I dissidenti 5S all'attacco "Bene svolta anti Salvini, ora archivi le espulsioni"

Dalla Fattori l'appello a Di Maio: "Ora che ha preso le distanze da Salvini, può archiviare le espulsioni per i dissidenti del Movimento 5 Stelle"

Con l'esacerbarsi dello scontro tra Lega e 5Stelle, soprattutto su diritti e famiglia, i dissidenti pentastellati ne approfittano per chiedere una sorta di "condono" delle sanzioni che pesano sulla loro posizione.

"Bene la svolta purché non sia solo immagine", dice all'agenzia Adnkronos Elena Fattori, "Sarebbe un segnale importante chiudere la vicenda delle nostre espulsioni. Ad oggi le sanzioni sono soprattutto nei confronti di chi si è opposto all'appiattimento nei confronti della Lega. Quindi, al di là della comunicazione, nei fatti non è cambiato nulla. A un mese e mezzo dalle elezioni dopo il decreto sicurezza e la vicenda Diciotti è facile fare maquillage". Un colpo di spugna, quindi, che farebbe rientrare tutti i malumori interni al Movimento.

Del resto ci sarebbe pure un sottosegretario M5S che benedice il nuovo corso: "Questo è il Di Maio che ci piace e ci rappresenta in toto: nessuna paura di far valere i nostri temi con Salvini, concentrato a far prevalere la nostra identità", avrebbe detto a un suo collaboratore, "Insomma quell'atteggiamento che alle politiche ci ha portato al 33%. Ha ingranato la marcia, sono certo che affronteremo alla grande questa campagna elettorale per le europee".

Con le Europee alle porte, però, sembra essere diventato importante per Luigi Di Maio distinguersi dall'alleato. Anche per risalire nei sondaggi che da tempo danno alla Lega un consenso superiore al 30% e dopo il flop nelle Regionali. Meglio quindi una linea più moderata e più marcata sui temi da sempre cari ai 5 Stelle. E infatti, secondo il deputato grillino Michele Sodano, "Di Maio sta affermando quella che è l'identità più verace del Movimento 5 Stelle, un movimento post ideologico che ha ancora l'ambizione di salvare l'Italia dalla deriva di corruzione e disuguaglianza su cui ci avevano portato i finti partiti del popolo, da Forza Italia al Partito democratico". Per questo, sottolinea Sodano sempre all'Adnkronos, la prossima battaglia del M5S "va nella direzione di dare sempre più dignità al lavoratore". "Senza dimenticare l'abbattimento del cuneo fiscale per le imprese, poniamo le basi per il salario minimo garantito che significa rendere illegale lo sfruttamento e rinforzare la nostra società", conclude.

Commenti

ginobernard

Mar, 09/04/2019 - 15:58

ma da dove spuntano questi ? mi sbaglierò ma il M5S accelerà il crollo della nostra società. Se non si garantisce la motivazione a fare, a costruire a lavorare saremo 60 milioni di individui in attesa di un reddito di cittadinanza. Mi sembrano dei distributori di caramelle alla Obama ... che ha poi lasciato in eredità un debito immenso. E le rogne a Trump.

Divoll

Mar, 09/04/2019 - 15:59

Cancellate le espulsioni e sara' cancellato il Movimento.

carlottacharlie

Mar, 09/04/2019 - 16:06

Se anche archiviasse le vostre espulsioni ci penseranno gli italiani ad espellervi e non darvi più possibilità di far danni.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 09/04/2019 - 17:08

Tranquilli 5TONTI, che il 26 maggio gli Italiani archivieranno un bel po' dei vostri musi...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 09/04/2019 - 17:18

Si Fattori, come no..

Cheyenne

Mar, 09/04/2019 - 17:46

Un governo veramente di schifo.Si salva solo Salvini per la sua politica anti-immigrazione

Giorgio Rubiu

Mar, 09/04/2019 - 18:26

I PD infiltrati nel M5* cominciano a rivelarsi per quello che sono. Cancelliamo il M5* ed anche il PD, altro che cancellare le espulsioni!

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 09/04/2019 - 18:32

avrà tanti difetti come essere umano, ma almeno è coerente su quello che dice e dimostra di fare Mr., SALVINI OK

COSIMODEBARI

Mar, 09/04/2019 - 19:36

Avvicinandosi il 26 maggio ed in odore di una larga discesa di consensi rispetto a quelli presi il 4 marzo 2018, qualcuno pensa già al post 26 maggio. Un post 26 maggio da rimpasto, anche minimo, governativo che sta portando a fare magazzino di pannoloni.

lawless

Mar, 09/04/2019 - 19:40

che figura barbina! Una volta che hanno l'osso in bocca farglielo mollare diventa una fatica titanica. E' un classico della sinistra!

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 09/04/2019 - 19:48

... TRA NON MOLTO VERRETE CANCELLATI VOI DALLA STORIA POLITICA E SI POTRANNO FINALMENTE FARE LE COSE SERIE !

leopard73

Mar, 09/04/2019 - 20:47

Povera scemo fategli un TSO URGENTE!!!

lappola

Mar, 09/04/2019 - 20:56

Va bene, va bene, ma aspettate le elezioni, non ci sarà bisogno di espellere più nessuno.

manente

Mar, 09/04/2019 - 21:27

Se in fatto di immigrazione clandestina i "dissidenti" la pensano come l'entità pidiota, basta che chiedano a Soros ed una candidatura nel Pd è per loro assicurata !

salvatore40

Mar, 09/04/2019 - 22:50

Finché Grillo e Grillini continueranno col NoTav, non ci sarà pace sotto gli ulivi. I Grillini imparino piuttosto dalla vicina Svizzera, che in pochi anni hanno portato a termine l' impresa più grande e più ciclopica nella storia dell'umanità : il tunnel ferroviario del Gottardo lungo ben 57 km, che trafora montagne e montagne di rocce durissime e pericolosissime. Un capolavoro dell' Ingegneria e dell' Intelligenza Umana. I grillini, evidentemente non sono Ingengneri, forse sono...intelligenti !