La Giunta dice sì a richiesta d'arresto per Caridi (Gal)

La Giunta per le autorizzazioni del Senato ha votato a favore della richiesta di arresto nei confronti del senatore di Gal, Antonio Stefano Caridi

La Giunta per le autorizzazioni del Senato ha votato a favore della richiesta di arresto nei confronti del senatore di Gal, Antonio Stefano Caridi. È quanto viene riferito al termine della riunione. Hanno votato a favore Pd, M5S e Lega, mentre si sono espressi contro l’arresto Forza Italia, Gal e Idea. Ncd, invece, non ha partecipato al voto per motivi di opportunità, in quanto - viene spiegato - tra il componente della Giunta di Ncd, Nico D’Ascola, e il senatore Caridi da tempo esistono ’attritì personali e pubblici e quindi non ha ritenuto opportuno esprimersi con un voto. Non ha votato il presidente della Giunta, Dario Stefano. Andrea Augello di Cor si è astenuto. I voti a favore sono 12, 7 i voti contrari, 1 astenuto e 2 senatori non hanno partecipato al voto. Il senatore di Gal è accusato dalla Dda di Reggio Calabria di essere al vertice di una cupola segreta della 'Ndrangheta.