I regali in busta che allarmano il Fisco

Fate molta attenzione quando fate regali in busta in famiglia. Le donazioni di denaro dei genitori effettuate in favore dei figli mettono spesso in allarme il Fisco

Fate molta attenzione quando fate regali in busta in famiglia. Le donazioni di denaro dei genitori effettuate in favore dei figli mettono spesso in allarme il Fisco. E in diversi casi viene avviato un accertamento fiscale. Il passaggio di denaro tra parenti e familiari, come ricorda quifinanza.it, a titolo di donazione è un’operazione che deve essere gestita in maniera molto oculata. Il Fisco spesso potrebbe chiedervi conto del passaggio di denaro e quindi scatterebbe un accertamento. Di fatto avviene un incorocio di dati tra il reddito e ad esempio glia cquisti che vengono effettuati.

Recentemente, nel caso di passaggi di denaro all'interno dello stesso nucleo familiare, secondo alcune ultime indicazioni giurisprudenziali si tiene conto del reddito dichiarato dalla famiglia naturale convivente. Ma chi ha effettuato una spesa importante con denaro ricevuto in donazione si potrà trovare nella condizione di dovere dimostrare che quelle somma non appartiene a guadagni in nero. La prova che la somma spesa proviene da una donazione deve essere fornita solo attraverso la prova documentale. E di fatto è consigliabile dunque optare per passaggi di denaro tracciabili ovvero con un bonifico o con un assegno non trasferibile.