A 71 anni insegue e blocca una ladra

Nel Modenese un'anziana signora è riuscita a sventare un furto nella sua abitazione e a bloccare in strada la ladra in attesa dei carabinieri

Sorprende una ladra in casa, la insegue, riesce a bloccarla in strada e scatena un "linciaggio di piazza". Il tutto alla veneranda età di 71 anni. Le scene da film poliziesco si sonoverificate Medolla (Modena) e la rapinatrice, che se l'è vista brutta, è stata salvata dai carabinieri che l'hanno condotta in carcere, con l'accusa di rapina impropria.

L'anziana donna, residente in via Buozzi, ha trovato all’interno della sua abitazione l'ospite indesiderata, una rom 36enne di Reggio Emilia, evidentemente in "trasferta lavorativa". Come riporta la Gazzetta di Modena, la 36enne ha provato a scappare, ma la 71enne non si è data per vinta e l'ha inseguita. È scesa in strada, si è messa alla guida della sua auto e, mentre era al cellulare con i carabinieri, ha raggiunto la ladra che nel frattempo provava a fuggire in bicicletta. Il tentativo è durato appena qualche decina di metri lungo via Buozzi, dove la vittima ha tagliato la strada e bloccato la malvivente, mettendo la sua vettura di traverso. Ne è nata una colluttazione tra le due: la nomade ha spinto contro una cancellata la 71enne che ha purtroppo riportato una piccola lesione.

Nel frattempo, però, la scena ha attirato l'attenzione di diverse persone presenti, che hanno circondato la donna, intenzionate a linciarla. Solo l'arrivo dei carabinieri ha sedato gli animi.

Commenti

dondomenico

Lun, 22/05/2017 - 16:33

Ogni tanto una buona notizia; brava la signora! Forse se l'auto dei Carabinieri avesse bucato una gomma, mentre si recava sul posto, sarebbe stato meglio!

swiller

Mar, 23/05/2017 - 03:30

Non preoccupatevi il Signore verrà tradotto nelle patrie galere per eccesso di legittima difesa e poi era giorno quindi la rom avrà la ragione giustizia all'italiana.