarcare dice una eresia oppure è un fatto talmente conclamato conosciuto urbi et orbi e ripreso dalle telecamere dell'intero globo terracqueo da non infondere dubbio alcuno?--da chi dipende la decisione del mancato sbarco? dai che ci arrivi---cosa diceva felpini in quei giorni?---se l'europa non accetta le mie condizioni di redistribuzione non li faccio sbarcare--cosa recita l'articolo Articolo 289 ter-sul sequestro di persona a scopo di coazione???--per me e per molti giuristi non ci sono dubbi-la pistola fumante si scorge lontana un miglio-tutto è avvenuto alla luce del sole con dichiarazioni autoaccusanti--poi è ovvio--felpini sa bene che la carica lo immunizza da reati di tal fatta

Libertà75

Mar, 27/11/2018 - 17:08

@elkid, haahahah, strano che nella casa del nigeriano tu non ci fossi ed invece eri presente a Firenze quando le 2 ragazze venivano (secondo loro) stuprate. In realtà, va ricordato anche agli ignoranti (ai quali ti iscrivi gloriosamente) che la presunzione di innocenza è prevista fino a sentenza definitiva. Ergo, possiamo desumere (come sempre nel passato) che qualora gli indagati sia presunti delinquenti di etnia non italiana, tu riconosca a loro ogni beneficio. Viceversa, se l'indagato è un italiano allora è sicuramente colpevole (senza neppure svolgere un processo). Veramente, rispondimi, tu non ti fai schifo quando ti guardi allo specchio?