I sindaci rossi forzano la mano. E 'applicano' da soli il Global compact

A Bologna e Lampedusa il "Global Compact in Comune": i due sindaci aderiscono ai principi del patto Onu per la migrazione

Alcuni Paesi europei e non solo lo hanno firmati. Molti altri no. Tra loro c'è anche l'Italia, che dopo una lunga polemica politica ha deciso di non firmare il patto Onu sulle migrazioni. Adesso, però, nonostante il governo abbia deciso di disertare l'incontro delle Nazioni Unite di Marrakech, c'è chi nel Belpaese intende lo stesso "adottare" i principi del Global Compact.

Si tratta dei sindaci di Bologna e Lampedusa. Il primo, in quota Pd. Il secondo, anche lui di sinistra. I due primi cittadini ne hanno dato il (lieto?) annuncio oggi: "Bologna e Lampedusa aderiscono ai principi del 'Global Compact per la migrazione regolare, ordinata e sicurà: le nostre giunte hanno approvato un atto di indirizzo che ci impegna a promuovere iniziative e misure in grado di favorire il rispetto dei diritti fondamentali delle persone, in un contesto capace di supportare i principi di accoglienza ed integrazione".

Merola e Martello avevano già parlato di questa intenzione. Lo avevano fatto lo scorso 22 marzo a margine di un convegno dedicato proprio al Global Compact. Ma ora dalle parole sono passate ai fatti e sfidano così le politiche migratorie del governo e, in particolare, del ministro Salvini. È stata proprio la Lega, sollecitata dall'esterno anche da FdI e gli altri partiti del centrodestra, a spingere i colleghi grillini a ritirare l'Italia dalla firma del patto. Il tutto avvenne in giorni concitati, poco prima di Natale. Il premier Giuseppe Conte e il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi avevano di fatto confermato la loro partecipazione. Poi sono stati costretti a fare uin passo indietro.

Contro la decisione di non aderire all'accordo (vincolante) dell'Onu si sono schierati tutti i buonisti di casa nostra. Dal Vaticano ai soliti intellettuali, tutti chiedevano al Belpaese di firmare il Global Compact. Ma così non è stato. E allora che fare? Merola e Martello hanno deciso di mettersi in proprio, approvando un atto di indirizzo che si ispira alle direttive contenute nel documento promosso dalle Nazioni Unite. "Se altre città ed enti locali vorranno aderire a questa iniziativa, promuovendo analoghi atti di indirizzo a livello locale - dicono Merola e Martello - potremo realizzare un percorso capace di dimostrare che l'accoglienza e l'integrazione vanno sostenute anche 'dal bassò, e che le amministrazioni locali possono imprimere una direzione chiara alle politiche locali sulla migrazione".

Commenti

ESILIATO

Gio, 18/04/2019 - 16:11

Merola e Martello sono amministratori locali e non hanno capacita di intervenire in situazioni a livello nazionale. In ogni caso non fa mai male a mettersi in vista e questi due soggetti farebbero qualsiasi cosa per avere il loro nome sulla stampa.

Una-mattina-mi-...

Gio, 18/04/2019 - 16:16

MASSI', BUTTIAMOLA IN ANARCHIA: I RIVOLTOSI BOIARDI ADESSO MAGARI BATTERANNO MONETA... ALTRO CHE IL "TANKO" DEGLI INGENUOTTI FOLCLORISTICI "SERENISSIMI"

Altoviti

Gio, 18/04/2019 - 16:17

Mandiamo i ROS a rinchiudere questi soindaci eversivi!

maurizio50

Gio, 18/04/2019 - 16:24

I soliti imbecilli di sinistra buoni solo a far chiacchiere. Te pensa se il Sindaco di Roccacannuccia può permettersi di aderire a trattati di natura internazionale che riguardano solo i governi degli Stati Sovrani.Fumo per macachi a venti giorni dalle Elezioni Europee.!!!

