Giubileo dei Migranti, migliaia di profughi da Papa Francesco

In circa 5mila hanno partecipato all'Angelus con il Santo Padre e alla Santa Messa presieduta dal cardinale Antonio Maria Vegliò. "La vostra presenza in questa piazza è segno di speranza" ha detto ai migranti Papa Francesco.

Città del Vaticano - I primi ad arrivare a Piazza San Pietro stamane sono stati i 200 richiedenti asilo del CARA di Castelnuovo di Porto, provenienti perlopiù da diversi Paesi dell’Africa e dal Pakistan, accompagnati dai volontari del centro. La maggior parte sono musulmani, ma sembrano lo stesso felici, a parte il freddo come ci dicono, di poter incontrare il Santo Padre.

Papa Francesco, ha infatti salutato oggi, in occasione della preghiera mariana dell’Angelus, i migranti e richiedenti asilo di varie nazionalità e provenienti dalle 17 diocesi del Lazio, che, qualche migliaio in meno dei 7.000 previsti, sono giunti in Vaticano per la Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato, che si celebra oggi nell’ambito del Giubileo della Misericordia.

“Ognuno di voi porta in sé una storia, una cultura, dei valori preziosi, e spesso purtroppo anche esperienze di miseria, di oppressione, di paura", con queste parole Papa Francesco, ha salutato migranti e richiedenti asilo che si sono radunati nel piazzale antistante la basilica di San Pietro, prima di attraversare la Porta Santa e partecipare alla Santa Messa, presieduta nella basilica vaticana dal cardinale Antonio Maria Vegliò, presidente del Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti.

Nella piazza San Pietro colorata da tante bandiere di diverse nazionalità si sono ritrovate persone dalle esperienze diverse: immigrati che da decenni vivono in Italia e richiedenti asilo che invece sono sbarcati sulle coste italiane solo da pochi mesi. "La vostra presenza in questa piazza”, ha detto a tutti loro Papa Francesco, “è segno di speranza in Dio”. “Non lasciatevi rubare questa speranza e la gioia di vivere, che scaturiscono dall'esperienza della Divina Misericordia, anche grazie alle persone che vi accolgono e vi aiutano", ha poi esortato i migranti.

Il Santo Padre ha ringraziato anche i detenuti del carcere di Opera di Milano, che hanno realizzato le 5.000 ostie che sono state consacrate dal cardinal Vegliò durante la celebrazione della Messa. "Vi invito ringraziarli con me e a recitare un'Ave Maria per loro", ha poi proseguito il Papa.

Nella basilica è stata portata per l’occasione, dal gruppo dei migranti ucraini, anche la Croce di Lampedusa, in ricordo delle 4.000 persone che si stima siano morte in mare lo scorso anno nel tentativo di raggiungere le coste italiane. Tra loro, secondo i dati forniti da Migrantes, 750 sarebbero bambini.

Alcuni tra quelli che ce l’hanno fatta invece, oggi si sono stretti attorno ad un grande striscione con su scritto “grazie Papa Francesco”. Accanto, altri hanno srotolato un lenzuolo con scritto “pace” in tutte le lingue.

In occasione del Giubileo dei Migranti, la fondazione della Cei che si occupa di rifugiati, immigrati e richiedenti asilo ha chiesto che venga migliorata l’accoglienza dei migranti in Italia, attraverso una serie di proposte favorevoli al sistema delle quote di migranti per ogni Paese europeo, ad una accelerazione delle procedure per l’ottenimento dello status di rifugiato e ad un serio programma di inserimento abitativo e lavorativo degli immigrati. Infine la Migrantes, ha auspicato che ai migranti presenti regolarmente sul nostro territorio nazionale sia presto “concesso il diritto di voto alle elezioni amministrative”.

