I profughi (sedicenti) minorenni ci costano 500 milioni all'anno

Il caso dei minori non accompagnati sta emergendo in tutta la sua gravità e si può riassumere in una cifra: più 55 per cento. È il dato sulle presenze nei centri di accoglienza italiani al 31 agosto 2016: 13.862 contro gli 8.943 del 31 agosto 2015 (dati del ministero del Lavoro). Un crescendo imponente, che preoccupa operatori sociali ed enti locali, cui spetta farsi carico degli under 18 stranieri senza genitori. La maggior parte finisce in comunità le cui rette vanno da 80 a 120 euro al giorno (contro i circa 30 degli adulti). Lo Stato centrale contribuisce solo per il 45 euro.