I tre tenori de Il Volo rifiutano di cantare per Donald Trump

Gli artisti de Il Volo hanno declinato l'invito di Donald Trump e non canteranno alla cerimonia del suo insediamento. "Non condividiamo nulla con lui"

"Abbiamo rifiutato di cantare alla cerimonia di insediamento di Donald Trump perché non siamo mai stati d'accordo con le sue idee". Così Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto e Piero Barone de Il Volo hanno declinato l'invito del nuovo presidente degli Stati Uniti. In un'intervista al Corriere della Sera i tre cantanti motivano la loro decisione. "Non possiamo appoggiare un uomo che ha basato la sua ascesa politica sul populismo oltre che su atteggiamenti xenofobi e razzisti. Come artisti abbiamo una grande eco. Non potevamo cantare per una persona con cui non condividiamo quasi niente" - spiegano gli artisti de Il Volo.

Il grande rifiuto dei tre cantanti non è passato inosservato e sono tanti quelli che accusano i tre ragazzi di essersi "montati un po' troppo la testa". "Quante volte può capitare ad un artista di essere chiamato dal presidente degli Stati Uniti per esibirsi alla cerimonia del suo insediamento? Pochissime. Snobbare un invito di questa portata mi sembra un po' azzardato", scrive un utente in rete. E di commenti di questo tipo ce ne sono a bizzeffe, come d'altro canto ci sono tanti altri utenti che condividono pienamente la decisione dei tre artisti.

"Non pensiamo - continuano - che il nostro futuro dipenda dal nostro rifiuto a Donal Trump. Chi ci ama ci seguirà ugualmente. Nei nostri concerti poi non parliamo di politica. E non siamo stati i soli a dirgli no, sappiamo anche che il nostro amico Andrea Bocelli ha rifiutato".

La loro decisione di prendere una netta posizione e raccontare perché hanno detto "no" a Trump - dicono - dipende dal fatto che "se anche la politica americana può apparire lontanissima da noi, il risvolto sociale di quello che succede lì ci interessa e ci riguarda". Condivisibili o meno, sono queste le motivazioni che hanno spinto i tre cantanti de Il Volo a rifiutare l'invito di Donald Trump.

Commenti

cgf

Ven, 06/01/2017 - 13:42

alla fine sarà Trump che ci guadagnerà in immagine da questo rifiuto, se effettivamente l'invito vi è stato. Oltre oceano li hanno già ribattezzati come Nillo Ginoble, Raffaello Boschetto ed Orietto Barone; ma chi se li fila...

mariod6

Ven, 06/01/2017 - 15:23

Quindi siete schierati con la Clinton e Obama, scatenando guerre in mezzo mondo e favorendo l'invasione dell'Europa da parte di milioni di parassiti. Certo che è facile farlo seduti su un pacco di soldi. Meno facile quando l'immigrazione incontrollata distrugge il tessuto sociale e culturale di quelli che la devono subire in silenzio. A voi non ve ne frega meno che niente, ma quando sentirò la vostra voce cambierò programma.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 06/01/2017 - 15:27

POVERETTI QUESTI 3!É SE AVREBBE VINTO BLOOD HILLARY LE ELEZIONI QUESTI 3 AVREBBERO CANTATO PER LEI?! DONALD TRUMP ANCORA NON HA UCCISO NESSUNO DA PRESIDENTE DEGLI USA! MENTRE OBAMA E HILLARY CLINTON HANNO LE MANI SPORCHE DEL SANGUE DI MILIONI DI PERSONE UCCISE IN LIBIA! IRAQ! SIRIA! TUNISIA! JEMEN É EGITTO! PER NON PARLARE DEGLI ATTENTATI DEL;ISIS CHE É STATA ARMATA E FINANZIATA DA OBAMA E HILLARY CLINTON! É IO MI RICORDO DELLA FAMOSA FRASE DI PUTIN "GLI AMERICANI SCOPRONO L;AQUA SU MARTE É NON VEDONO I CONVOGLI DI BENZINA DEL;ISIS DIRETTI IN TURCHIA"!POVERETTI QUESTI 3 CHE SI VERGOGNANO DI CANTARE PER TRUMP! PER OSANNARE OBAMA IL SANGUINARIO!.

Altaj

Ven, 06/01/2017 - 17:45

Chi se ne frega ! I tre canterini hanno il cervello di una scimmietta.

lilli58

Ven, 06/01/2017 - 18:09

adesso mi sono meno simpatici! anche loro radical chic!

lilli58

Ven, 06/01/2017 - 18:10

si sono montati la testa!

lilli58

Ven, 06/01/2017 - 18:11

bravi! allineatevi anche voi ai boccaloni!

lilli58

Ven, 06/01/2017 - 18:13

altri tre col cervello di uno scoiattolo!

Scirocco

Ven, 06/01/2017 - 18:54

Ambarabà ciccì cocò TRE BELINE sul comò. Ma sti tre besughi, sommati all'altro tenorino toscano chi credono di essere?? Ora tutti, con la spocchia tipica degli sfigati che sono riusciti a salire mezzo gradino, non vanno a cantare per Trump,non vestono la signora Trump ecc.ecc.: voglio vedere fra sei mesi, magari quando il governo Trump avrà successo e le borse andranno a gonfie vele se i quattro "non populisti e non xenofobi" continueranno a non cantare per lui.

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 06/01/2017 - 19:07

unico modo per farsi conoscere

Ritratto di venividi

venividi

Ven, 06/01/2017 - 20:36

Le ugole sono ottime, il cervello scarso.

guerrinofe

Ven, 06/01/2017 - 21:06

Tre monelli ignoranti scervellati con l'aria saputella che non sanno nemmeno cantare( a dire il vero) una loro canzone!

manfredog

Ven, 06/01/2017 - 21:33

Bene; adesso sappiamo cosa condividete e quali sono le vostre idee. Se è così saremo liberi di boicottarvi come artisti, quello che sareste dovuti rimanere (e la scelta è stata vostra), ma più sostanzialmente come uomini; se è stata una scelta, per così dire, politica e di convenienza, non ci resta che compiangervi. mg.

Epietro

Sab, 07/01/2017 - 11:40

Non possono, se cantano per Trump non li chiameranno più in RAI.

CristianoCattolico

Dom, 08/01/2017 - 12:05

Per cgf: io vivo negli states e qui nessuno li ha ribatezzati come hai scritto tu. Stanno facendo carriera da 9 anni in tutto il mondo, io vivo negli states e qui vanno tantissimo (non solo tra italo-americani). Tanti miei amici, americani "originali", comprano i loro dischi e vanno ai loro concerti. Penso che la loro carriera sarà lunghissima. Se li filano, se li filano... invece a te non ti si fila nessuno.

CristianoCattolico

Dom, 08/01/2017 - 12:09

Per Altaj: Loro non hanno il cervello di una scimietta, loro sono normali ed intelligenti. Stanno facendo carriera da 9 anni in tutto il mondo, io vivo negli states e qui vanno tantissimo (non solo tra italo-americani). Tanti miei amici, americani "originali", comprano i loro dischi e vanno ai loro concerti. Penso che la loro carriera sarà lunghissima. Mentre di te nessuno sa nulla.