Coming out nei Simpson: Smithers si dichiara gay

La puntata in cui l’assistente di Mr Burns rivela di essere gay è andata in onda negli Usa

Anche i Simpson si arrendono alla propaganda (politicamente corretta) pro-gay. E così uno dei personaggi storici, il signor Smithers, ammette la sua omosessualità.

In molti hanno fatto notare che non si tratta di una novità. A far sorgere qualche dubbio, però, è la tempistica con cui è stato rivelato il lato non più nascosto dell'assistente tuttofare del signor Burns. In tempi di battaglie gay, il "coming out" pare proprio una strana coincidenza. A pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca, verrebbe da dire.

La puntata è andata in onda domenica 3 aprile negli Usa. Nell’episodio Smithers finalmente dichiara al signor Burns il suo amore, ma viene respinto in malo modo. Homer cerca allora di aiutare Smithers a superare la delusione organizzando a casa sua una festa per soli uomini.

Commenti

Tuthankamon

Mar, 05/04/2016 - 17:24

I Simpson sono stati un'icona di un certo progressismo, ora sono diventati l'icona del "politicamente corretto" spinto!

joecivitanova

Mar, 05/04/2016 - 17:54

....si vede che vogliono vendere ancora di più o prendere soldi da qualche sponsor o 'amico' 'allineato'..!! G.

killkoms

Mar, 05/04/2016 - 18:36

cosa tocca fare per campare..!

Tuthankamon

Mer, 06/04/2016 - 14:09

joecivitanova Mar, 05/04/2016 - 17:54 ... questo è il punto! I prof radicali delle facoltà di Sociologia ci sguazzano!