Ikea ritira dal mercato i cancelletti per bambini

Ikea ritira i cancelletti Patrull, utilizzati per impedire ai bambini l'accesso a scale o ad aree pericolose

Ikea ha annunciato il ritiro dal mercato "in via precauzionale" dei cancelletti Patrull, utilizzati per impedire ai bambini l'accesso a scale o ad aree pericolose. La decisione - ha spiegato il gruppo svedese - è arrivato dopo avere ricevuto alcune segnalazioni di casi in cui i cancelletti si sono aperti improvvisamente con conseguente caduta dalle scale dei bambini. In alcuni di questi casi, continua sempre a spiegare la nota del colosso svedese, "è stato necessario ricorrere a cure mediche".

Una indagine indipendente condotta a seguito delle segnalazioni ha dimostrato che "il meccanismo di bloccaggio non è affidabile e rappresenta quindi un rischio per i bambini piccoli, sebbene i prodotti siano stati testati e approvati secondo le norme vigenti". Pertanto Ikea invita i clienti che hanno acquistato un cancelletto Patrull a non utilizzarlo e a riportarlo in qualsiasi negozio del gruppo dove riceveranno il rimborso. Per il rimborso, sottolinea Ikea, non è richiesto lo scontrino fiscale