Dopo i fatti di Colonia, dopo i quali sono finiti sotto accusa migranti e richiedenti asilo in diversi Paesi europei, i migranti che sono venuti ad incontrare Papa Francesco oggi in piazza San Pietro hanno condannato quegli stessi eventi che non giovano all’immagine di chi invece vuole davvero integrarsi nella società.

Durante l'Angelus il Santo Padre ha pregato, assieme ai fedeli in piazza, anche per le vittime del terrorismo islamico che hanno perso la vita negli attentati in Indonesia e Burkina Faso.

Annunci

Commenti

venco

Dom, 17/01/2016 - 16:20

Bergoglio non sa che la Chiesa è comunità, comunità dei credenti cristiani e non un caos aperto a tutti.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Dom, 17/01/2016 - 16:28

Ecco un'altro responsabile del disastro ambientale,che porterà all'estinzione dell'"homo italicus"....Dategli il "nobel" della pace,mi raccomando...anzi dell'"ecologia"!!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 17/01/2016 - 16:34

Lui li accoglie ed a noi fa pagare il conto.

Euge

Dom, 17/01/2016 - 16:41

semplicemente vomitevole ... ""Bergoglio accoglie"" ma a pagare e subire siamo sempre e soltanto noi Italiani

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 17/01/2016 - 16:43

Scusate ma nell'articolo NON viene specificato, ma poi finita la funzione li ha fatti entrare in Vaticano o NO!!! Se NO è anche Lui il solito COCOMERIOTA che PREDICA BENEE MA RAZZOLA MALE!!!!lol lol Pax vobiscum.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 17/01/2016 - 16:48

Giubileo dei migranti. Quelli che finiranno per giubilare lui?

Royfree

Dom, 17/01/2016 - 16:48

Furbetti della domenica. Cosa non farebbero per un posto al caldo, mangereccio e stiratura. Popolo di idioti manipolatori di menti deboli. Lo schifo elevato all'ennesima potenza.

giovanni PERINCIOLO

Dom, 17/01/2016 - 16:55

"La vostra presenza in questa piazza è segno di speranza". La presenza di bergoglio a Roma comincia a essere ingombrante!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 17/01/2016 - 16:57

A quando un giubileo della misericordia per i 4000 italiani che si sono suicidati per la disperazione in cui li hanno fatti cadere uno Stato ed una chiesa nemici dell'Italia?

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Dom, 17/01/2016 - 16:59

Sono mussulmani e sono felici di incontrare il papa. Certo per ottenere i permessi, non per altro. Perche questi sono gli stessi che nei suoi paesi uccidono i Cristiani per niente, specie questi del pakistan, e il papa lo sa benissimo. E una offesa alle vittime Cristiane del Pakistan, che sono perseguitati tutti i giorni da questi ergumeni che lui abbraccia.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 17/01/2016 - 17:00

Bergoglio s'ispira a questo spot pubblicitario: "Porte aperte alla Renault"...ahahah.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Dom, 17/01/2016 - 17:00

Si avvera la profezia di G.K.Chesterton ne L'Osteria Volante.

Kerenkeren

Dom, 17/01/2016 - 17:06

E bravo Francisco ,li accogli, si ,ma fuori dal Vaticano ,non dentro.Poi tutti al Cara di Mineo,a spese dello stato Italiano.questo Gesuita e' bravo con le parole ma ai fatti :ARMIAMOCI e PARTITE.in merito al voto degli immigrati alle amministrative,che non interferisca sulle decisioni Italiane,ma che si interessi degli scandali del Vaticano & c.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 17/01/2016 - 17:07

Certo , è importantissima la multireligiosità!

roberto.morici

Dom, 17/01/2016 - 17:12

Scusate la mia ingenuità. Credevo che il Papa Francesco e la Cei si fossero decisi al'accoglienza di questi migranti non pensavo che si trattasse solo di un'adunata a Piazza San Pietro...

