Islanda, erutta il vulcano Bardarbunga

Le emissioni sono iniziate questa notte, per ora niente cenere. Allerta arancione sull'isola

Un cartello avverte del pericolo di eruzione

Da giorni, in Islanda, gli esperti avevano segnalato l'imminente eruzione del vulcano Bardarbunga, che è iniziata questa notte. Nelle scorse settimane migliaia di piccoli terremoti avevano scosso l'area e il 24 agosto erano state registrate due scosse di magnitudo 5.3 e 5.1.

L'attività del vulcano ha portato le autorità a decretare in mattinata un'allerta rossa, il livello più alto e a vietare il traffico aereo sopra la zona. In seguito l'allarme è stato abbassato ad arancione, in considerazione del fatto che ancora non è uscita cenere dai comignoli.

L'eruzione, nel 2010, del più piccolo Eyjafjallajokull aveva causato grossi problemi al traffico aereo. In cinque giorni, 100mila aerei erano rimasti a terra, per il timore che le ceneri vulcaniche danneggiassero i motori dei mezzi in volo.