Havering, la città che ha votato l'uscita dall'Unione europea

La cittadina, vicino a Londra, ha approvato una mozione che proclama il quartiere "fuori dall'Europa"

Il motto del municipio di Havering è "Libertà" e in modo libero hanno scelto di non attendere il referendum sulla cosiddetta Brexit che il premier David Cameron ha promesso alla sua nazione dopo il termine dei negoziati in corso per il «rimpatrio» dei poteri dall'Ue.

I consiglieri comunali con una iniziativa hanno approvato una mozione che proclama il quartiere, nel sobborgo nell'est di Londra, "fuori dall'Europa". Non solo hanno anticipato i tempi della burocrazia ma ora chiedono al resto della Gran Bretagna di salutare Bruxelles. Havenring con questa scelta diventa la prima amministrazione locale del Regno Unito a dichiararsi "de-europeizzata".

Come riporta Libero, l'iniziativa è del tutto simbolica ma comunque potrebbe avere delle ripercussioni politiche. L'idea è partita dai sei consiglieri dell'Ukip, che però non avevano i voti necessari per far approvare il documento. Hanno pensato però di rivolgersi agli "avversari", i conservatori. E così è nato l'accordo, raggiunti i 30 voti di maggioranza, contro i 15 contrati, la mozione passa. Anche in questo caso l'alleanza potrebbe riproporsi a livello nazionale. Intanto l'Ukip (partito per l'Indipendenza del Regno Unito) canta vittoria. Il segretario locale, Lawrence Webb, ha definito il voto come "fantastico risultato" e si augura che altre amministrazioni locali seguano l' esempio. Ha raccolto anche le congratulazioni del suo leader nazionale Farage, che dopo mesi di difficoltà ha colto la palla al balzo per fare del sobborgo londinese la sua isola felice fuori dall'Europa.

Ci sono ragioni precise e concrete dietro questa iniziativa: nel documento approvato si legge che alcune direttive e norme europee, come quelle riguardanti l'orario di lavoro e gli appalti, avrebbero un "effetto negativo" sull'attività e sui costi dell' amministrazione locale. Webb, non contento, ha rincarato la dose: "Quelle decisioni sono prese a Bruxelles e poi applicate da Westminster". Oltre la decisione presa resta il fatto che se Cameron non riesce in tempi rapidi a concludere i negoziati a Bruxelles e a indicare una data vicina per il referendum, non solo crescerà il già forte malcontento dentro il suo partito, ma ci potrebbero essere da parte delle amministrazione locali prese di posizione simili a quelle di Havering.

Annunci
Commenti

ammazzalupi

Dom, 31/01/2016 - 16:31

EVVIVAAAAA...!!! La speranza di rivedere e riassaporare, un giorno non lontano, la LIBERTA' non è più un sogno irrealizzabile!!! FORZA, INGLESI, AVANTI TUTTA!!!!!

franco-a-trier-D

Dom, 31/01/2016 - 16:35

Non è uscendo dalla Europa che si starebbe meglio,si starebbe meglio se uscisse il vostro tanto amatoPD dal governo e dalle ballle questo si. ma voi non capite un caxxxo.

giuliana

Dom, 31/01/2016 - 18:00

L'inghilterra sembra una nazione a pallini, perchè non solo alcuni inglesi, come stiamo scoprendo ora, vogliono liberarsi dal cappio di questo super-Stato dittatoriale comandato da NON eletti, ma ci sono anche gli inglesi(? sigh) musulmani che vogliono rendersi indipendenti dall'Inghilterra e proclamare lo stato islamico, come stanno già facendo in interi quartieri della ex civile Londra.

tiromancino

Dom, 31/01/2016 - 18:17

Tagliateli l'acqua,il gas,la corrente ,tirate su un muro e saranno fuori dal mondo,oltre che dall'Europa dementi

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 31/01/2016 - 18:22

SE c'è uno che non capisce un beato ca22o più ancora del PD, è tale franco-a-trier-DE.

Anonimo (non verificato)

routier

Dom, 31/01/2016 - 20:11

A volte una grossa frana inizia con il rotolare di un sassolino!

Trifus

Dom, 31/01/2016 - 20:56

Se l'Inghilterra è rimasta in Europa è perché finora gli è convenuto. Bisogna ammettere che ha avuto la lungimiranza di non entrare nell'euro. Quando io dicevo che a noi italiani non conveniva entrare nell'euro e prendevo come esempio l'Inghilterra, la risposta era la solita litania; non capisci un cxxo, poi i furbacchioni mi dicevano che sarebbe stata la nostra rovina, rimanere fuori intendo, e che noi non siamo come gli inglesi. Infatti noi siamo dentro l'euro nella merd.a mentre loro stanno discutendo se stare o uscire addirittura dalla comunità europea. Però su una cosa avevano ragione i miei “compagni” italiani, noi non siamo come gli inglesi, siamo molto più fessi.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Dom, 31/01/2016 - 22:21

Finalmente qualcosa si muove !!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 01/02/2016 - 09:10

Fuori da questo progetto massonico genocida e disumano che è l'UE a guida USA.

Luigi Farinelli

Lun, 01/02/2016 - 10:11

Comune "de-europeizzato". In Italia questo cartello potrebbe sostituire quelli ridicoli ("Comune de-nuclearizzato") ostentati da certe cittadine: gli imprenditori di piccole e medie imprese buttati sul lastrico (assieme ai loro dipendenti) da "spread" e politiche rigoriste demenziali dell'Eu potrebbero consigliarne l'adozione. A memoria futura.