Immigrati in piazza a Bari: "Vogliamo andarcene da qui"

Intanto in Puglia nuovi arrivi provenienti anche dal Bangladesh

Manifestazioni in piazza e nuovi arrivi nei porti in questi giorni in Puglia. La questione immigrazione fa sentire il suo peso in questi giorni caldissimi. Se da un lato c'è chi non vuole gli immigrati in Italia, dall'altro sono loro stessi che vogliono andarsene. È proprio su questo punto che ieri duecento richiedenti asilo hanno organizzato una protesta pacifica nella zona dell'aeroporto Bari Palese, mandando in tilt il traffico della città. Oltre ad una “marcia” per la libertà lontano dall'Italia, c'è stato anche un sit in. I migranti, infatti, tenuti a bada dalle forze dell'ordine in assetto antisommossa, si sono anche stesi sull'asfalto rovente. “Fateci lasciare l'Italia” era il grido del corteo, composto soprattutto da Eritrei. Provenienti tutti dal Cara del capoluogo pugliese, lamentavano le cattive condizioni di accoglienza.

Domani scenderanno in piazza a Bari (in Puglia) e a Rosarno (in Calabria), i lavoratori dei “ghetti” per sollecitare un incontro con la Regione e trovare una soluzione per le cattive condizioni dei migranti impegnati nelle campagne della provincia di Foggia. Una piaga sociale che nel Mezzogiorno ha già fatto numerose vittime. I “ghetti” sono vere e proprie case in campagna costruite con materiale di risulta dove gli immigrati, sfruttati come braccianti dai caporali, trovano una specie di abitazione. Secondo una nota del comitato lavoratori delle campagne, pare che la Regione Puglia abbia nuovamente rifiutato di ascoltare le loro ragioni disattendendo le promesse fatte. Il corteo sarà organizzato anche contro il progetto dei container in sostituzione delle baracche di Rignano Garganico (in provincia di Foggia).

Intanto nell'hotspost di Taranto, una nuova ondata di migranti. Novecento arrivi, anche se lo stesso centro di prima accoglienza può contenerne solo trecento. Questa volta tra i profughi non c'erano solo cittadini africani, ma anche alcuni provenienti dal Bangladesh.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/06/2016 - 10:36

Dunque, noi non li vogliamo,loro vogliono andarsene, pertanto perchè indugiare? Li si forniscano di costume da bagno adeguato e un paio di pinne, poi si indichi la strada del ritorno......

venco

Gio, 30/06/2016 - 10:36

Andarcene? si, si riportino ai loro paesi, è l'unico diritto che hanno.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/06/2016 - 10:57

Il cartello dice: "siamo venuti con la speranza di sopravvivere...." ma l'ultimo pezzo "sulle vostre spalle" non è visibile.....

steacanessa

Gio, 30/06/2016 - 11:04

la parola clandestino non esiste più?

Fossil

Gio, 30/06/2016 - 11:04

Sono clandestini e non migranti. Nessuno ha chiesto loro di venire nel nostro Paese già abbastanza a pezzi. Con lo stesso balcone dell'andata rimandateli da dove sono venuti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/06/2016 - 11:05

Vogliono andarsene? BENE, si procurino costume da bagno, pinne, maschera e boccaglio.....nessuno li fermera'.

Trinky

Gio, 30/06/2016 - 11:32

Bene, prendete un gommone e tornate da dove siete venuti, nessuno vi trattiene......

Blueray

Gio, 30/06/2016 - 11:32

Occasione da prendere al volo, fate loro firmare che vogliono andarsene e rispediteli in Libia. E che ci facciano tanta pubblicità negativa se possibile!

maurizio50

Gio, 30/06/2016 - 11:44

Alleluja! Fine delle vacanze italiane: tutti su un barcone e prora verso l'Africa!!!!

sergio_mig

Gio, 30/06/2016 - 11:45

Illusi questi se ne vogliono andare, non hanno capito che sono una risorsa, non per il paese, ma X le coop., alberghi falliti, associazioni "assistenziali",il gov e la Boldrini, che + rimangono è più incassano, questi poveracci sono caduti dalla padella alla brace, e gli italiano pagano il conto.

giovauriem

Gio, 30/06/2016 - 11:47

chiamate la banda municipale e accompagnateli al mare , spingeteli lontano lontano .

Una-mattina-mi-...

Gio, 30/06/2016 - 11:51

GO HOME!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Gio, 30/06/2016 - 11:57

i clandestini devono essere espulsi, le richieste d'asilo sono da vagliare presso le ambasciate nei loro paesi, questi se ne vogliono andare? bene rimettiamo in acqua i loro canotti.

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Gio, 30/06/2016 - 13:05

Per cortesia, spiegate a questi cosi`detti emigranti, che senza di loro, il mondo PD non ha piu`da mangiare.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 30/06/2016 - 13:09

Qualche buona notizia ogni tanto.....

