Ha un malore improvviso durante il viaggio di nozze, sposa muore al ritorno dalle Canarie

È accaduto a settembre dell'anno scorso a una manager inglese di 42 anni. La donna, che sembrava godere di buona salute, si è sentita male all'improvviso ed è morta sul volo di ritorno. I familiari: "È sempre stata bene, per noi è ancora uno choc". Le cause del decesso non sono ancora state chiarite

Si era sposata da poco, con l'amico di una vita, perso di vista per qualche tempo e poi ritrovato, 15 anni fa. Ma Nicola Spencer, unita in matrimonio con il compagno Jason Nicholls da meno di una settimana, è morta su un aereo che la riportava a casa dal suo viaggio di nozze. In circostanze mai del tutto chiarite.

Secondo quanto riportato dal Messaggero, la donna aveva avuto un malore improvviso a Fuerteventura, nel settembre dell'anno scorso. Appena arrivati alle Canarie, la manager 42enne aveva iniziato a sentirsi male: aveva forti dolori di pancia e aveva notato alcune perdite di sangue, alle quali, però, non aveva prestato particolare attenzione. Ma due giorni dopo la donna è deceduta, in volo, davanti al marito.

A raccontare la vicenda Rebecca, la figlia 23enne della donna. Che ha dichiarato: "Il giorno della partenza per le Canarie ci aveva chiamato dicendo di non sentirsi molto bene, ma che non era nulla di grave. Tuttavia, una volta arrivata lì ha cominciato a perdere sangue. Trasferita in un ospedale locale, le hanno detto che era disidratata e he aveva un'infezione alle vie urinarie".

"Sono passati sei mesi e ancora non sappiamo cosa sia successo. Godeva di buona salute, per questo, per noi, è stato uno choc enorme", hanno commentato i familiari. Ma a distanza di tempo, non sono ancora state chiarite le cause del decesso e soltanto tra qualche giorno il tribunale arriverà a una conclusione, stabilendo che cosa ne ha provocato la morte improvvisa.