Ignora l'alt e l'auto si schianta: tra i passeggeri anche un giocatore dell'Empoli

Una macchina, intestata al giocatore dell'Empoli Mario Rui Silva Duarte, si è schiantata oggi a Firenze dopo aver ignorato l'alt della polizia

Un’auto di grossa cilindrata non si è fermata all’alt della polizia, questa mattina intorno alle 4 in viale Michelangelo a Firenze, proseguendo a forte velocità e andandosi poi a schiantare contro il muro di un’abitazione. Il conducente della macchina si è allontanato subito dopo lo schianto.

La vettura, una Bmw M3, è intestata al calciatore dell’Empoli Mario Rui Silva Duarte, che tuttavia non sarebbe stato presente. Al momento dello scontro a bordo, oltre al guidatore, c’erano anche il difensore dell’Empoli Lorenzo Tonelli e una ragazza, entrambi illesi. Sul posto è intervenuta la polizia municipale per i rilievi.

Secondo quanto ricostruito, quando ha ignorato l’alt, il conducente stava parlando al cellulare. L’auto, dopo aver sbandato colpendo dei motorini in sosta e dei cartelli stradali, si è schiantata contro il muro di un palazzo all’angolo tra viale Michelangelo e via Marsuppini.

La società calcistica, da parte sua, ha confermato quanto accaduto e la presenza sull’auto del giocatore Lorenzo Tonelli. Quanto all’uomo alla guida del mezzo si fa sapere che avrebbe deciso di presentarsi alle autorità nelle prossime ore. Rischia un doppia sanzione amministrativa, per non essersi fermato all’alt della polizia e per essere fuggito dal luogo di un incidente senza feriti.

Commenti

veromario

Mar, 28/07/2015 - 08:21

sicuramente aveva bevuto quindi prima deve smaltire.

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Mar, 28/07/2015 - 09:05

Anche i ricchi piangono...

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 01/08/2015 - 16:16

E quelle sarebbero le persone con brillanti doti sportive? Boicottate la loro squadra e darete loro una lezione di umiltà ... se l'avessero.