Immigrato muore all'arresto. Agenti indagati per omicidio

Il 30enne, in evidente stato di alterazione, dopo aver tentato la fuga, si è accasciato a terra esanime. Ora gli agenti sono indagati dalla procura

"Un atto dovuto" fa sapere il tribunale ma per il momento i due agenti che hanno arrestato il camerunense Donald Fombu Mboyo, 30 anni, conosciuto dai connazionali come "Baba Jach", si ritrovano indagati.

La fuga e l'arresto

Mboyo (Premi foto), 30enne del Camerun, in evidene stato di alterazione aveva cercato di entrare in un appartamento sopra a un noto club di Conegliano. Molti hanno notato il suo atteggiamento: urlava e si dimenva per le strade della città. Per sedare l'uomo è intervenuta una volante di polizia, per un normale controllo. Alcuni testmoni riferiscono che gli agenti e un amico dell'uomo hanno provato a calmarlo senza però riuscirci. Mboyo ha provato a fuggire all'arresto finchè non si è accasciato a terra. I soccorsi, chiamati dai poliziotti, sono risultati inutili.

Sul corpo non ci sono segni di violenze da parte delle forze dell'ordine. Vicino al cadavere del camerunense, le due bottiglie di birra e whisky. Le analisi hanno riscontrato la morte per arresto cardiaco. Ma questo non è bastato al tribunale. Così, come riporta Il Gazzettino, i due agenti del Commissariato di Conegliano che hanno effettuato l'arresto, o almeno ci hanno provato, sono indagati dalla procura di Treviso per omicidio colposo.

Commenti

epc

Mer, 08/06/2016 - 10:11

E Berlusconi non l'hanno indagato anche lui? Sicuramente, se ci si mettono d'impegno, i procuratori trovano qualche capo d'accusa anche per lui, naturalmente come "atto dovuto"!!!!!!!

honhil

Mer, 08/06/2016 - 10:33

La pazza pazza magistratura. Con la scusa dell’atto dovuto, se la prendono sempre con le forze dell’ordine. Schierandosi apertamente con la delinquenza di necessità, come dicono loro. E conseguentemente è sempre contro con la difesa di necessità.

Una-mattina-mi-...

Mer, 08/06/2016 - 10:41

Ti pareva, un clandestino con precedenti, fuori di melona DA ORE, che vaga per le strade agitandosi, inveendo, aggredendo a morsi i vigili, scappa, e non puoi neppure fermarlo. Lo stesso quando ti aggrediscono e ti difendi, se gli fai del male ti chiedono pure i danni. COSI'ANCHE OGGI, CRONACHE DALL'INFERNO...

steffff

Mer, 08/06/2016 - 10:46

Solidarieta' ai rappresentanti delle forze dell'ordine che continuano con abnegazione a fare il loro lavoro nonostante siano costantemente delegittimati e tartassati dalla magistratura deviata

Paul Bearer

Mer, 08/06/2016 - 10:48

Chissà quando ci riprenderemo dalla perdita di una vita come quella di Mboyo.

buri

Mer, 08/06/2016 - 10:56

abbiate fiducia nella giustizia dicono, ma quale giustizia? noi paghiamo i magistrati per sanzionare chi non rispetta le leggi, ma c'è un dettaglio, molte volte le leggi non vengono applicate ma interpretate a secondo del pensiero del magistrato giudicante, così vediamo il clandestino venditore abusivo fi falso Rolex assolto e gli agento che arrestano un delinquente che muore d'infarto indagati per omicidio, se questa è giustizia mi si dovrebbe spiegare cos'è l'ingiustizia

nopolcorrect

Mer, 08/06/2016 - 11:06

Un prossimo Governo di centro-destra dovrà provvedere rapidamente ad una riforma della Giustizia che sappia adeguatamente controllare questi cani sciolti delle procure.

terminverpier

Mer, 08/06/2016 - 11:07

..ieri ho lasciato un messaggio che insipiegabilmente è stato censurato, mi limito a dire che non mi sento (più) italiano, ma purtroppo lo sono, sono altresì schifato da questa magistratura che massacra il proprio popolo ed è sempre a favore di qualsiasi pregiudicato tanto più se clandestino, immigrato ! ! !

