Tenta di espatriare in Francia: algerino travolto dal treno

Voleva andare in Francia costeggiando la ferrovia, in modo da non dare troppo nell’occhio, ma giunto a poche centinaia di metri dal confine è stato urtato da un treno regionale che lo ha sbattuto contro un muro. Non è morto, ma ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Voleva andare in Francia costeggiando la ferrovia, in modo da non dare troppo nell’occhio, ma giunto a poche centinaia di metri dal confine, è stato urtato da un treno regionale che lo ha sbattuto contro un muro, lasciandolo esanime a terra. Non è morto, ma ora è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. Protagonista è un immigrato algerino di 20 anni. L’incidente è avvenuto, verso le 12, sulla linea ferroviaria Ventimiglia-Mentone, all’altezza della galleria dei Balzi Rossi.

Sul posto sono velocemente accorsi il personale sanitario del 118, con i vigili del fuoco e la polizia. L’uomo è stato stabilizzato e portato al vicino eliporto di Baia Benjamin, dove ad attenderlo c’era un elisoccorso proveniente da Genova. Il migrante è stato così trasportato al più specializzato ospedale del Savonese. A causa delle operazioni di soccorso, il traffico ferroviario da e per la Francia è rimasto interrotto, per circa un'ora, fino alle 12.50

E’ il secondo incidente che vede coinvolto uno straniero, nel giro di poche ore. Alle 22.45 di ieri scattava l’allarme per un africano intrappolato su uno strapiombo di cento metri, al confine italo francese di Ponte San Luigi, poco lontano dalla ferrovia. L'uomo, un giovane africano, è stato verricellato stamattina da un elicottero dei vigili del fuoco che lo ha portato all’ospedale di Bordighera.

Il tutto avviene a margine della visita, in provincia di Imperia, del sottosegretario all’Interno, Nicola Molteni, che questa sera sarà ospite della Festa provinciale della Lega Nord, a Camporosso. Alle 18, però, sarà al centro di accoglienza migranti del Parco Roja, dove dovrebbe effettuare un sopralluogo.