Una insegnante scomparsa ad Aosta. Testimone: "L'ho vista viva"

Di Christiane Seganfreddo non si sa più nulla dal 30 dicembre. Una donna l'avrebbe vista

Christiane Seganfreddo, l'insegnante aostana scomparsa da tre giorni

Dal 30 dicembre, un'insegnante 43enne di Aosta, Christiane Seganfreddo, è scomparsa dall'appartamento che condivide con il suo compagno.

Per giorni non si è saputo nulla di lei, fino a giovedì, quando un testimone - ritenuto attendibile - potrebbe avere dato una svolta alla ricerche della Protezione civile. Una ragazza ha dichiarato di aver visto la donna a Berrogne, nel comune di Saint-Pierre. Le ricerche sono durate fino a venerdì.

Secondo gli accertamenti delle forze dell'ordine la donna ha con sè la carta d'identità e poco denaro. Potrebbe essersi allontanata a piedi. Alta un metro e 65, di corporatura media, si pensa indossasse un giaccone nero, jeans e stivali neri. "Non cerchiamo un cadavere - ha detto il questore di Aosta, Maurizio Celia -, tutte le ipotesi sono aperte".