agosvac

Gio, 18/04/2019 - 17:00

Scherzando col fuoco prima o poi ci si brucia! Che la magistratura italiana continui a lasciare passare questi comportamenti anti Stato, non è cosa che può continuare: un giorno, spero presto, tutta la magistratura sarà riformata e questi comportamenti scorretti saranno presi in esame e colpiti più che duramente!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/04/2019 - 17:03

Coi soldi di CHI CHI CHI, canta Zucchero!!!!jajajajaja.

zadina

Gio, 18/04/2019 - 17:03

I sindaci rossi di Bologna e Lampedusa desiderano ricevere clandestini che arrivano sui gommoni e vogliono farli integrare, non è necessario aspettare altri nuovi sbarchi ne abbiamo in Italia seicento mila accolti dai precedenti governi di sinistra senza nessun controllo, se sono in grado e capaci di fare vera integrazione cominciano con quelli che sono già presenti nel nostro paese che stanno creando solo grandi danni dimostrino con fatti reali e non solo con parole, auguri e buona fortuna in questa ardua avventura.

wintek3

Gio, 18/04/2019 - 17:12

Adesso si accoderanno Giggino e l'altro scienziato di Palermo Orlando. Ann'amo beene!! Proprio beene!!

Amazzone999

Gio, 18/04/2019 - 17:40

Tutti i clandestini che arrivano in maniera illegale siano mandati nei Comuni dei sindaci che invocano la loro presenza e vogliono lo scellerato Global Compact, con l'obbligo di tenerli per sempre e mantenerli a loro spese. Guai se i clandestini sgarrano e tentano di scappare, devono rimanere presso chi li invoca, pena l'espulsione immediata. Siano emanati provvedimenti severissimi in tal senso, per sindaci e migranti, Poi vedremo la reazione dei cittadini

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 18/04/2019 - 17:52

Nessuno indaga?.

lappola

Gio, 18/04/2019 - 18:06

Salvini, lasciali andare a Lampedusa e poi dimentica Lampedusa; quando sarà piena da straboccare, con mezzo milione di neri che rubano, stuprano, saccheggiano, qualcosa succederà. Intanto chiudi anche le linee di traghetti. poi vedremo se il sindaco di palermo va a prenderli con la sua barca.

19gig50

Gio, 18/04/2019 - 18:15

Ma chi sono questi ca@@o di sindaci. Il Governo ha il dovere di rimuoverli e commissariare tutte le città pro-clandestini e ostili agli italiani.

alex_53

Gio, 18/04/2019 - 18:15

Io mi chiedo ma i cittadini che hanno eletto questi sindaci sono proprio scemi? cosa aspettano a prenderli a calci nel sedere.

Reip

Gio, 18/04/2019 - 18:28

Ma io non capisco.. Ma questi sindaci che poteri hanno? Siamo in uno Stato federale? Non mi sembra! I sindaci fino a prova contraria devono attenersi alle direttive Ministeriali! Boh! ....bisognerebbe arrestarli.

gianfran41

Gio, 18/04/2019 - 18:33

Anche questi li annovererei tra gli atti di bullismo.

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 18/04/2019 - 18:41

Jer dice male perchè questi comuni sono in territorio ITALIANO, quindi, qualsiasi azione contro lo Stato è reato, quindi, al gabbio. si si si.

antonio54

Gio, 18/04/2019 - 18:55

Vediamo se questi due paladini del nulla allo scadere del loro mandato verranno riconfermati. Io dico di no. Piuttosto, anziché pensare ai clandestini, pensassero ad amministrare bene i loro comuni, che non mi risulta brillano per efficienza. Questi non hanno ancora capito che l'aria è cambiata... per loro.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 18/04/2019 - 18:57

E ADERIRE A 'STO ....VAURO???

ciccio_ne

Gio, 18/04/2019 - 18:59

non c'è problema, il global compact non è applicabile su base territoriale...subito indagati per alto tradimento. Poi l'altra bufale è che l'immigrazione sarà ordinata e sicura….eehhh! da quando ciò che è kommunista è ordinato e sicuro?

paolinopierino

Gio, 18/04/2019 - 19:02

Merola non con i danari delle nostre esose tasse che ci estorci se vuoi violare le nostre leggi nazionali non potremo acconsentire a che tu svenda meglio regali Bologna a chissà chi se vuoi accogli in casa tua e dei tuoi luridi compari del PD chi vuoi ma solo se in regola con le nostre leggi altrimenti pure noi cittadini ci sentiremo autorizzati a fare ciò che ci aggrada .

