Incidente Salerno, Diele andrà ai domiciliari

Domenico Diele andrà agli arresti domiciliari. Dopo il terribile incidente costato la vita ad una donna di 48 anni di Salerno, l'attore potrà lasciare il carcere

Domenico Diele andrà agli arresti domiciliari. Dopo il terribile incidente costato la vita ad una donna di 48 anni di Salerno, l'attore potrà lasciare il carcere per tornare nella sua casa di Roma dove sarà sorvegliato ai domiciliari con un braccialetto elettronico. Il gip di Salerno, Fabio Zunica, ha infatti convalidato l'arresto disponendo per l'attore gli arresti domiciliari. Diele durante l'interrogatorio di garanzia che si è tenuto nel carcere di Fuorni è stato assistito dal legale Viviana Stracci. Intanto l'Asaps, Associazione Sostenitori e Amici della Polizia Stradale "raccoglie il grido di disperazione di Nicola Dilillo padre di Ilaria. Chi come l'associazione forlivese ha promosso con le associazioni Lorenzo Guarnieri e Gabriele Borgogni la raccolta delle firme per la legge sull'Omicidio stradale, non starà a guardare". L'Asaps ha dato quindi mandato al suo avvocato "di promuovere la costituzione di parte civile nel procedimento penale per l'omicidio
stradale di Ilaria Dilillo.

Commenti
Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 26/06/2017 - 16:20

Ormai uccidere una persona e' come bere un caffe' al bar, paghi, esci e torni a casa....

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 26/06/2017 - 16:36

Ecco la "giustizia" All'Italiana all'opera, che UCCIDE una seconda volta la povera Ilaria!!! VERGOGNA!!!

scimmietta

Lun, 26/06/2017 - 16:48

No, non è possibile! Uno che ammazza una persona guidando un'auto priva di assicurazione, privo della patente perché ritira dopo essere stato sorpreso alla guida di un'auto in stato di alterazione psichica e, non pago, ancora nuovamente in stato di alterazione psichica volutamente causatagli da assunzione di "non so che" ... ebbene , questo è un soggetto altamente pericoloso da cui la società ha l'obbligo di tutelarsi: deve rimanere in galera perchè il braccialetto non da sufficienti garanzie per la sicurezza di tutti.

Ritratto di rituccia1962

rituccia1962

Lun, 26/06/2017 - 16:50

Veramente sconfortante...

Ernestinho

Lun, 26/06/2017 - 16:51

E' uno schifo! Come si fa a concedere gli "arresti domiciliari" ad un assassino? Magari continuerà a fare l'attore come se niente fosse! Ed il suo legale, cosa inventerà per difenderlo?

Giorgio Rubiu

Lun, 26/06/2017 - 17:52

A me che sono un emerito nessuno, credete che mi avrebbero dato i domiciliari a parità di circostanze?

ziobeppe1951

Lun, 26/06/2017 - 17:58

Con gli arresti domiciliari e braccialetto elettronico, non significa che non dovrà scontare la pena...la cosa più preoccupante invece è che non gli mancherà la materia prima..quella che piace tanto a el pirla

mariod6

Lun, 26/06/2017 - 18:03

L'attore di grido ha diritto ad accoppare la gente quando è fuori come un balcone e fatto di qualche schifezza. Il magistrato che lo manda ai domiciliari (dai quali uscirà quando gli pare e dove gli porteranno tutta la droga che gli serve) dovrebbe subire un lutto come quello del padre della signora UCCISA DA UN TOSSICO !!! ma si sà, la TV paga !!!

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 26/06/2017 - 18:30

Un giorno e tre ore fa " Si farà avanti, pro bono, un avvocato radicale che lo farà uscire in men che non si dica. ". Dai, ditemi che l'avvocata è dei radicali e mi metto a fare l'indovino....

Ritratto di Pippo1949

Pippo1949

Lun, 26/06/2017 - 18:30

Questa era la legge sull'omicidio stradale che pareva l'avvento dell'apocalisse ! Invece è sempre la solita solfa all'italiana ! Il signorino era recidivo,era senza patente (gli è stata sospesa DUE volte), senza assicurazione,e giocherellava col telefonino ! Il processo ?? Patteggerà una condanna a due anni (pena sospesa ovviamente). E finirà a tarallucci e vino............

mariolino50

Lun, 26/06/2017 - 19:04

SEmbra che chi scrive non abbia mai avuto incidenti stradali, o non conosca nessuno che li ha avuti. Possono capitare a tutti per una quantità di motivi, compreso il caso , e con la legge attuale è meglio fare un vero omicidio, quello premeditato con armi o altro, sulla strada è sempre un incidente, nessuno lo fa volontariamente, a meno di non fare come i terroristi islamici. A chi uccise suo figlio 15 anni di galera, quella che ammazzo madre e fratello a coltellate è già fuori, non cè proporzione, inoltre ti arrestano anche se hai ragione, poi dopo si vede.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 26/06/2017 - 19:38

Un delinquente che non poteva neppure guidare,, e come attenuante tira fuori il telefono. Al muro va messo senza processo drogato di n ...a !!!

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Lun, 26/06/2017 - 21:17

A conti fatti , risulta che il maledetto telefonino, sia sempre peggio che cannabis ed eroina.Allora , li aboliamo? O cominciamo a ritirare la patente per uso del cellulare alla guida? Oppure continuiamo a fare qua qua e quaraqua'? Per guida senza patente invece 10 anni per direttissima.

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 26/06/2017 - 21:51

L'inutilità, o forse anche la dannosità, di un'altra legge capocchia della sinistra, questa come il femminicidio, stupide duplicazioni di leggi già esistenti - e ben più giuste. Chi uccide uccide, tutto resta da vedere se colposamente o dolosamente. Ed un eroiname, senza patente, che ammette di aver guidato usando il telefono, avendo omesso ogni e qualsiasi precauzione atta ad evitare incidenti, ha ucciso colposamente. Esattamente come uno che in luoghi pubblici e frequentati sparasse a casaccio.

Una-mattina-mi-...

Lun, 26/06/2017 - 22:01

MASSI', DIAMOGLI ANCHE UNA MEDAGLIA... CHE SCHIFO! SOLIDARIETA' ALLA POVERA FAMIGLIA MUTILATA DALL'ENNESIMO TOSSICO DELINQUENTE

AndyFay

Mar, 27/06/2017 - 06:51

La commedia all'italiana. Omicidio stradale: c'è l'arresto, anzi no i domiciliari, anzi no non c'è il braccialetto! Giornalisti, pubblicate nome e cognome del giudice!

Ernestinho

Mar, 27/06/2017 - 07:44

X mariolino50". Certo, capita a tutti: guidare sotto l'effetto della droga, avere la patente sospesa due volte e, contemporaneamente (così afferma "l'attore") avere il cellulare in mano! A chi non è mai capitato?

Ernestinho

Mar, 27/06/2017 - 07:47

Sembra che come scusante abbia detto che stava usando il telefonino. Come se fosse una scusante e non un'aggravante del suo stato psico-fisico!

Ernestinho

Mar, 27/06/2017 - 07:48

Ma per "omicidio stradale" cosa s'intende? Se non lo è questo!