Immigrati, i sindacati delle prefetture lanciano l'sos: "Sistema d'accoglienza al collasso"

"Finora il sistema ha retto grazie allo sforzo delle prefetture, ma c’è da scommettere che nei prossimi venti giorni, fino alle elezioni regionali, saremo carne da macello"

"Il sistema di accoglienza sta collassando e siamo lasciati soli a gestire l’emergenza". Il grido d’allarme arriva dai sindacati dei prefetti Sinpref e Ap, riuniti oggi in assemblea al Viminale, per parlare della riforma delle carriere e della gestione dei flussi migratori. "Finora il sistema ha retto - spiega Claudio Palomba, segretario del Sinpref (Associazione Sindacale dei Funzionari Prefettizi)- grazie allo sforzo delle prefetture, ma c’è da scommettere che nei prossimi venti giorni, fino alle elezioni regionali, saremo carne da macello".

Sulla stessa linea anche Antonio Corona, presidente di Ap (Associazione Prefettizi): "Il problema è che i comuni rifiutano di farsi carico dei migranti: finora solo 800 hanno accettato". La soluzione, spiega Corona, potrebbe essere quella di "prevedere degli incentivi, ad esempio allentando il patto di stabilità e fornendo risorse per l’accoglienza". Per discutere di tutto questo, aggiunge Palomba, "siamo pronti ad aprire un tavolo", visto che, ad oggi, "non abbiamo ancora avuto delle risposte da parte dell’amministrazione. Quello che manca davvero sono gli strumenti per far fronte a questa emergenza, oltre alla copertura giuridica e a quella politica. Non si può gestire una situazione del genere con strumenti ordinari, cosa che invece siamo costretti a fare in queste circostanze". Un’emergenza, spiega il presidente di Ap, Antonio Corona, che rischia di diventare ingestibile se gli arrivi dovessero aumentare: "Secondo le previsioni, si parla di numeri che vanno da 170mila a 200mila sbarchi nel 2015, cifre ingestibili senza una soluzione a livello centrale".

E ancora: "Bisognava aspettare che ci fossero 700 morti per capire l’entità dell’emergenza? Ora servono interventi chiari perché sul territorio stiamo soffrendo", continua il presidente di Sinpref, Claudio Palomba. CHe ha aggiunto: "Finora abbiamo fatto affidamento sulle associazioni del terzo settore per l’accoglienza, ma siamo al punto in cui persino alcune diocesi non hanno più disponibilità. Dell’emergenza si parla nel Consiglio di sicurezza dell’Onu e da noi, invece, manca perfino la copertura politica".

Commenti
Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Ven, 08/05/2015 - 16:23

Preparatevi alla abolizione della proprietà' privata gente ....

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 08/05/2015 - 16:28

Quanto sonmo cattivi questi comuni.. C'è cosí tanto posto per queste preziose risorse... Buffoni!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 08/05/2015 - 16:29

Già, cosa si aspetta a prendere provvedimenti radicali? Di essere assediati sui pianerottoli delle nostre abitazioni? Un sistema infallibile ci sarebbe: riportarli tutti quanti sulle coste libiche. Ma forse è troppo semplice per essere preso in seria considerazione.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Ven, 08/05/2015 - 16:33

Mi rimane veramente difficile accettare la imbecillità cosmica dei nostri governanti. Non riescono a capire che questa immigrazione/invasione il Popolo italiano NON LA VUOLE. Se alla fine si accende la miccia sarà poi impossibile impedire l'esplosione.

Ritratto di RoseLyn

RoseLyn

Ven, 08/05/2015 - 16:34

Voglio andare a vivere in U.K. dove i discorsi del primo ministro neo eletto durano cinque minuti scarni davanti a casa su un palco che costa niente, senza orde di giornalisti, carabinieri a cavallo, fanfare e soprattutto senza ipocrisia. Cameron ha vinto, già ma lui le orde di migranti africani allo sbando non se li prende, guarda caso.

