Inghilterra, trova la figlia ubriaca e la picchia davanti a tutti

La donna ha anche violato la sospensione condizionale di una pena di 16 mesi inflittale nel dicembre 2015

Lo scorso primo maggio Helen Proctor, trentasettenne di Hull nell'East Yorkshire, era uscita con un amico per bere birra e vodka quando, nello stesso locale, ha trovato la figlia diciassettenne che beveva insime a degli amici.

La donna, secondo quanto raccontato da Il Messaggero, ha iniziato a insultare davanti a tutti la figlia. La rissa è degenerata quando la madre, visibilmente ubriaca, ha aggredito violentemente la figlia buttandola a terra e iniziandola a colpire con dei calci.

La figlia ha denunciato immediatamente Helen che si era subito difesa dicendo che in realtà era stata la figlia ad averla colpita. Le telecamere di sicurezza del locale, però, hanno dichiarato il contrario e la donna è stata costretta ad ammettere quanto fatto.

Ha ammesso di essersi comportata in maniera ingiustificabile dicendo di vergognarsi per quello che aveva fatto e che aveva avuto un semplice attacco di rabbia. Helen però oltre ad aver picchiato la fglia in un luogo pubblico ha anche violato la sospensione condizionale di una pena di 16 mesi inflittale nel dicembre dello scorso anno per possesso e spaccio di anfetamine. Adesso è stata condannata a 11 mesi di reclusione.


Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Dom, 04/12/2016 - 20:32

Oh, perbacco, che notiziona. Incredibile. E adesso che succede? Come dobbiamo regolarci? Per favore, informateci, non lasciateci sulle spine.

Linucs

Dom, 04/12/2016 - 21:04

Forse era depressa.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Dom, 04/12/2016 - 21:56

La figlia andava denudata davanti a tutti e presa a cinghiate nel sedere fino a farlo diventare rosso: in questo modo la povera madre avrebbe evitato la galera!

cgf

Lun, 05/12/2016 - 00:21

una madre così non pensa per un attimo chi è stato/a da esempio per la figlia?

CALISESI MAURO

Lun, 05/12/2016 - 01:55

bella famiglia!!

Ritratto di Loredana.S

Loredana.S

Lun, 05/12/2016 - 10:22

Mia madre me le avrebbe suonate di santa ragione, ma non perché ubriaca e drogata! Perché me le sarei meritate! E non mi avrebbe fatto uscire di casa per mesi. Ma questa sarebbe una notizia a carattere internazionale? Se non avete altro da pubblicare lasciate pure uno spazio in bianco sul giornale! Sempre meglio di queste cavolate!

i-taglianibravagente

Lun, 05/12/2016 - 18:37

...mi chiedevo, cosa deve fare uno in ITALIA per prendere 11 mesi di reclusione? Quando leggo che all'estero la gente che commette reati va in galera davvero.....rimango basito.

cgf

Lun, 05/12/2016 - 18:40

@Loredana.S sua madre avrebbe "anche violato la sospensione condizionale di una pena di 16 mesi inflittale nel dicembre dello scorso anno per possesso e spaccio di anfetamine" per uscire "con un amico per bere birra e vodka"?

tzilighelta

Lun, 05/12/2016 - 18:58

Loredana.S, però anche tu hai scritto una cavolata che ti potevi risparmiare!

tzilighelta

Lun, 05/12/2016 - 18:59

OdioITedeschi, come in Iran?

umberto nordio

Mar, 06/12/2016 - 09:14

Forse aveva già tentato con le "buone" senza successo.