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 17/01/2016 - 17:20

Se qualcuno nella mia famiglia osa ancora dare l'8 per mille alla Chiesa, ripudio la sua parentela. La CEI spende quei soldi per il "Giubileo dei Migranti"? E io piuttosto li regalo ai ricercatori sulle malattie dei tonni e delle carpe.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 17/01/2016 - 17:20

I migranti non possono essere che buoni. Ogni altra considerazione è da considerarsi becera e razzista, oltrechè, naturalmente, miope. Quanto è umano, Lei! Ci faccia ancora male, Santità.

bettytudor

Dom, 17/01/2016 - 17:30

Io l'ostia fatta dalle mani di un assassino non la voglio. Che Bergoglio vada dalla feccia sua pari e lasci in pace i cristiani.

Ritratto di gianni2

gianni2

Dom, 17/01/2016 - 17:35

e gli italiani bisognosi di aiuto? Vadano a farsi fottere

Mobius

Dom, 17/01/2016 - 18:00

Il Papa è soggetto a dissociazione spazio-temporale e crede di essere già in Paradiso. Urge che qualcuno lo riporti sulla Terra.

NONPIRLA

Dom, 17/01/2016 - 18:01

siete miserabili con tutti i vostri commenti non censurati. sepolcri nemmeno imbiancati e chi pubblica certi articoli. certo la vvostra linea editoriale è contro il Papa perché questo papa è contro i corrotti e corruttori come il vostro padrone

pastello

Dom, 17/01/2016 - 18:23

Siete belli, bravi e buoni però finita la festa tornare a farvi mantenere da quei babbei degli italiani.

@ollel63

Dom, 17/01/2016 - 18:26

prima degli invasori, non profughi, sia cacciato il papa franceschiello e a seguire i sinistrati tutti. I profughi invasori non troveranno più sostegno e se ne andranno da soli.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 17/01/2016 - 18:39

@Euterpe delle 16:57 - Condivido pienamente. Ma questi sono RISORSE (tanti tanti euro) per le organizzazioni CARITAS e COOP, mentre gli italiani (siamo) "miserabili".Saluti.

Maura S.

Dom, 17/01/2016 - 19:00

Allora che se li tenga in vaticano, noi non li vogliamo!

michetta

Dom, 17/01/2016 - 19:12

La vera catastrofe E' INIZIATA. Ormai, credo proprio, che con questo Papa, e' scomparsa la possibilita' di vivere da... CRISTIANI. Si guardi alla continua ricerca, che fa' il Papa verso i poveri, disgraziati, bisognosi, nullatenenti, disoccupati, carcerati, gay e lesbiche, perfino pedofili perdonati, dove ovviamente, trovera' rispondenza, per riempire la piazza S.Pietro ed ottenere così, il plauso di altri miliardi di poveri, disgraziati, ecc. ecc., ai quali si aggregherano, sempre, politici rossi. Avete mai visto le piazze visitate da Papa Bergoglio, piene di ricchi, persone agiate, occupati ? NO! Ed allora, non esiste alcuna speranza, della quale, il colore, non si distingue piu'! ANDATE/ANDIAMO A VOTARE TUTTI !!!!

Ritratto di giangol

giangol

Dom, 17/01/2016 - 19:19

ecco caricarli su una nave container tutti sti negri di mxxxa e scaricarli in libia

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Dom, 17/01/2016 - 19:26

Anche i commenti di questo articolo rivelano che tipo di lettori ha Il Giornale. Meno male che non sono tutti così.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 17/01/2016 - 19:37

Santità, quando ha un po' di tempo dica qualcosa alla famiglia di quella bambina svedese scannata da una risorsa ospitata nella sua casa.

pastello

Dom, 17/01/2016 - 19:43

Vuole un gran bene ai carcerati. Un po' meno alle loro vittime.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 17/01/2016 - 19:57

@@ollel63, e bravo così poi l'Italia diventa la Montecarlo italiana. No dobbiamo impoverirci e costretti a mantenere i parassiti.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 17/01/2016 - 20:00

Bravo francesco,penso tu li abbia invitati anche in vaticano...............o no.Allora parole parole parole.............. fatti zero

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 17/01/2016 - 20:14

A Bergoglio il Giubileo serve per auspicare l'arrivo in Italia di tutti i clandestini del mondo? E' proprio vero che i credenti devono pregare per lui! Si diano loro case e lavoro e i disoccupati italiani emigrino altrove, facciano posto. Lo chiamerei il "Papa del Nuovo Ordine Mondiale".

