Irlanda, il temporale sradica un albero: scoperto un cadavere

Trovato lo scheletro di un giovane morto nel medioevo, probabilmente accoltellato tra il 1030 e il 1200

Scoperta raccapriciante a Sligo, contea nel nord dell'Irlanda. Il maltempo ha infatti sradicato un vecchio faggio di 215 anni.

Ma tra le radici scoperte dopo il forte temporale è stato ritrovato uno scheletro umano, la cui parte superiore era rimasta aggrovigliata nell'albero, mentre il resto era ancora nel terreno, probabilmente dove una volta c'era una bara. Si tratterebbe, secondo la fondazione archeologica Sligo-Leitrim Archaeological Services, di una tomba medievale in cui è stato seppellito un giovane tra i 17 e i 20 anni morto tra il il 1030 e il 1200. Le ferite alle costole e a una mano, probabilmente inflitte da un coltello, mostrerebbero che l'uomo è morto in modo violento, in battaglia o in un duello.