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 08/05/2015 - 16:36

Le cooperative sociali devono continuare a mungere soldi allo stato per i clandestini, ed essendoci i komunisti al governo questi continueranno ad usare i nostri soldi per arricchire i cooperativi. I clandestini vanno immediatamente sbarcati con i mezzi della Marina sulle spiagge libiche.

momomomo

Ven, 08/05/2015 - 16:36

E ci voleva molto ad intuire che prima o poi sarebbe finito cosi? Ma siamo in Italia ed in Italia, sino a che non scappa il morto, non si incomincia manco a prendere in considerazione di discutere sul problema. Una volta scappato il morto, si incomincia a discutere. Poi, si pensa ad incominciare a prendere provvedimenti e più in là, ma molto più in là si prendono i provvedimenti. Ma una volta i provvedimenti presi, al metterli anche in pratica, eheeeee, c'è ancora da aspettare ragazzi.......

Ritratto di vomitino

vomitino

Ven, 08/05/2015 - 16:36

quindi ???.....

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 08/05/2015 - 16:38

Bene, adesso che il casino è quasi completato i signori Prefetti che hanno preso coscienza della situazione hanno due vie: 1) continuare su questa strada in vista del sol dell'avvenire; 2) rassegnare le dimissioni al cospetto di orecchie governative che non intendono ascoltare. In entrambi i casi restiamo in attesa degli eventi.

Gianni000

Ven, 08/05/2015 - 16:54

E' anche e soprattutto il segnale di quanto sia ormai distaccata la politica dalla realtà, tutti noi che scriviamo semplici previsioni di come possono evolvere in modo disastroso gli eventi se non si interviene non siamo maghi o indovini, siamo cittadini che pensano in modo razionale, quindi la politica che nega che vi siano problemi o conseguenze di gestione future di quanto sta avvenendo con gli sbarchi è ormai fuori dalla realtà ed attaccata solo alla propria sopravvivenza ed ai propri privilegi. Non capiscono nemmeno che la storia insegna che questi privilegi potrebbero improvvisamente fatti cessare in modo violento da un popolo disperato.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 08/05/2015 - 16:55

Perche BISOGNA accettarli? I richiedenti asilo sono 10 su mille e vengono concessi 5 sui 1000 richiedenti, lo 0,01%. Di cosa si discute allora? La maggior parte sono persone senza documenti e di dubbie origini e criminali!!! BASTA!!

handy13

Ven, 08/05/2015 - 16:59

...che palle,...sono due anni che lo ripetono che sono al collasso,...così ormai hanno perso credibilità,..

Ritratto di mark911

mark911

Ven, 08/05/2015 - 17:00

Ma va dai non drammatizziamo ...ci sono ancora tutte le case degli italiani che con fatica hanno e stanno pagando ...basta ovviamente farli sgomberare e darle con il sorriso a questi nuovi venuti !!! Bordini & Co. lo ordinano !!!

paolo b

Ven, 08/05/2015 - 17:02

a capalbio Ansedonia ci sono moltissime abitazioni che i democratici proprietari sono ansiosi di mettere a disposizione delle risorse che stanno giungendo in italia, e anche molti chef democratici alla vissani stanno organizzando menù per deliziare le stesse risorse !!!!!!

