I sintomi da non sottovalutare: ecco cosa nascondono

Il nostro corpo ci invia dei segnali che spesso tendiamo a sottovalutare. Febbre, stanchezza e perenne sonnolenza possono nascondere ben più di un malessere stagionale

Il nostro corpo ci invia dei segnali che spesso tendiamo a sottovalutare. Febbre, stanchezza e perenne sonnolenza possono nascondere ben più di un malessere stagionale. A stilare una lista precisa dei sintomi che non vanno sottovalutati e che spesso nascondono un tumore o una leucemia è stata l’American cancer society. Innanzitutto non va mai sottovalutata la spossatezza che non passa anche dopo una lunga dormita, potrebbe essere uno dei sintomi, ad esempio, della leucemia. Poi occhio alla bilancia: perdere 3, 4 o 5 chili in poco tempo potrebbe essere un segno di cancro al pancreas, all’esofago o allo stomaco. Poi fate molta attenzione anche al mal di testa, o al mal di schiena cronico. Secondo i medici potrebbe essere il sintomo di tumore alle ossa, ai testicoli, al cervello o al colon.

E la febbre? Anche quella se non è stagionale non va presa alla leggera. Una febbre anche non alta, può essere un campanello d’allarme per leucemie e linfomi. Per quanto riguarda invece la digestione state molto attenti allo stomaco. Una digestione complicata anche dopo un pasto molto leggero potrebbe essere il sintomo di un cancro allo stomaco o all'esofago. Invece le macchie bianche all’interno della bocca possono indicare leucoplachia, spesso causata dall’uso eccessivo di alcol e fumo, che potrebbero portare al tumore alla bocca. Infine la tosse cronica è il possibile sintomo di tumore ai polmoni o alla laringe.

Annunci

Commenti

joecivitanova

Lun, 28/03/2016 - 21:50

Ci sono periodi della vita in cui uno si sente benissimo, tutto nel nostro organismo funziona a meraviglia, non abbiamo nessun sintomo o malessere, non avvertiamo il benché minimo dolore o fastidio; non allarmatevi, tanto non dura..!! G.