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Dom, 17/01/2016 - 20:15

@NONPIRLa, lo sei, credimi. Se non ti girano i nostri commenti vai a Repubblica o Corsera. Ma c'e' una differenza grossa, sai? Qui, tu che sei contrario alla linea de Il Giornale, PUOI OPINRE; io da quelle 2 feccie non ci riesco, hai visto la democrazia a parole, quella del PD, e quella nostra superPIRLONE?

Holmert

Dom, 17/01/2016 - 20:23

Ci sono italiani costretti a vivere dentro le macchine o se va meglio le roulotte. Ci sono italiani che muoiono di fame e di freddo, ci sono italiani che soffrono e nessuno si cura di loro,nonostante gli appelli anche in TV. A questo papa interessano solo i migranti.Ma è un interesse di facciata,perché poi vediamo a striscia la notizia, che molti di loro vivono in condizioni subumane in falansteri diroccati o la cui costruzione sia stata interrotta, immersi nella sporcizia. Io penso che ci debba essere un limite a tutto ed il papa deve sapere che la misura è colma. non dico che deve parlare contro la migrazione ,ma almeno stia zitto e si interessi delle sacre scritture,cercando di evangelizzare la gente. Questo invece si è messo a fare politica. Il suo è un governo ombra, dell'Italia.Mai un cenno alla Francia o alla Germania, ma solo all'Italia. Perché non facciamo un po' ciascuno a tenercelo lui e tutta la sua corte? Il trattato europeo non lo prevede?

Ritratto di jasper

jasper

Dom, 17/01/2016 - 20:28

Accolga ´pure i Musulmani e se ne accorgerà dove andrà a finire il Cristianesimo. Ma come fa un Papa ad essere così ignorante. Ma l'ha mai letto il Corano? Sembra proprio di no altrimenti si comporterebbe in un altro modo. Questo poveretto non ha capito che l'Islam non è una religione di pace, ma un modo di vita che non tollera i c.d. "infedeli" che sarebbero i Cristiani e gli Ebrei che dovranno essere soggiogati e/o sterminati prima o poi.

pastello

Dom, 17/01/2016 - 20:37

X nonpirla = Miserabili? Mi vuole spiegare come avviene la suddivisione dell'otto per mille? Magari la categoria dei Miserabili si allarga un po'.

pastello

Dom, 17/01/2016 - 20:39

X nonpirla = Ah dimenticavo, cambi il nich name.

istroveneto

Dom, 17/01/2016 - 20:41

La vs presenza è segno di speranza. Basta che non tentiate di varcare la sacra soglia, controllata dagli armigeri multicolori.

pastello

Dom, 17/01/2016 - 20:45

5mila non sono pochi, chi ha organizzato la gitarella? Un centinaio di pullmann e pasto di mezzogiorno.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Dom, 17/01/2016 - 21:03

Ma cosa accoglie ? Chi accoglie ? Non è mica lui che accoglie , semmai , Lui invita ad entrare a casa di altri , e si , perché sono gli altri che ne pagheranno le conseguenze , in tutte le maniere .

@ollel63

Dom, 17/01/2016 - 21:08

da quando è arrivato in Italia questo francesco d'argentina siamo stati invasi da centinai di migliaia di mussulmani. Ma che bell'affare che ci hanno propinato questi cardinali filoislamici!

