I giovani italiani diventeranno autonomi solo dopo i 40 anni

Uno studio preconizza una situazione drammatica per le nuove generazioni

Prima dei quarant'anni i giovani non diventeranno autonomi. Dice questo uno studio della fondazione Bruno Visentini, presentato alla Luiss, secondo cui un ventenne in futuro impiegherà molto più tempo per staccarsi dalla famiglia: 18 anni nel 2020 e addirittura 28 nel 2030, "diventando grande" dunque a 50 anni.

Lo stesso studio sottolinea come l'Italia sia agli ultimi posti in Europa per equità intergenerazionale, al penultimo per essere precisi, con alle spalle soltanto la Grecia.

I giovani che non studiano, non cercano un lavoro e non sono impiegati in apprendistato professionale, classificati come Neet, pesano molto anche sull'economia. Nel 2016 è salito a 32,65 miliardi, una cifra comunque inferiore ai 34,6 miliardi del 2014.

Commenti

beale

Mer, 22/03/2017 - 14:07

ci pensa la demografia. comunque Renzi ha bruciato le tappe.

vince50

Mer, 22/03/2017 - 16:36

Certo e dopo avere raggiunto l'autonomia a 40 anni faranno la fame ne lavoro ne pensione.Se i genitori gli dessero un calcio in culo dai 20 in poi anzichè coccolarli poveri cuccioli,imparerebbero a vivere anzichè fare le pieghe al divano.