Greta e Vanessa, dopo gli errori scatta la rivoluzione tra gli 007

Una vera e propria rivoluzione. I servizi segreti avrebbero avviato un repulisti interno. Sono state infatti 86 le sostituzioni di dirigenti, capo reparto, responsabili di zona avvenute nelle ultime settimane

Una vera e propria rivoluzione. I servizi segreti avrebbero avviato un repulisti interno. Sono state infatti 86 le sostituzioni di dirigenti, capo reparto, responsabili di zona avvenute nelle ultime settimane. Ma dietro questo cambiamento di uomini e di ruoli, soprattutto all'interno del servizio segreto militare, ci sarebbe un motivo abbastanza singolare: la gestione fino alla sua conclusione del rapimento avvenuto in Siria di Greta Ramelli e Vanessa Marzullo. Le due ragazze che si erano avventurate clandestinamente in zona di guerra sono state lasciate dai carcerieri dopo una lunga trattativa la cui regia è stata sicuramente dell’Aise. Non molto dopo la conclusione di quel rapimento, come racconta Franco Bechis su Libero, sono iniziate a circolare voci sul pagamento di un possibile riscatto, che era stato ipotizzato in 12milioni di euro. Il governo Renzi, anche per bocca del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni, ha sempre negato questa indiscrezione.

Nel novembre scorso un video della tv araba Al Jazeera, citando anche fonti di intelligence inglesi e americani, ha ricostruito il pagamento di quel riscatto, e anche di quelli che l’Italia avrebbe pagato per ostaggi negli anni passati.

In quel video erano apparse immagini di banconote sigillate e raccolte in pile di sei mazzette su un tavolo di ufficio sotto la scritta "TaMaHo" e la data del 7 gennaio 2015. Secondo la ricostruzione quella foto sarebbe stata scattata in un ufficio di Forte Braschi, sede dei servizi italiani. E a quanto pare è proprio quel video all’origine della tempesta interna al servizio. Perché la foto era genuina, e non avrebbe dovuto circolare all’esterno. E non è solo questo il problema: la foto sarebbe stata scattata su richiesta di un esponente apicale dell’Aise per evitare quel che era accaduto in passato: nell’eccessiva segretezza dell'operazione, parte di quelle banconote solitamente si perdevano per strada. Insomma, sempre secondo indiscrezioni che riporta Libero, proprio la liberazione di Greta e Vanessa sarebbe al centro del repulisti che si sarebbe consumato dentro i servizi. L'ultimo capitolo di una storia che dura da troppo tempo...

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 03/02/2016 - 19:02

S S P , ovvero i SERVIZI SEGRETI di PULCINELLA!!!lol lol Pax vobiscum.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 03/02/2016 - 19:04

Che strano......che strano.....tutto STRANO in questo Paese. 12 milioni di euro per due ragazzine che nessuno ha ORDINATO di andare e non trovano i soldi per pensioni e per aiutare chi ne ha bisogno!!!!

Sentry

Mer, 03/02/2016 - 19:04

due oche che andavano lasciate a pecora in mezzo a quei cani

gcf48

Mer, 03/02/2016 - 19:35

io la vedo in altra maniera. Abbiamo dei servizi molto validi. E quindi è un utimo colpo di coda di renzi per appropriarsi anche di quelli. 86 sostituzioni sono un colpo di stato

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 03/02/2016 - 19:44

MA QUANDO MAI I SERVIZI SEGRETI MILITARI E CIVILI HANNO DATO PROVA DI EFFICIENZA

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 03/02/2016 - 19:50

Togliete la foto di queste due antiitaliane.

jeanlage

Mer, 03/02/2016 - 19:51

L'errore grave è stato quello di pagare per riportare a casa le due fanciulle. Se proprio si doveva pagare, era perché se le tenessero, un po' come stiamo facendo adesso con i Turchi

Gaby

Mer, 03/02/2016 - 23:19

Le due stupide andavano lasciate a crepare dai loro amici.