Giorgio5819

Dom, 17/01/2016 - 21:27

La chiesa di oggi cammina con le mutande abbassate, pessimo spettacolo.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 17/01/2016 - 21:55

Ore 18e01 ha "parlato" il NONPIRLA un NICK una garanzia!!!lol lol. Buenas noches.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 17/01/2016 - 21:57

Caro Raperonzolo 17e20, hai scritto dei TONNI o dei TOTONNI???lol lol Saludos cordiales dal Nicaragua.

Ritratto di Rames

Rames

Dom, 17/01/2016 - 22:12

Fratelli scambiatevi un segno di pace.Volemose bene.

Italianoinpanama

Dom, 17/01/2016 - 22:30

andate insiria ci sara la festa dei cristiani anzi no faranno la festa ai cristiani!!

frallocco

Dom, 17/01/2016 - 23:35

poveri e illusi immigrati. sperano che il Papa dia loro lo status di rifugiato o la cittadinanza o un permesso di soggiorno Vaticani? essì, il Vaticano non apre le frontiere a nessuno, la misericordia e l'accoglienza spetta agli altri. ma in questo paese dove comandano i preti è più facile predicare, e il peggio è che i nostri politici lasciano correre.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 18/01/2016 - 00:02

Un tempo gli esuli stavano anni senza sentire i loro familiari, senza sapere niente del Paese che avevano lasciato, senza aspettarsi niente dal Paese che li ospitava, senza pretendere niente da esso. Adesso i poveri 'disperati' stanno con l'orecchio appiccicato al telefonino ultima generazione, pretendono soldi, sono arroganti, sono ospitati in luoghi migliori dei nostri. E hanno l'appoggio delle classi politiche e del papa. Contro di noi! Quale dignità pretenderebbe questa gente qualora si volesse degnare di pensare a come vivevano gli esuli di un tempo? Che so: certi 'disperati' come Dante o Mazzini?

NickByte

Lun, 18/01/2016 - 08:46

... come siamo messi con il progetto di una famiglia di profughi ogni parrocchia ? ..... potremmo sapere i numeri e la % di "riempimento" ?

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 18/01/2016 - 09:05

Tanta attenzione per gli emigrati, ma a difendergli il culo sono soldati Italiani. Ingrati!

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 18/01/2016 - 09:18

Io da cattolico mi sento disorientato da questo papa, da quanto è radical chic, sembra l'alter ego della boldrini(b minuscola). Da lui viene forte il messaggio che SOLO i "migranti" abbiano diritto alla carità cristiana.Per noi solo bacchettate, non ultima quella sulle raccomandazioni, come se noi italiani fossimo solo avvezzi all'imbroglio. Devo dire che bergoglio (b minuscola) non mi piace per niente

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Lun, 18/01/2016 - 09:31

NON PIRLA...DI SBAGLIATO NEL TUO NICK C'E' SOLO IL" NON "...Io mi sento di essere uno di quei come ci hai definito???? "sepolcri imbiancati"??..."miserabili"....??? Che si preoccupano per i fratelli Italiani. Per fortuna che nella mia parrocchia ancora c'è chi aiuta le famiglie bisognose del mio paesello...e credimi ...ce ne sono tante...VOI SINISTRI SIETE I PEGGIORI RAZZISTI....

@ollel63

Lun, 18/01/2016 - 09:43

sia rispedito al più presto al suo paese questo franceschiello d'argentina, accompagnato da tutti i cardinali che l'hanno chiamato qui a distruggere l'Italia e l'Europa e tutto il mondo cristiano.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 18/01/2016 - 09:52

"Giubileo dei Migranti, migliaia di profughi da Papa Francesco in piazza San Pietro" e.. alle 13 TUTTI FUORI DAI CIAPP perché il vaticano non accetta l'immigrazione clandestina e non rilascia permessi d'entrata! CIAPARATT!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 18/01/2016 - 10:46

@NONPIRLA:....Con un nick del genere,anche il dire cose sensate,farebbe ridere....Il dire poi cose da "pirla",non lascia scampo alla risata!!!