Immigrati, maxi rissa nel lodigiano, il sindaco chiude il parco

Maxi rissa ieri sera al parco pubblico di Borghetto Lodigiano tra una sessantina di immigrati egiziani iniziata per un diverbio tra donne e finita con feriti e contusi

Maxi rissa ieri sera al parco pubblico di Borghetto Lodigiano tra una sessantina di immigrati egiziani iniziata per un diverbio tra donne e finita con feriti e contusi. Immediata la reazione del sindaco leghista della cittadina, Giovanna Gargioni: "Ho chiuso il parco alla sera - spiega - non metto a repentaglio la sicurezza dei miei concittadini per colpa di immigrati incivili che non conoscono le basilari regole della nostra comunità. Ho contattato prefetto e questore chiedendo un immediato supporto. Voglio riconsegnare in tempi celeri ai miei concittadini uno spazio bello e sicuro che oltre a meritarsi gli appartiene. Un avvertimento ai protagonisti di questa vicenda - conclude - qui non c’è spazio per voi".

Sull’episodio interviene anche il deputato della Lega Nord Guido Guidesi: "Siamo di fronte all’ennesima dimostrazione che per alcune comunità l’integrazione è impossibile. L’immigrazione incontrollata voluta dal Pd e dalla sinistra causa insicurezza e disagi a comunità prima di oggi tranquille. Siamo arrivati al limite, non tollereremo mai più soprusi o tentativi di colonizzazione territoriale da parte di comunità straniere. Segnalerò subito l’episodio all’incapace ministro dell’interno, fosse per me - dice Guidesi - i protagonisti di questa brutta storia sarebbero già stati rispediti in Egitto a calci".

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 11/07/2015 - 16:49

Chi gode ed incentiva i flussi verso l'Italia sono proprio le nazioni di provenienza di questa feccia. Cui non sembra neppur vero di sgomberare, a costo zero, le patrie galere.

Ritratto di BRACCOstufo

BRACCOstufo

Sab, 11/07/2015 - 17:11

anche per me!!! provate a rompergli le braccine, vedrai che si calmano. La polizia non può farlo, ma i cittadini sì. ma forte!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Sab, 11/07/2015 - 18:00

Ma non era un diverbio tra donne?

Ritratto di rapax

rapax

Dom, 12/07/2015 - 09:28

gli egiziani??????????? "profughi" pure loro??

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Dom, 12/07/2015 - 10:08

L'integrazione sarà molto difficile. Ieri ho fatto una breve commissione in una zona della città ormai espropriata dagli africani. Nonostante in auto avessi lasciato moglie e cane, al ritorno ho trovato un paio di supernegri stravaccati sulla mia auto. Ho ancora nella mente lo sguardo di odio lanciatomi quando ho chiesto loro di sloggiare, perché dovevo muovermi. Veramente da aver paura. Sekhmet.

Maver

Dom, 12/07/2015 - 11:25

Sono stupito. Per essere indigenti (alla ricerca di un riscatto in questo angolo di Europa chiamata Italia) ne hanno di energie in corpo. Normalmente quando si è alla fame (poiché queste sono le credenziali con le quali abbiamo accettato di accoglierli) si razionalizzano le forze per arrivare a fine giornata.