"Hai i capelli troppo rossi" E la cacciano da scuola

I professori: "O stemperi il colore dei tuoi capelli, o sei fuori". Lei propone di legarseli, ma la preside la caccia

Emily Reay è stata cacciata da scuola. Il motivo? Ha i capelli troppo rossi.

"O stemperi il colore dei tuoi capelli - hanno minacciato i professori - o sei fuori". In alcuni paesini dell'Inghilterra vige ancora un certo pregiudizio nei confronti di chi ha i capelli rossi, specie se come Emily sono naturali. "Ero molto arrabbiata, sono scoppiata a piangere - ha raccontato la 17 enne di Carlisle al Telegraph - ma nessuno mai mi aveva chiesto una cosa del genere. Il colore dei miei capelli è il mio marchio di fabbrica". Emily è, infatti, una musicista davvero brava: "Tutti mi conoscono come la cantante dai capelli rossi. Per me è una questione di fiducia, se dovessi tingermi i capelli castani, avrei perso".

Dopo essersi confrontati con il preside, Julie e Andy Reay hanno appoggiato la scelta della figlia. "Non deve cedere a questo ricatto - hanno spiegato i genitori - non si rendono conto di cosa significhino per lei i suoi capelli. La regola dell'istituto è chiara: no ai toni non naturali, come il verde o il blu. Il rosso non è un colore naturale".

Pur di non cambiare colore, Emily ha proposto alla preside legarsi i capelli: "Spero che questo basti, è troppo importante per me l'istruzione". Ma il preside nopn è disposta a scendere a patti: "Gli studenti della Trinity School hanno a modello la nostra scuola, abbiamo una politica di mantenimento di standard elevati. Tutti gli studenti sono informati su ciò che è accettabile o inaccettabile all'inizio dell'anno accademico. La maggior parte dei genitori apprezzano i nostri standard elevati".

Commenti

Max Devilman

Gio, 16/04/2015 - 16:18

Non capisco come avvenga l'accostamento "capelli rossi" con "standard elevato" di cui parla la "preside". Qualcuno mi spieghi la definizione di "standard elevato" cortesemente....oppure lo spieghi alla preside.....

plaunad

Gio, 16/04/2015 - 19:11

Fatto benissimo. La scuola DEVE esere una cosa seria

lakos29

Gio, 16/04/2015 - 20:30

plaunad, è come se a lei chiedessero di tingersi i capelli altrimenti la licenzierebbero dal lavoro. se il rosso è naturale dove sta il problema?

OneShot

Lun, 11/05/2015 - 23:06

Non mi sembra siano naturali, forse per bannarla c'è altro. Nel caso non si risolva lieto di accoglierla.