Hillary Clinton e Donald Trump come due criminali di Gotham City

Lei è falsa come Due facce, mentre il magnate americano è matto come il Joker

Certificata la nomination di Donald Trump alla convention del partito repubblicano adesso è ufficiale: sarà scontro con Hillary Clinton.

Per questo motivo, sui social network è apparsa una particolare fotografia dei due candidati alla Casa Bianca, ritoccata per l'occasione in chiave fumettistica.

L'ex Segretario di Stato e il miliardario americano sono uno contro l'altro, ritratti come due cattivi: è una satira bipartisan e né i repubblicani né i democratici fanno la parte dei buoni.

I due infatti sono raffigurati come due nemici di Batman, due dei più grandi criminali nella storia di Gotham City.

Per Hillary Clinton si è pensato a Due facce, affetto da divisione di personalità. Schizofrenico, paranoico e violento, diviene una delle nemesi più letali di Batman.

La scelta non è casuale: la candidata democratica infatti, viene accusata spesso di essere falsa, opportunista e doppiogiochista, e di avere appunto, due facce.

Per quel che riguarda Donald Trump invece, si è pensato ancora più in grande. L'outsider per eccellenza delle primarie e delle prossime elezioni presidenziali, con il suo carisma, le sue dichiarazioni, le sue gaffe, il comportamento e la strategia per conquistare la pancia degli Stati Uniti, non poteva che essere ritratto come un matto fuorioso.

Chi dunque meglio del Joker poteva rappresentarlo? Il magnate nella foto è truccato proprio come l'acerrimo nemico dell'uomo pipistrello,

Il Joker è sadico, burlone, psicotico, eccentrico, carismatico e vanitoso, ma in altre interpretazioni è, a seconda dei casi, innocuo e ladro o grottesco e schizoide.

La sua follia lo rende uno dei più terribili criminali di Gotham e il livello di pericolosità del personaggio è tale che molti dei suoi piani hanno una portata addirittura mondiale.

Voi chi scegliereste?