Ha avuto un figlio dall'allievo, ai domiciliari la prof di Prato

La donna ha avuto rapporti col 15enne a cui faceva ripetizioni: arrestata per atti sessuali su minore. Indagato il marito

Alla fine è finita agli arresti domiciliari la donna che ha avuto un figlio dall'allievo 15enne a Prato. È accusata di "atti sessuali con minore" e nell'inchiesta è ora indagato pure il marito per il reato di "alterazione di stato".

I fatti contestati risalgono a qualche tempo fa quando l'operatrice sanitaria ha deciso di dare ripetizioni al ragazzo - allora 14enne - nel tempo libero. Dalla loro relazione, come avrebbe provato il test del dna (secreato dalla procura) sarebbe nato anche un bambino che oggi ha 7 mesi. Nei giorni scorsi la 31enne aveva resto dichiarazioni spontanee davanti ai pm. L'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari è stata eseguita dalla polizia di Prato nelle prime ore di questa mattina.

A denunciare la donna erano stati i genitori del ragazzo, allarmati per il comportamento del figlio e per il contenuto di alcune chat trovate nel suo telefonino. La donna - ai domiciliari perché "può inquinare le prove" - è sposata e madre di un altro figlio. Il marito è stato indagato perché, secondo la procura, avrebbe alterato lo stato civile del neonato in maniera consapevole pur sapendo che il bimbo dato alla luce dalla moglie non era suo figlio.

Commenti

aswini

Mer, 27/03/2019 - 09:32

premetto che trovo inqualificabile il gesto, ma che differenza con la francia, là tutti felici della storia finita come nelle favole del bimbo con la nonna

Popi46

Mer, 27/03/2019 - 09:54

Ma se uno ha la possibilità fisiologica di diventare padre, perché la legge lo considera minorenne, cioè un bambino/adolescente che non può guidare,votare,fare un prelievo bancario/postale, essere responsabile delle sue azioni, ecc,ecc? E perché si arresta la madre?

MASSIMOFIRENZE63

Mer, 27/03/2019 - 09:55

Ma queste donne che hanno delle voglie, perché non vanno con un uomo adulto che così non fanno nessun reato. Io mi offro volontario.

Davide1972

Mer, 27/03/2019 - 09:59

Pubblicare una foto di un'aula scolastica e parlare di "professoressa" è un bel modo per deformare le notizie ed affossare, ancora una volta, la categoria degli insegnanti. La scuola, in questa squallida storia non c'entra NULLA. La signora in questione è un'operatrice sanitaria che, in quanto amica della famiglia del ragazzo (bella amica!), si era offerta di dare lezioni private.

gadu

Mer, 27/03/2019 - 10:13

È accusata di "atti sessuali con minore"; perché non la definite pedofila? Se fosse stato un uomo sarebbe stato giustamente definito "mostro", "pedofilo" e tanto altro

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 27/03/2019 - 10:34

Non capisco,certo il ragazzo non ha subito costrizioni ; penso che quel tipo ,articolato , di ripetizione sia il sogno di tutti i 14enni in buona salute . Se volete conferma fate un referendum. Quindi ,penso,non esiste parte lesa.

Edmond Dantes

Mer, 27/03/2019 - 10:35

Perché indagato il marito ? Sarà mica diventato reato avere le corna ? Se cosi fosse, anche per non paralizzare i tribunali, meglio depenalizzare e punire amministrativamente con una sanzione pecuniaria. Visto l'andazzo col ricavato ripianeremmo l'intero debito pubblico !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 27/03/2019 - 10:45

La mandria dei diritti civili approva.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 27/03/2019 - 10:46

@gadu 10:13...Concordo!....

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 27/03/2019 - 10:47

....E quale sarebbe la "colpa" del marito?

Oraculus

Mer, 27/03/2019 - 10:48

Che clamore!! , una esagerazione che pare piu' una invidia che altro...una donna attratta da un giovane??...13/14enne??...e allora?? .

Raffaello13

Mer, 27/03/2019 - 10:55

La signora ha bisogno di una cura psicologica, altro che arresto.

Raffaello13

Mer, 27/03/2019 - 10:58

Nessuno dice che la vittima maggiore di questa storia sarà il bimbo che avrà una madre con problemi ed un padre biologico assente.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mer, 27/03/2019 - 11:05

Mettere in prima pagina la foto della maestra sarebbe la pena più esemplare.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 27/03/2019 - 11:07

(1) Tra le tante cose sulle quali andrebbe attuata una rivoluzione concettuale, c'è anche l'dea di 'minorenne' con la quale i fautori dell’indignazione continua, vera o falsa che sia, pateticamente tentano di definire e delimitare una condizione biologica, che essi presumono essere fragile, la quale, in un mondo in continua evoluzione, non può che essere terribilmente soggettiva. Come insegna la Natura, per chi è in grado di capire essa, a 14 anni i ragazzini, a fortiori i ragazzini dell'Era Nefasta, sono già perfettibili macchine da utilizzare per qualsiasi cosa.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 27/03/2019 - 11:08