tersicore

Mer, 03/02/2016 - 23:44

L'Italia è un Paese di cui cui ci si può solo desolatamente vergognare. Un paese dove la dittatura cattocomunista e razzista non fa altro che agire contro i propri cittadini, a beneficio di invasori, clandestini, zingari e criminali di vario genere. In questo caso, ha finanziato colpevolmente il terrorismo islamico, favorendo chissà quante uccisioni, per salvare due sfigate presumibimente d'accordo coi sedicenti sequestratori. Questo è proprio il paese di pulcinella e dei buffoni fiorentini. Che schifo!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 04/02/2016 - 00:11

Guardatele bene in faccia queste due oche giulive fotografate nell'istante della loro liberazione. VI SEMBRANO LE FACCE "PATITE" DI DUE DONNE CHE HANNO SUBÌTO CINQUE MESI E MEZZO DI PRIGIONIA CON LA MINACCIA DI VENIRE UCCISE? Sono belle grassocce più di quanto appaiono nel loro profilo su Facebook, prima di venire rapite. Soprattutto colpisce la loro inespressività. LIBERATE DOPO CINQUE MESI E MEZZO DI PRIGIONIA, MINACCIATE DI MORTE, NON SAREBBE PER LORO SPONTANEO SORRIDERE? Che magagna nascondono quei due visi troppo seri? Anzi, entrambe inspiegabilmente serie?

roberto bruni

Gio, 04/02/2016 - 00:42

Non sono antiitaliane, sono due furbe! Io penso che tutto fosse stato pianificato prima della loro partenza. Se le si potesse interrogare come dico io, verrebbe fuori la verita' in 25 minuti. Purtroppo questo non è possibile, quindi rassegnamoci. Togliamo almeno loro il passaporto e rendiamo obbligatoria la loro firma quotidiana presso la locale stazione dei carabinieri. Almeno per evitare altre stupidaggini (diciamo così)

BiBi39

Gio, 04/02/2016 - 01:03

@gcf. Condivido. Solo che non e' un colpo di coda . Con tale termine si iindica una ultima disperata mossa. Ma il Renzino per agguantare e controllare ogni potere statale ne fara' tante e tante altre ed alla fine saranno i suoi beneficiati a rieleggerlo , se si andra' alle elezioni , ma e' prevedibile che non servano: il consenso sara' tutto gia'aquisito .....o "comprato"....!

Ritratto di gangelini

gangelini

Gio, 04/02/2016 - 02:45

Dove sono adesso le due dementi? Ma è mai possibile che due irresponsabili ragazzine protette dalle loro ignobili famiglie mettano a soqquadro una nazione?

Ritratto di ioetu

ioetu

Gio, 04/02/2016 - 06:22

Si lasciavano lì magri poi erano soddisfatte del trattamento loro riservato dall'Isis Comunque, perché lo stato non si fa rimborsare quanto speso da queste due prive totalmente di cervello

michele.ugge

Gio, 04/02/2016 - 08:35

I 12 milioni non sono stati pagati per il riscatto, ma per il rimborso spese pasti dei rapitori, visto che sono le uniche due vittime di rapimento che io conosca, che quando sono state liberate erano più in carne di prima......

pesciazzone

Gio, 04/02/2016 - 08:40

bravi...un bel titolone su Greta e Vanessa per poi raccontarci che dietro le sostituzioni degli 007 (in mezzo a una marea di verbi al condizionale che non danno alcuna certezza) le due fessacchiotte non c'entrano nulla ma si tratta "solo" del fatto che qualcuno si frega parte del malloppo che serve a pagare i riscatti che TUTTI i governi che hanno preceduto quello attuale hanno sempre e comunque pagato..........bell'esempio di onestà intellettuale!!!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 04/02/2016 - 08:53

sembra che ad ogni emergenza, sparisca una buona parte del malloppo, come se ne approfittassero del momento per far sparire una buona parte di denaro. Sembra tale quale quel servizio sulle onlus che intervistando un medico in Africa che avrebbe dovuto avere il beneficio di queste associazioni, spiegava che di 100 ne otteneva solo il 2%, il resto si perdeva per strada, anche notando che gli addetti di queste onlus viaggiavano con auto di lusso e facevano una vita sfarzosa. Fate il numero 55XXX donate 2 euro di qua fate il numero 55xxx donate 2 euro di là. Io vi ascolto, ma non piovendo vi indico dove sul braccio appoggio l'ombrello .

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Gio, 04/02/2016 - 10:24

Chissà se i sequestratori se le sono giocate all'asta?