Rossana Rossi

Mer, 08/06/2016 - 11:11

Certo, i delinquenti clandestini non vanno toccati, mica sono italiani..........

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mer, 08/06/2016 - 11:27

Io piuttosto indagherei chi l'ha fatto entrare in Italia.

Giorgio5819

Mer, 08/06/2016 - 11:46

Onore alla polizia, sempre.

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Mer, 08/06/2016 - 11:49

Terrorismo contro le Forze dell'ordine. Come sempre. Serve una bella dittatura

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 08/06/2016 - 11:53

La magistratura peggiore del mondo ha colpito ancora. Già la polizia non interviene quasi mai e moltissime volte è, di fatto, inutile ed inefficiente: d'ora in poi i poliziotti chiamati in aiuto, si volgeranno dall'altra parte.

t.francesco

Mer, 08/06/2016 - 11:56

E' morto per avere respirato aria inquinata e per eccesso di alimentazione. Era abituato all'aria pura ed a digiuno.

Ritratto di ATI

ATI

Mer, 08/06/2016 - 12:08

''Ma questo non è bastato al tribunale..'' Abbiamo capito che quando si tratta di uno straniero a voi non frega nulla però per legge se muore una persona in tali circostanze l'inchiesta è di rito. Vorreste che fosse così anche se lo sfortunato in questione è un vostro amico o parente oppure no? Si chiama stato di Diritto.

Ritratto di il navigante

il navigante

Mer, 08/06/2016 - 12:10

Procura? ma Vergognatevi!

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 08/06/2016 - 12:53

BISOGNA ASSOLUTAMENTE introdurre il sacrosanto principio della responsabilita',anche penale,dei magistrati. Certe azioni scellerate cesserebbero d'un colpo.

Paul Bearer

Mer, 08/06/2016 - 13:04

@ATI : non ho amici fra certa gente.

Mobius

Mer, 08/06/2016 - 13:05

Stiamo freschi, se poliziotti e carabinieri dovranno continuamente essere indagati per tutto quanto può capitare alle numerosissime mine vaganti che ci siamo portati in casa...

Ritratto di duliano

duliano

Mer, 08/06/2016 - 13:16

Caro "ATI" perché indagare i poliziotti per omicidio colposo quando tutte le testimonianze e le prove dicono che il parassita ha fatto tutto da solo? Si è ubriacato, ha vagato per le strade urlando, ha cercato di introdursi in una casa non sua e si è sottratto all'arresto; non ci sono segni neanche di un pizzicotto, perché i poliziotti devono pagare per gente così?

giosafat

Mer, 08/06/2016 - 13:26

E ben gli sta, potevano dedicarsi ad altro, sapevano che reprimere il crimine, con la giustizia che ci ritroviamo, avrebbe potuto esporli ad immeritate ritorsioni; se si fossero fermati a prendersi un gelato ora starebbero sereni e tranquilli e in procura avrebbero avuto un travaso di bile trovandosi senza agenti da indagare.

killkoms

Mer, 08/06/2016 - 13:28

la follia dell'obbligatorietà dell'azione penale..!

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Mer, 08/06/2016 - 13:43

Sono disgustato, che schifo di paese siamo diventati! Ma possibile che non si riesca a fare o avere un po di dannata giustizia?!! Forse era meglio se a fermare lo squilibrato chiamavano gli "scortati" giudici del tribunale!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 08/06/2016 - 13:47

Dispiace per chiunque muoia, non è giusto. Tramutare la morte di uno di questi poveretti per prendersela con i tutori dell'ordine anche questo non è giusto, anzi è da vigliacchi e da infami. Questi al contrario di chi giudica, sono sul campo, con tutti i rischi che comporta stare in mezzo a degli incivili disperati.

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 08/06/2016 - 14:11

Dimissioni in massa delle forze dell'ordine.

