L'intervento a cuore aperto in strada: così lo hanno salvato

Il miracolo è avvenuto in Inghilterra, a Durham dove due medici sono già divenuti veri e propri eroi per aver salvato la vita di un uomo effettuando un intervento a cuore aperto proprio dentro l'ambulanza

In Inghilterra un uomo è stato salvato da due coraggiosi medici che sono intervenuti dopo il suo accoltellamento e hanno eseguito un intervento a cuore aperto. Il tutto è avvenuto nella cittadina di Durham scrive l'Indipendent. Il Great Ambulance Air North, una squadra d'intervento sanitario a bordo di un elicottero è arrivata una quindicina di minuti dopo un grave accoltellamento. Quando sono atterrati le condizioni dell'uomo erano critiche, il dottor Chris Smith ha quindi pensato di effettuare l'operazione direttamente sul posto: ha avvertito il suo team che avrebbe eseguito una toracotomia per bloccare la forte emorragia e riattivare così il cuore che si era fermato.

Sono andati quindi a creare due piccoli fori ai lati del torace del paziente, in questa maniera hanno permesso all'aria di fuoriuscire per poi andare ad esporre petto e polmoni. Hanno quindi impedito il dissanguamento del paziente salvandogli la vita. Il dottor Smith ha poi dichiarato che: "È probabilmente la sensazione più bella che un medico possa provare. La speranza è quella di riuscire sempre a salvare i nostri pazienti con questo tipo di procedure. È la dimostrazione che se possiamo utilizzare ambulanze ed elicotteri per portare la nostra squadra il più rapidamente possibile sul posto, allora possiamo fare la differenza per quel paziente". Il caso avvenuto in Inghilterra sta facendo il giro dei tabloid perché nonostante le scarse possibilità di riuscita di un'operazione del genere l'uomo è salvo e fuori pericolo. Dopo l'operazione è stato immediatamente portato in ospedale visto che le sue condizioni si erano stabilizzate.