Inviato de Le Iene ricoverato dopo una rissa con un truffatore

L’inviato de Le Iene, Nicolò De Devitiis, è stato ricoverato in ospedale dopo una lite con un truffatore sul quale stava realizzando un servizio per il programma Mediaset

L’inviato de Le Iene, Nicolò De Devitiis, è stato ricoverato in ospedale dopo una lite con un truffatore sul quale stava realizzando un servizio per il programma Mediaset. È stato lui stesso a comunicarlo sul proprio profilo Facebook: "Purtroppo anche questo fa parte del nostro lavoro... prenderle. Ieri a Lucca, nel tardo pomeriggio, in una colluttazione con un "truffatore" toscano, mentre cercava di togliermi il microfono sono caduto male, molto male. Ho sbattuto come un sacco, a peso morto, la schiena sul marciapiede: frattura e avvallamento di due vertebre, D3-D4, per noi non medici diciamo dietro, poco sotto il collo. Ne avrò per un bel po' pare..si parla di busto ma ancora non so per quanto, vi terrò aggiornati”.

Poi la rassicurazione: "Una cosa è certa però..non vedo l'ora di poter tornare sul campo ad indossare questa maglia, la divisa de Le Iene!!”.

Commenti
Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 30/10/2016 - 17:11

quando qualcuno cerca di dire la VERITA' molto scomoda per molti...diventa menzogna ed ilpotere cerca di negare anche l' evidenza

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 30/10/2016 - 17:22

Nonostante abbia ormai un'età ( 70) anni mantenggo sempre una ccerta prestanza fisica dovuta alla mia attività di giocatore di rugby 2° linea h. 190 kg 120. Ho avuto modo di constatare che all'occcasione quando ho motato il palmo delle mie mani e le ho agitate a mo' di Don Camillo, gli animi si sono subito calmati. Consiglio allora di servirvi di giocatori di rugby per i vostri interventi. Dimenticavo, abito in provenza ddove ci sono tantissimi ragazzoni di origine magrebina noti per il loro rompere le balle in gruppo. Da soli se la squagliano., quindi se le mie mani hanno buon effetti qui figuriamoci in Italia..!

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 30/10/2016 - 21:12

------care iene---condivido quello che fate e lo spirito di giustizia che vi pervade----ma non condivido affatto i vostri metodi------appena scoprite qualcosa che non va infatti dovreste passare la palla alle divise che dovrebbero completare il lavoro-----perchè voi non siete pubblici ufficiali e non potete in alcun modo sostituirvi ad essi---hasta

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 31/10/2016 - 00:04

Si toscano, come no. Mi piacerebbe vedere il cognome.

Ritratto di luigin54

luigin54

Lun, 31/10/2016 - 07:21

auguri di pronta guarigione ti aspettiamo. pago il canone solo x vedere le IENE e CROZZA.

Martinico

Lun, 31/10/2016 - 07:52

siredicorinto...Sei troppo simpatico. Mi hai dato un sorriso di primo mattino. Grande.

cicero08

Lun, 31/10/2016 - 16:43

ma il truffatore è stato associato alle patrie galere?