Giovanni1963

Mer, 08/06/2016 - 14:29

VIVA LA POLIZIA DI STATO.SINDACATI FATEVI SENTIRE.

agosvac

Mer, 08/06/2016 - 14:36

Forse non ho capito bene: gli agenti non hanno sparato, lui è morto di per sé ed allora perché indagare gli agenti??? Non è che questo sport della magistratura "indaghiamo le forze dell'ordine" stia diventando un po' troppo invasivo???

mariolino50

Mer, 08/06/2016 - 14:46

Quando leggo morto per arresto cardiaco mi viene da ridere, tutti si muore per arresto cardiaco,ma a monte cè sempre altro, ci vuole l'autopsia per sapere di cosa si muore, e a volte nemmeno basta. Esistono tecniche per uccidere che non lasciano traccia.

People

Mer, 08/06/2016 - 14:50

ATI parli per dar aria ai denti. I debosciati non saranno mai alla pari delle brave persone, magistratura o non magistratura. I magistrati non sono mica Dio in terra, ci mancarebbe altro. Suggerisco al prossimo governo di esautorare la magistratura dal giudizio sulle forze dell'ordine, affidandolo a commissioni interne ai corpi. Poi chi odia gli agenti dia l'esempio, al momento del bisogno, non li chiami, ma si arrangi.

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 08/06/2016 - 15:02

problemi del clandestino!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 08/06/2016 - 15:09

che palle 'sto atto dovuto...non lo dicano nemmeno, che si proceda solo e soltanto se c'è qualcosa di serio, altrimenti basta con questo terrorismo psicologico

giovanni PERINCIOLO

Mer, 08/06/2016 - 15:26

Onestamente, se fossi un tutore dell'ordine pubblico, mi darei ammalato ogni volta che fossi comandato a far da scorta a magistrati.

MOSTARDELLIS

Mer, 08/06/2016 - 15:54

Cose da pazzi!!!! A quando la riforma della magistratura? Ma perché tutti i giorni dobbiamo assistere a queste cose? E basta con que sto "atto dovuto"! Cambiate la legge!!!!!

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Mer, 08/06/2016 - 15:59

L'Italia del PD!!!!

Ritratto di StefanoParma

StefanoParma

Mer, 08/06/2016 - 16:23

certo è un atto dovuto, ma conoscendo la voglia di lavorare di voi magistrati i poliziotti rimarranno sotto indagine per anni e anni e non avranno più diritto a avanzamenti di carriera perchè un genio ha deciso di indagarli. Sarebbe anche un atto dovuto punire il magistrato di turno sia penalmente che corporalmente

Ritratto di albauno

albauno

Mer, 08/06/2016 - 16:46

Ma che giudici abbiamo in Italia, come quelli che misero in galera Pinocchio per essersi fatto derubare dal gatto e dalla volpe?

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 08/06/2016 - 18:06

A questo punto perché non indagare il Ministro dell'interno, il Capo della Polizia e quant'altri avevano responsabilità a monte dei due poliziotti che hanno la sola colpa di essere stati presenti in servizio, senza nascondersi da qualche parte. Loro, in tale circostanza, sono le uniche vere vittime di un sistema che opera soprattutto a vantaggio dei delinquenti. Ormai provo vergogna di essere italiano.

Lepanto71

Mer, 08/06/2016 - 18:38

I magistrati bisogna eleggerli,anche in questo caso la Costituzione più bella del mondo (sic!)sarebbe da rivedere ,anzi l'ideale sarebbe farne una nuova.Magistrati non eletti tendono al delirio di onnipotenza .Sarebbe giusto che ,dopo un certo numero di anni, il loro operato venisse giudicato dagli elettori.

routier

Mer, 08/06/2016 - 18:44

Spesso i poliziotti per fare il loro lavoro rischiano la pelle. Cosa rischiano certi i giudici in Italia? Di personaggi veramente eroici ne ricordo pochi: Falcone, Borsellino, Mori e Dalla Chiesa. (chiedo venia se non ne ricordo altri)

mariolino50

Mer, 08/06/2016 - 18:45

People Una cosa del genere non esiste in alcun paese, lupo non mangia lupo,. nella pratica poi in galera non ci finisce mai nessuno di loro, ma almeno la forma di legge uguale per tutti salviamola. Mai visto indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto, funziona in quel modo, i miei parenti nell'arma me lo dicevano, non metterti mai contro di noi, sei finito. Se ti servono chiama i pompieri, quelli arrivano, se aspetti gli altri stai fresco.