(2) E, quando dico 'qualsiasi cosa', si stia pur certi che uno come me lascia ampio, oserei dire, illimitato spazio alla fantasia, alla logica pragmatica e a quella versatilità degli approcci comportamentali che è sempre implicita nel superiore concetto di ‘perversione’. Siccome siamo anche in tempo di Legge Suprema, ovvero di conseguente necessità che sostituisce l'artificiale, inconcludente Diritto, ecco che la quotidianità diventa costrizione al contìnovo combattimento oppure si trasforma in un esasperato tripudio di eccessi dovuto alla mancanza assoluta di rigore etico.

nopolcorrect

Mer, 27/03/2019 - 11:09

Nelle città lessi che il 10% dei bambini non sono figli del padre legale, nelle campagne la percentuale dei "figli del cuculo", come li chiamano i Tedeschi, scende al 5%. Quanto alle donne adulte che hanno piacevolissimi rapporti sessuali con i minorenni il loro numero è certamente molto alto. La signora di Prato è stata imprudente e si è fatta beccare, tutto qui.

Ritratto di tangarone

tangarone

Mer, 27/03/2019 - 11:23

Eh però non potete scrivere che è indagato il marito e neppure spiegare perchè...

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 27/03/2019 - 11:39

alfredido2 Pienamente d'accordo! Fra l'altro era lei che doveva prendere precauzioni, non l'infoiato ragazzo. Qui da noi le condannano, in paesi vicini le fanno diventare "premiere dame".

kennedy99

Mer, 27/03/2019 - 11:41

cari magistrati questa donna non andava nemmeno arrestata. essa ha praticato il bel sentimento umano ha prescindere dalle età dei protagonisti e la nascita di un bambino è il piu bel dono che dio possa dare. questa donna non ha violentato nessuno. quindi dovete solo vergognarvi. ps. andate ha cercare i veri deliquenti non le persone che hanno fatto un gesto d'amore.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 27/03/2019 - 11:55

@Raffaello13 I vecchi manicomi pre-180 non basterebbero a contenere queste "malate" come le definisce lei. La maggior parte delle gentili signore è attratta dalla carne giovane, mentre gli adolescenti, da sempre, si eccitano guardando donne, diciamo così, più mature di loro. Noi vecchi, dai 13-14 anni in poi, facevamo dei voli al solo pensiero di cosa avremmo potuto fare con quella meraviglie, da Marylin a Rita, passando per B.B., che vedevamo sulle riviste o, raramente, al cinema. Ricordo che avevo una professoressa di inglese che era una meraviglia e una di storia dell'arte identica a Ursula Andress... Oggi, che siamo travolti dalle immagini, penso che cambino i nomi dei "sex symbol", ma non la sostanza. Francamente, non vedo in questo niente di psicologicamente anomalo.

SPADINO

Mer, 27/03/2019 - 12:41

nessun ragazzo di 14-15 anni si sente violentato se una gnocca di 40 -45 anni vuole strapazzarti. magari fosse capitato a me.......!!! però non fate figli

Oraculus

Mer, 27/03/2019 - 13:13

Addiritura arrestata??...addiritura tanto clamore??...ma la discrezione per proteggere le identita' proprio non se ne conosce il...bisogno?? , questo si' che e' vergognoso!!…

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 27/03/2019 - 17:41

Asssurdo che il marito fosse a conoscenza e non fece nulla per impedire l'andazzo.

Happy1937

Mer, 27/03/2019 - 17:55

Professoressa? Ma non era un'estetista che dava lezioni di inglese?

mariolino50

Mer, 27/03/2019 - 18:51

In passato i ragazzi cose del genere le sognavano e si facevano le pippe pensandoci. Quale violenza, sotto costrizione l'attrezzo non funziona, è inutile, solo SSPP, un maschio non può essere violentato da una femmina, il contrario si, lo dice la natura, indipendentemente dall'età. Il marito oltre ad essere becco contento viene anche denunciato, bo.

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 27/03/2019 - 20:54

Pragmatismo, questo sconosciuto. Sembra che sia il primo caso nella storia dell'uomo. Fino ad ora ha funzionato egregiamente il "chi ha avuto ha avuto e chi ha dato ha dato". Fossero stati tutti zitti e il trombatore minorenne avrebbe fatto esperienza, l'infermiera/insegnante sarebbe soddisfatta, il marito ignaro sia pur con le appendici avrebbe avuto due bambini al costo di uno. Due bambini che ora pagano il prezzo dello zelo inquisitorio che ha buttato i panni sudici insieme a loro, le vere ed innocenti vittime di una storia vecchia come il mondo. Senza considerare il voyeurismo dei media

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Mer, 27/03/2019 - 20:57

Prescindendo dal fatto che oggigiorno un quattordicenne non ha bisogno di essere sedotto per "zipillare". A dodici anni sono già professionalmente sul pezzo!

fagiul

Gio, 28/03/2019 - 10:55

per -Alsikar- alias Dante... non ho capito niente di quello che hai scritto... scusa l'ignoranza....