Istamina nel tonno: ecco i lotti ritirati

Fate attenzione alle scatolette di tonno. Lo Sportello della Salute infatti segnala un lotto di tonno che contiene istamina

Fate attenzione alle scatolette di tonno. Lo Sportello della Salute infatti segnala un lotto di tonno che contiene istamina. Si tratta di una sostanza nociva per la salute ed è stata riscontrata nel lotto T154-17 dell'azienda Trivaris SI. Fate attenzione, sempre come segnala lo Sportello della Salura alla varietà "Filetto Tonno Pinne Gialle Qualità Extrataglio" che proviene dalla Spagna. L'istamina è una sostanza che si può riscontrare ad esempio nel pesce mal conservato, oppure mal congelato. I sintomi sono chiari e si avvertono a 20-30 minuti dalla fine del pasto. Si ha una reazione allergica con nausea, spasmi e arrossamento della pelle fino a sfociare in una tachicardia oppure nella diarrea. A finire nel mirino qualche settimana fa erano state alcune scatolette di tonno decongelato e poi lavorato dell ditta Ittica Zu Pietro di Bisceglie. I due lotti attenzionati hanno come marchio di identificazione IT CE 2830, con data di scadenza rispettivamente al 2 giugno e al 7 giugno 2017. Nel dettaglio i due lotti interessati sono L1 753180517 e L2 753200517 indicati sulla confezione.

Commenti

leo_polemico

Mer, 05/07/2017 - 18:09

Ottima la segnalazione. Sono però necessarue alcune precisaziooni. Nell'articolo si legge: "lotto T154-17 dell'azienda Trivaris SI" e più avanti: "ditta Ittica Zu Pietro di Bisceglie. I due lotti attenzionati hanno come marchio di identificazione IT CE 2830, con data di scadenza rispettivamente al 2 giugno e al 7 giugno 2017. Nel dettaglio i due lotti interessati sono L1 753180517 e L2 753200517 indicati sulla confezione". Sembrerebbe quindi che i lotti interessati siano tre e non due, dei quali, oltretutto, la data di scadenza di giugno 2017, se correttamente scritta, è già stata superata di circa un mese. Manca l'indicazione di DOVE sono stati commercializzati i lotti incriminati e sotto quale marchio. E scusatemi per la mia "pignoleria", ma la salute è molto importante.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 06/07/2017 - 09:12

non facciamo prima se ci dite quali sono i cibi non velenosi , credo che non saranno più di 4/5 .

ondalunga

Gio, 06/07/2017 - 10:04

Leggo con orrore "....I lotti attenzionati....". Che lingua è ? Che tipo di verbo è stato utilizzato ? Perchè allora non consigliare di "non mangiarli altrimenti si rischia l' allettamento" che è un altro tipico verbo spesso massacrato.