"Ha molestato una donna". E il video del pestaggio diventa virale sui social

Prima il litigio verbale. Poi il pestaggio violento. È successo nel piazzale della stazione di Grosseto

Prima il litigio verbale. Poi il pestaggio violento. È successo nel piazzale della stazione di Grosseto. Un quarantenne, già seguito dai servizi sociali e con qualche precedente penale, è stato preso a botte da un dipendente di Tiemme, una delle due aziende di trasporto pubblico della città toscana che ha aperto un’indagine interna. La scena è stata immortalata con un cellulare da un testimone che poi ha postato il video sui social.

A scatenare la rabbia sarebbero state le presunte molestie che la persona picchiata avrebbe compiuto nei confronti di una ragazza.

Commenti
Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Anonimo (non verificato)

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 19/05/2017 - 14:26

Molto bene, avanti così, lo Stato non può essere presente sempre e ovunque.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 19/05/2017 - 14:40

Ha mortificato Librandi che avrebbe detto no a questa violenza, ma avrebbe dovuto chiamare i carabinieri. Poi c'è l'altro fenomeno di Paone, anche lui dire che bisognerebbe rimanere inermi e chiamare le forze dell'ordine.

Ritratto di luigin54

luigin54

Sab, 20/05/2017 - 06:16

Fatto benissimo gliene avrei date il doppio.

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 20/05/2017 - 11:21

----licenziamento in tronco per questo dipendente della tiemme che ha agito in barba alle leggi del nostro ordinamento---swag ganja