Giorgio5819

Ven, 08/05/2015 - 17:02

Una bella azione concordata da tutti i prefetti: rifiuto incondizionato a rispettare le cervellotiche ( pelose) direttive del ministero. Cosa fa Alfano , cambia tutti i prefetti ?

opinione-critica

Ven, 08/05/2015 - 17:02

Il sistema sarà al collasso ma le coop &C. ci guadagnano sopra, quindi che collassi il sistema, siamo a questo punto.

maurizio50

Ven, 08/05/2015 - 17:03

Cari prefetti, anche un ragazzino di quinta elementare sapeva che un piccolo paese come l'Italia non è in grado di far arrivare sul proprio territorio centinaia di migliaia di individui, peraltro provenienti dalle regioni più remote dell'Africa: A tutto c'è un limite e solo gli irriducibili privi di cervello che operano nella sinistra più dissennata possono credere che il rimedio sia quello delle porte spalancate a tutto e a tutti.A questo punto forse è il caso che tutti assieme diate una scampanellata al governo degli ebeti, avvisandoli che non c'è più posto per nessuno, nè in piedi nè seduti!!!!!!!!!!!!!

Libertà75

Ven, 08/05/2015 - 17:11

Avanti c'è posto

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 08/05/2015 - 17:16

In vaticano c'è molto spazio e sono benvoluti.Date anche a loro la possibilità dell'accoglienza,perchè privarli????????

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 08/05/2015 - 17:21

Quelli che hanno il diritto di asilo per il paese in guerra sono i baldi giovani che abbandonano al loro destino donne,bambini ed anziani!!!!!!!!!I nostri nonni sono rimasti in ITALIA per difendere la patria a costo della vita.

scarface

Ven, 08/05/2015 - 17:27

Stanno delirando tutti... e l'unico rischio è che il prossimo passo sia la requisizione degli alloggi privati. Per quale motivo dobbiamo accettare la distruzione di un paese in nome delle mosse criminali di questo incostituzionale governo ? Il 90% degli immigrati sono CLANDESTINI e quindi DEVONO ESSERE RIMPATRIATI nel paese di origine.

eloi

Ven, 08/05/2015 - 17:31

Se i costi che sopportiamo noi Italiani ed in minima parte anche dagli europei li investissimo nei paesi in proporzione alle presenze. Assodato che molte attività in tali paesi hanno un costo notevolmente inferiore che in Eurupa si creerebbero in loco posti di lavoro, con il conseguente rimpatrio di tuttigli abusivi. Naturalmebte non dare niente ai politici locali che tanto ci comprerebbero armi.

accanove

Ven, 08/05/2015 - 17:34

un altro pò e neppure quegli 800 ti diranno più di si......rimane solo casa dalla Boldrini e di Alfano

pastello

Ven, 08/05/2015 - 17:36

Corre voce che d'alema intende ospitare un centinaio di poveri " migranti " nella sua tenuta in Umbria acquistata col sudore della fronte. Io ci credo e voi?

MarcoE

Ven, 08/05/2015 - 17:38

E' la prova definitiva che la sinistra non può stare al governo ...

Maria Rosa

Ven, 08/05/2015 - 17:38

Il sistema è al collasso? Non ci voleva un genio per capire che saremmo finiti così!!!!!

pastello

Ven, 08/05/2015 - 17:38

francesco prima li chiami e quando arrivano ti nascondi. Sei troppo occupato a telefonare?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 08/05/2015 - 17:47

Mi auguro che alle prossime elezioni i sinistri siano sonoramente battuti. Questi dementi sono talmente fuori di testa che vorrebbero portare in Italia tutti gli africani. E' ora di smetterla e mandarceli una volta per tutte.

scarface

Ven, 08/05/2015 - 17:57

@gianniverde: pienamente d'accordo, stanno aiutando i più forti ed ignorando chi ha veramente necessità di aiuto. Gran parte dei CLANDESTINI non provengono da paesi in guerra e se riescono a superare 30 miglia nautiche (rischio calcolato) nel bel paese non moriranno certo di fame.

istituto

Ven, 08/05/2015 - 18:06

Menphis 35. Di essere assediati sui pianerottoli delle nostre abitazioni ? Succede gia'. Diversi anni fa ho visto in tv un servizio in cui si mostrava la situazione di un condominio dove gli africani, non sapendo dove andare, dormivano su un pianerottolo del condominio...in Italia ovvio,e dove sennò....