Malacappa

Gio, 30/06/2016 - 13:45

Benissimo BYE BYE senza ritorno pero'

scarface

Gio, 30/06/2016 - 13:46

Cari clandestini, vi illudete che madama la marchesa sboldina vi lasci andare prima di aver registrato quanti siete ? Dopo essere stati iscritti a nota spese, la onlus di turno ruberà ai cittadini onesti almeno 35 euro/giorno per ogni 'risorsa'. Questo indipendentemente dalla vostra effettiva presenza. Abbiate pazienza, vi darete alla latitanza tra qualche giorno, in fondo fino ad alcuni giorni fa eravate vaganti nel deserto tra le m.rde di cammello... In ogni caso, se la vacanza non è di vostro gradimento, la strada del ritorno la conoscete e nessun cittadino onesto vi trattiene.

ziobeppe1951

Gio, 30/06/2016 - 13:59

Facciamo una colletta, noleggiamo un aereo cargo

corto lirazza

Gio, 30/06/2016 - 14:13

ma dopo come farebbero i pretacchioni ed i compagni a guadagnarci sopra?

DuralexItalia

Gio, 30/06/2016 - 14:18

Principio economico ovvio: se in una economia ricca (es: USA) immetti lavoratori poveri (es: gli immigrati in USA) essi attingeranno da quella ricchezza diventando più ricchi. Postulato economico dei cialtroni buonisti: se in una economia povera (es: Sud italia) immetti lavoratori poveri (es: migranti attuali) il risultato non cambia ovvero povertà più povertà eguale ricchezza. Veramente lungimirante. (gli unici soldi messi in movimento sono quelli pubblici dello sprar, tanto caro ai sindaci di sinistra, dati ai comuni ospitanti richiedenti asilo ovvero sostegno assistenziale temporaneo...). In termini stretti: follia. Prima economica e poi mentale.

titina

Gio, 30/06/2016 - 14:21

Ciaone

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 30/06/2016 - 14:33

Ok....facciamo una colletta per mandare questi profughi al loro paese....in questo caso partecipo anch'io!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 30/06/2016 - 14:58

nei loro Paesi hanno iniziato così, prima facendo delle piccole manifestazioni di protesta, poi sono passati con manifestazioni con azioni di guerriglia eppoi appoggiati dai jaidisti sono passati alle guerre. Vogliamo tutto ciò, che tutto accada anche da noi?

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Gio, 30/06/2016 - 15:15

Non vogliono restare?. Usino i gommoni per il ritorno. Ridateglieli prontamente.

Ritratto di Zohan

Zohan

Gio, 30/06/2016 - 15:33

Ma come ? PRIMA ci fanno i DONI ...e poi se li riprendono ? ha ha ha Rotta Sud Sud Est e sgommare tutti che qui non vi ci ha chiamati (quasi) nessuno razza di parassiti. E' ora di liberare l'italia dagli immiGRATIS

acam

Gio, 30/06/2016 - 15:35

come siete arrivati a piedi a nuoto ? continuate pure

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Gio, 30/06/2016 - 15:42

Gli immigrati vogliono, pretendono, esigono, dispongono, comandano, ordinano, reclamano e stabiliscono. Gli italiani ubbidiscono, porgono, concedono, accettano, forniscono, assecondano e pagano. Il passaparola funziona benissimo. Avanti coi barconi, presto!

Clericus

Gio, 30/06/2016 - 15:53

Riportateli di corsa a casa, prima che cambino idea.

rossini

Gio, 30/06/2016 - 16:15

Continuiamo a svenarci per questi miserabili che continuano ad arrivare sempre più numerosi in Italia, desiderosi solo di essere mantenuti a nostre spese. Ogni arrivo è una mazzata per le nostre finanze. Siamo alla canna del gas. Non c'è denaro per i nostri poveri, per mettere in sicurezza le scuole dove studiano i nostri figli, per ricostruire gli argini dei fiumi. Non c'è denaro per niente e per nessuno tranne che per questi migranti parassiti.

fisis

Gio, 30/06/2016 - 16:23

Ai nemici, ai parassiti, agli islamci che ci odiano o disprezzano ponti d'oro. A mai più rivederci!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 30/06/2016 - 16:29

ANDATE SIETE LIBERI, PIU' VE NE ANDATE E MEGLIO STIAMO.

acam

Gio, 30/06/2016 - 16:40

siamo venuti con la speranza di sopravvivere chi di speranza vive disperato muore

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Gio, 30/06/2016 - 16:44

Guardate che hanno detto di voler lasciare l'Italia, non di tornare al loro paese

pastello

Gio, 30/06/2016 - 17:21

Quando l'incazzatura generale avrà raggiunto il limite ne vedremo delle belle. Aspetto con ansia quel momento.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 30/06/2016 - 18:16

Vogliono andarsene? Perchè protestare? E'semplicissimo: procurarsi costume da bagno, pinne, maschera e boccaglio e seguire la rotta 32°52'30"N e 13°11'14"E altitudine 21 m slm......

il nazionalista

Gio, 30/06/2016 - 22:57

Vogliono lasciare l' Italia?? Che siano immediatamente accontentati!! E si proceda a persuadere anche tutti gli altri ' poveri migranti ' a fare altrettanto!! L' Europa agli Europei!! E, quanto agli Africani, per loro c' è gia l' Africa!!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 01/07/2016 - 05:19

Ma prego, accomodatevi pure !!!

Ritratto di frank60

frank60

Ven, 01/07/2016 - 07:16

Spiegate che sono delle preziose risorse...che servano per pagare le nostre pensioni.

People

Ven, 01/07/2016 - 10:56

Questi clandestini hanno solo doveri, nessun diritto. Il primo dovere è quello di togliersi dai coglxxni assieme ai loro difensori sinistri sinistrati sinistroidi.