I resti del volo Malaysia rinvenuti in Mozambico

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti australiano, Darren Chester, riferisce che i rottami trovati in Mozambico sono "quasi certamente" al volo della Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014

"Molto probabilmente" i resti del relitto di un aereo trovati recentemente in Mozambico apparterrebbero al Boeing 777 della Malaysia Airlines scomparso l'8 marzo 2014 con 239 persone a bordo. A riferirlo sono le autorità autorità australiane in seguito all'analisi dei due detriti.

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti australiano, Darren Chester, riferisce la Cnn che "l'esame ha concluso che i rottami appartengono quasi certamente al MH370". Uno dei pezzi è stato trovato da un cittadino americano, l'altro invece è stato recuperato da una famiglia sudafricana in vacanza in Mozambico. Entrambi i resti sono stati poi trasferiti in Australia per le verifiche, eseguite successivamente da team di investigatori della Malaysia ha stabilito che entrambi i pezzi sono compatibili con i pannelli del Boeing 777, ha aggiunto il ministro.

Commenti

ANTONIO1956

Gio, 24/03/2016 - 10:36

non ci credo e se lo fossero sono stati sparpagliati li intenzionalmente .... troppi interessi miliardari su quel volo...

umberto nordio

Gio, 24/03/2016 - 11:20

L'aereo caduto era un 777 .Perchè mettete la foto di un 747?

giampiroma

Gio, 24/03/2016 - 11:56

non è che uno voglia fare il complottista ma con tutto il tempo che è passato avrebbero fatto in tempo a sistemare le cose come credono.e non solo sistemare le cose ma anche le persone che stanno nei posti giusti. comunque poveretti quelli che ci sono incappati su quel volo.