Inps, in arrivo avvisi di pagamento

Ultima chiamata per il pagamento dei contributi previdenziali a carico di artigiani e commercianti: l’Inps, con un messaggio recentemente pubblicato, ha difatti reso noto che in questi giorni saranno messi a disposizione degli utenti gli avvisi bonari relativi alla rata di novembre 2015

Ultima chiamata per il pagamento dei contributi previdenziali a carico di artigiani e commercianti: l’Inps, con un messaggio recentemente pubblicato, ha difatti reso noto che in questi giorni saranno messi a disposizione degli utenti gli avvisi bonari relativi alla rata di novembre 2015. Gli iscritti alle gestioni che non hanno pagato l’ultima tranche di contributi obbligatori, dunque, sono ancora in tempo per regolarizzare la situazione, prima che la riscossione sia affidata a Equitalia.

Laleggepertutti.it ricorda che l’avviso bonario è una comunicazione di irregolarità inviata dall’Inps, mediante la quale l’Ente richiede il pagamento di somme dovute e non ancora versate: grazie all’avviso bonario è possibile regolarizzarsi pagando interessi e sanzioni ridotte, ed è anche possibile dilazionare il proprio debito, prima che le somme siano iscritte al ruolo. L’iscrizione a ruolo e l’affidamento della riscossione a Equitalia determina invece maggiori costi, sia in termini d’interessi e sanzioni, che di aggio pagato all’Ente e di spese di notifica. Qualora il contribuente ritenga di non dovere all’Inps la cifra richiesta, può presentare ricorso direttamente online. Se, invece, ha già effettuato il pagamento, può comunicarlo utilizzando l’apposito servizio presente al seguente indirizzo: “Cassetto Previdenziale per artigiani e commercianti – sezione comunicazione bidirezionale – comunicazioni – invio quietanza di versamento”.

Commenti

autorotisserie@...

Lun, 01/02/2016 - 16:24

CLASSICO SISTEMA DA TERZO MONDO , CHI NON PAGA ................PERCHE' NON HA I SOLDI , ITAGLIA FALLITA ...........,INTANTO NE SONO ARRIVATI CIRCA DUEMILA DA MANTENERE IN POCHI GIORNI E NESSUNO NE PARLA..................GOVERNO DI MALFATTORI ANTI ITALIANI

flip

Lun, 01/02/2016 - 18:25

è da un po' di tempo che ho la sensazione che l' inps eroghi soldi a palate senza controllare. ci sono tante forme di assistenza pagate dall' istituto e dubito se qualcuno controlli seriamente. faccio un banale esempio.Viene erogata la cig su semplice richiesta (avallata dai sindacati) ma siamo sicuri che la cig sia dovuta? di furbi l'Italia è piena.