Hashish ai minorenni, 19enne ai domiciliari

Bloccato in strada a Salerno dai poliziotti, incastrato dal fiuto del cane poliziotto che trova droga in uno zaino

Scoperto a vendere hashish a due minorenni sullo scooter, finisce ai domiciliari un 19enne a Salerno. I fatti si sono registrati nel fine settimana scorso quando i poliziotti, nel quartiere di Mariconda, hanno pizzicato il giovane mentre cedeva lo stupefacente a due minori che viaggiavano in sella a uno scooter.

Notato lo strano conciliabolo, i poliziotti sono entrati in azione e hanno bloccato il 19enne insieme a uno degli assuntori. Al giovane hanno trovato alcune dosi di hashish. Ma non è tutto. Perché dalla perquisizione domiciliare di rito è emerso, come riporta La Città di Salerno, che il ragazzo aveva nascosto in uno zaino che custodiva in camera sua un’ulteriore quantità di hashish insieme agli oggetti ritenuti, dagli inquirenti, utili al confezionamento e alla cessione delle singole dosi. A incastrarlo è stato il fiuto del cane poliziotto.

Per lui, dopo le formalità di rito, è scattato l’arresto ed è stata disposta la misura degli arresti domiciliari.