Per il "The Independent" si chiude un'era: stop al giornale di carta

Quella di oggi è stata l'ultima copia cartacea del quotidiano inglese. Da domani il The Independet sarà solo online. Si chiude così un'era di informazione durata 30 anni

Per il quotidiano britannico "The Independent" si chiude un'era: l'edizione di oggi in edicola è l'ultima stampata su carta, da domani il giornale sarà solo online.

"Stop Press: 1986-2016" - è il titolo in inchiostro rosso su sfondo bianco che campeggia al centro della prima pagina del giornale. Il "The Indipendent" smette definitivamente di stampare le sue copie cartacee. Finisce così una storia durata 30 anni per il quotidiano più europeista, anticonformista e fuori dal coro fra le testate del Regno Unito. Dal 1986 era un punto di riferimento del mondo liberal, ora i suoi lettori dovranno spostarsi sul digitale.

Gli editori del giornale, gli uomini d'affari russi Aleksandr e Ievgheni Lebedev, dopo aver salvato il "The Independent" dai debiti dovuti a un calo drastico delle copie, hanno optato per la svolta digitale. Con questa sceltà, è il primo quotidiano nazionale che "trasloca" del tutto su Internet. È finita davvero l'epoca della carta.