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 08/05/2015 - 18:08

Già lo vedo, seduto sul colle, un soggetto ETERNAMENTE ABBAGNATO, DAL CRANIO OVULARE, CON IL NASO CAMUSO, ORECCHIE PICCOLE UN PO' A SVENTOLA, CHE PRONUNCIA IL DISCORSO DI INSEDIAMENTO: "Cari Italiani, care Italiane, Bingo Bongo vi saluta e vi promette SARETE FOTTUTI!"

Settimio.De.Lillo

Ven, 08/05/2015 - 18:09

Ma renzi ed il suo illuminato socio angelino cosa pensano di fare, licenziare i prefetti e nominarne di nuovi? I suddeti vivono su un pianeta inventato su misura per la loro sopravvivenza politica, ormai quasi certamente in caduta LIBERA. Svegliarsi prima NO?loro difendono solo il cadreghino al quale senza l'avvallo degli Italiani (leggasi elezioni) hanno incollato il loro DERETANO.

elgar

Ven, 08/05/2015 - 18:09

la sinistra sa fare solo una cosa: distruggere. Sta distruggendo l'Italia. E a tanti ancora non gli pare. Purtroppo er capì nun se compra.

Massimo Bocci

Ven, 08/05/2015 - 18:16

Su non facciamo i soliti disfattisti,che gridano al lupo al lupo, prima che questi ti si mangia, qui con gli immigrati, clandestini !!!! Invitati ad invaderci dal regime,qui Mangiano solo le COOP (compagnere) e parificate Onlus (Catto) un business di regime a budget di spesa illimitati logicamente con i soldi del Bue, dunque che c'è vo si, Alfino farà un altro super,super milionario, concorsino per compagni specializzati in truffe a Bue dal 47, gli unici con licenza di Rubare.

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Ven, 08/05/2015 - 18:21

Fino ad oggi è stato interessante leggere i commenti degli altri postati su IL GIORNALE e ho avuto anche la soddisfazione di vedere pubblicati i miei. Purtroppo ho visto che tra gli ultimi che ho inoltrato, tanti e neanche dirompenti o trasgressivi sono stati cestinati. A questo punto il mio tempo lo impiegherò meglio, magari scrivendo da qualche altra parte. Vi saluto tutti. Giancagio

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 08/05/2015 - 18:23

Da un po' di tempo mi soffermo ad osservare i volti emaciati di questi turisti e noto veramente i segni della sofferenza, delle privazioni e le ferite impresse sui loro corpi dalle tremende guerre locali.

risorgimento2015

Sab, 09/05/2015 - 09:35

I veri italiani ne hanno le palle piene di questa situazione,la soluzione esolo con la forza, sparando ,intimorirei le varie autorita` e perzonaggi noti e non, che proclamano il !BUONISMO"Se si conoscono perzone che fanno volontariato per I clandestine o fanno parte delle COOP,ONLUS, bisognera `agire su qwesti TRADITORI! "FORZA e ONORE"

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Sab, 09/05/2015 - 10:54

Willy e gli altri non avete ancora capito che ci sono politici al governo che guadagnano un sacco di soldi pr farli arrivare? Non vedi che il l'arabo-catanese Al fano non molla? e molti altri? lo capisci perchè non mollano e tengono duro?, Quando sarà un caos irrisolvibile questi politici si metterranno nell'ombra con i loro bei soldini guadagnati cosi', non vedi gli ex democristiani?

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Sab, 09/05/2015 - 10:55

Willy e gli altri non avete ancora capito che ci sono politici al governo che guadagnano un sacco di soldi pr farli arrivare? Non vedi che il l'arabo-catanese Al fano non molla? e molti altri? lo capisci perchè non mollano e tengono duro?, Quando sarà un caos irrisolvibile questi politici si metterranno nell'ombra con i loro bei soldini guadagnati cosi', non vedi gli ex democristiani??