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/04/2019 - 19:07

Sono tutti presi ad indagare Siri Flex 17e52!!!! Saludos.

mariod6

Gio, 18/04/2019 - 19:13

Il sindaco di Bologna spieghi ai suoi concittadini perché la città è diventata una fogna piena di spacciatori, ladri, tossici, delinquenti, accattoni, clandestini, violenti, stupratori, estremisti islamici, ecc. e perché non si può nemmeno uscire alla sera per paura di essere assaliti e derubati. E ne vuole far arrivare altri ????

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 18/04/2019 - 19:56

ma invece di mantenere questi parassiti giovani africani perchè quei soldi non si danno a quegli africani che vediamo in tv con bambini denutriti malati pieni di mosche che ogni giorno muoiono di fame? Questi hanno bisogno non quelle leggere scansafatiche che vengono in Italia con il cellulare in tasca.

tosco1

Gio, 18/04/2019 - 19:59

Io penso che sarebbe bene per loro, visto che la loro funzione pubblica di Sindaco conta praticamente quanto il due di briscola, di fare modificare prima la Costituzione italiana per farsi attribuire le funzioni legislative ed esecutive dello stato.Lo sconfinamento improprio sul tema dei migranti agita un popolo gia' esasperato come quello italiano.E l'agitazione e' sempre pericolosa.

Marigio

Gio, 18/04/2019 - 20:21

Mi chiedo cosa abbiano in testa questi dementi.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Gio, 18/04/2019 - 20:22

Arrestarli per eversione?

jav2

Gio, 18/04/2019 - 20:48

imprimete la direzione con i vostri soldi

Reip

Gio, 18/04/2019 - 21:22

A chi conviene aprire i porti all’orda virulenta di affamati finti profughi clandestini? Magari a chi lavora nell’accoglienza guadagnando con il traffico e la permanenza dei migranti! Oppure a chi e’ impegnato in qualche associazione umanitaria, o imprenditore di coop sociali, o proprietario di una struttura alberghiera in affitto alle stesse cooperative! Conviene ai mafiosi e a quei privati pronti a sfruttare i clandestini come carne da macello per i propri traffici e commerci illeciti, o nei cantieri, nei campi, nelle fabbriche. Conviene a quegli avvocati e i relativi tirapiedi di associazioni per i diritti degli extracomunitari che guadagnano seguendo le pratiche legali di codesti individui! Non si tratta di “umanita’” di morale, di etica o di filosofia, di fatto la presenza massiccia degli africani clandestini, provoca solo un vertiginoso aumento delle tasse, il collasso del gia’ precario sistema sanitario, nonche’ malattie, stupri, violenze e morte!

killkoms

Gio, 18/04/2019 - 22:29

i sindaci non sono al di sopra della legge!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 18/04/2019 - 23:30

Amico Reip 21e22, per concludere il tuo giusto post aggiungo, si tratta solo di BUSINESS!!! Buenas noches.

oracolodidelfo

Ven, 19/04/2019 - 01:49

Ecco i casi nei quali mandare il Prefetto!

oracolodidelfo

Ven, 19/04/2019 - 01:51

Questi due Sindaci (?) disattendono le Leggi dello Stato? Non è nei loro poteri. Proclamino Stato a sè Bologna e Lampedusa....se ne sono capaci e poi vediamo!

rino34

Ven, 19/04/2019 - 09:09

Purtroppo quando uno ragiona storto non c'è niente da fare... Questi sinistri non si meritano di essere italiani.

marrone

Ven, 19/04/2019 - 09:30

Una domanda, se qualcuno mi sa rispondere. Quando Martello apre il porto di Lampedusa a tutti, poi i migranti se li tiene lui nell'isola?