FRANZJOSEFVONOS...

Mer, 08/06/2016 - 19:37

MA SE ERA UN POLIZIOTTO CHE MORIVA FORSE ERA UN INCIDENTE?

elpaso21

Mer, 08/06/2016 - 19:42

Non temete, ci penserà Berlusconi a risolvere tutto.

Linucs

Mer, 08/06/2016 - 19:50

Altro inutile personaggio che nessuno aveva chiesto di avere tra i cxxxxxxi.

fft

Mer, 08/06/2016 - 19:54

Ma davvero qui dentro pretendete che ci sia un essere umano morto durante un' operazione di polizia e la magistratura dovrebbe dire "vabbe' forse era malato, seppellitelo"?

Ritratto di wciano

wciano

Mer, 08/06/2016 - 20:06

Ogni uccisione deve avere un'indagine. Sempre. Serve a garantire soprusi da parte delle forze dell'ordine. Se il carabiniere ha agito facendo il suo dovere allora sarà prosciolto, e per me può avere anche una medaglia.

Aleramo

Mer, 08/06/2016 - 20:21

Onore e fiducia ai poliziotti. Grazie per aver protetto la città da questo clandestino delinquente.

Alessio2012

Mer, 08/06/2016 - 20:36

La compagna: "me l'hanno ammazzato"... ok... adesso è chiaro a tutti ormai che le donne ragionano con le ovaie...

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 08/06/2016 - 20:43

Se ci fosse ancora LUI queste cose non succederebbero e questi magistrati non si permetterebbero di andare contro il popolo e le Forze dell'Ordine, ma chissà che prima o poi qualcuno non possa riprendere quel posto!

frabelli1

Mer, 08/06/2016 - 21:03

Siamo veramente messi male, e Renzi straparla.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 08/06/2016 - 23:55

gattofilippo 11:27 – Io invece indagherei chi non l'ha subito espulso all'arrivo in Italia (trattasi camerunense, quindi tutto fuorché profugo/rifugiato, magari ricercato dalla giustizia del suo paese). Ora però, indagherei anche la Procura di Treviso, per esempio, per eccesso di utilizzo dell'Atto Dovuto. – (2° invio)

19gig50

Gio, 09/06/2016 - 01:19

Va riformata la magistratura, basta con questi giudici.

umberto nordio

Gio, 09/06/2016 - 07:14

L'imbecillità delle nostre leggi e di che le applica è pari a quella di chi le redige.

lakos29

Gio, 09/06/2016 - 07:22

Stranezze italiote: i giudici fanno di tutto per favorire delinquenti vari e delegittimare le forze dell'ordine ma girano con la scorta per paura; sinistri che ogni volta difendono le risorse e offendono le forz dell'ordine appena un loro paladino li deruba si rivolgono proprio a chi detestano. Fossi nelle forze dell'ordine un pensiero a rifiutarmi di scortare chi mi delegittima o intervenire per aiutare chi fino a poco prima mi contestava e parteggiava per lo stesso ladro lo farei.

AleGro66

Gio, 09/06/2016 - 09:20

E' la solita storia, per qualcuno, il fatto di indossare una divisa, costituisce un'immunità. Per semplice il fatto che sono poliziotti non si dovrebbe neppure indagarli. Perchè giusto di questo si può parlare. Non mi sembra che neppure davanti alle peggiori nefandezze che hanno commesso, vedi casi G8 DEL 2001, Cucchi, Aldovrandi, ecc., questi "servitori dello stato" abbiano mai pagato un centesimo di tasca loro. Per come la vedo io, proprio per il fatto che indossano una divisa, dovrebbero essere giudicati con maggiore severità di un cittadino normale.