Islamici in piazza a Milano: "I terroristi non sono musulmani"

Le voci raccolte in piazza San Babila, tra paura e voglia di farsi sentire

Da piazza San Babila si alzano al cielo centinaia di "no al terrorismo". Milano si tinge di bandiere, striscioni e slogan di protesta. Dopo gli ultimi episodi di violenza islamica, le comunità musulmane d'Italia si sono sentite in dovere di scendere in piazza come segno di protesta. Sono desiderosi di parlare e chiarire che quello professato dai terroristi "non è islam".

Ma la voglia di farsi sentire viene spesso schiacciata dalla paura. La paura di poter essere visti e riconosciuti dai terroristi che sono sempre pronti a colpire il nemico.

Molti giovani riuniti alla manifestazione dicono di essere "propositivi", vogliono riproporre i veri valori dell'islam che, a loro dire, sono stati stravolti dai terroristi. Nelle testimonianze raccolte, la maggior parte sostiene fermamente che "il terrorismo non rappresenta l'islam. Le persone stanno strumentalizzando questa religione per scopi politici. I musulmani condannano gli attacchi terroristici".

Alla domanda i terroristi sono musulmani, ad unaminità arriva una risposta: "Assolutamente no".

Commenti

roberto.morici

Sab, 21/11/2015 - 19:02

I terroristi non sono musulmani. Non è necessario, infatti, perchè molti musulmani sono terroristi.

ClaudioArca

Sab, 21/11/2015 - 19:56

La maggioranza dei musulmani non è terrorista, ma i terroristi SONO musulmani

Giorgio5819

Sab, 21/11/2015 - 21:08

"I terroristi non sono musulmani"..no, sono del pianeta papalla, arrivano con i dischi volanti,atterrano nei boschi e si sparpagliano nelle città di tutta europa.

Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Dom, 22/11/2015 - 18:09

@ ClaudioArca con il suo commento ha preceduto quanto volevo scrivere