Grave lutto per Vidal ​Ucciso il cognato in Cile

Dramma per la famiglia di Arturo Vidal. È stato ucciso con un colpo di pistola il cognato Eduardo Neira Guerra

Arturo Vidal in lacrime dopo l'incidente stradale

Dramma per la famiglia di Arturo Vidal. È stato ucciso con un colpo di pistola il cognato Eduardo Neira Guerra. A quanto riportano i quotidiani cileni l'uomo, 31 anni, è stato raggiunto ieri pomeriggio da 6 colpi di arma da fuoco mentre si trovava nella sua auto nella località di San Joaquin vicino a Santiago del Cile.
Dalla ricostruzione degli inquirenti l'agguato è avvenuto mentre il cognato dell'ex giocatore della Juventus era fermo a un incrocio, l'auto del marito della sorella minore del nazionale cileno, Ambar Scarlett, è stata affiancata da una seconda vettura da cui sono stati esplosi i colpi. Restano oscure le cause del delitto, avvenuto in pieno giorno in una zona centrale della capitale cilena. I media locali non escludono un movente legato al narcotraffico. Non è certo un momento facile per il giocatore del Bayern Monaco che in queste ore potrebbe tornare in Cile per partecipare ai funerali.

Commenti
Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 23/04/2017 - 16:07

saranno delle star nel calcio ma quando entri nel giro della DROGA questo è il risultato, inutile fare le vittime,il CALCIO fa parte di questo sporco mondo