"Italiani? Non c'è posto" E interviene la polizia

Va a cena in un ristorante cinese e non trova posto: "Qui non serviamo ai locali". E il cliente chiama la polizia

Va a cena in un ristorante cinese e non trova posto: "Qui non serviamo ai locali". È la strana vicenda che fa discutere Mestre. Protagonista Alessandro Redo che ieri a pranzo ha deciso di pranzare alla Pagoda, un ristorante cinese. "Quando ho varcato l'ingresso del ristorante - racconta - una donna cinese mi è venuta incontro e alla mia richiesta se potevo sedermi ad un tavolo con un amico mi ha risposto candidamente: 'Ai locali non diamo da mangiare'".

Poi prosegue nel racconto, come riporta ilMessaggero: "Alla sua affermazione ho prima pensato che si fosse spiegata male e ho insistito. Ma lei stessa ha poi aggiunto che il locale aveva già molte prenotazioni e che non ci sarebbe comunque stato posto per noi che non siamo clienti che servono abitualmente". A questo punto il cliente chiama la polizia: "Alla fine i titolari si sono giustificati dicendo che la donna non parlava bene l'italiano e che si era espressa male. A me è sembrato che la donna cinese sia stata sincera ed abbia solamente detto quello che, forse, in quel locale è una regola che per me è un esempio discriminatorio".

Commenti

killkoms

Dom, 29/01/2017 - 15:40

i razzisti a casa d'altri!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 29/01/2017 - 15:52

Io a quel punto avrei mandato la cinese a quel.....insomma in un altro paese,uno qualsiasi....

Aleramo

Dom, 29/01/2017 - 15:53

Alle prossime elezioni voto per Trump.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 29/01/2017 - 16:05

E con la cucina italiana interstellare e quella veneta che fa faville costui va dai cinesi? Boh... meglio che tra qualche tempo si faccia un bell'esame parassitologico delle feci... auguri!

VESPA50

Dom, 29/01/2017 - 16:32

I Carabinieri avrebbero dovuto arrestare gli Italiani. Con tanti ristoranti nostrani dove si mangia il miglio cibo del mondo volevano andare a mangiare in un ristorante cinese. Mah! forse pensavano al suicidio

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 29/01/2017 - 16:57

Secondo me il motivo del rifiuto stava nel menù:ai cinesi puoi dare da mangiare carne di cane o gatto spacciato per pollo/coniglio e non dicono nulla (sono abituati) un italiano si ink....e ti denuncia.

bruco52

Dom, 29/01/2017 - 17:22

mangiare dai cinesi? che cosa carne di cane, condita con scarafaggi e blatte, con salsa all'escremento di topo?....

routier

Dom, 29/01/2017 - 17:24

I ristoranti cosiddetti "etnici" non mi danno nessuna fiducia. Nel merito basta scorrere i giornali e leggere le frequenti notizie di sequestri di cibo avariato effettuati dai NAS dei carabinieri.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Dom, 29/01/2017 - 17:28

In Italia da nord a sud isole comprese si mangia divinamente...e tu vai al ristorante cinese?

Anonimo (non verificato)

lucaverdini

Dom, 29/01/2017 - 17:51

Non va dato risalto a un´inezia simile. Il locale aveva gia´delle prenotazioni di clienti abituali

Ritratto di navigatore

navigatore

Dom, 29/01/2017 - 18:05

i cinesi in Itaglia hanno trovato l´ORO, in quanto danno schifezze in cambio di vero denaro, ma sono politicamnete corretti e protetti dai nostri compagni politici, che da loro non andranno mai a mangiare. ricevono solo bustarelle di vil denaro autentico

Tarantasio.1111

Dom, 29/01/2017 - 18:06

C'è pure chi si incazza con i cinesi chiamandoli razzisti...sveglia ITALIOTI se ci sono ristoranti cinesi è perché l'italiota lo frequenta, come del resto frequenta le bancarelle dove si vendono vestiari cinesi o di altre etnie...siate italiani degni di esserlo abbandonando questi negozi del cavolo, solo così non hanno modo di sopraffarci, ignorate il loro commerci. personalmente non mi sono mai avvicinato a simili prodotti, poco ma italiano dobbiamo consumare.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Dom, 29/01/2017 - 18:34

Ma usate il cervello! Siete mai stati in un ristorante cinese? E quanti cinesi avete visto seduti ai tavoli??? IO NEMMENO UNO, e ci vado mediamente una volta al mese da almeno 30 anni. I cinesi gli affari li sanno fare bene, e sanno che la quasi totalità dei loro clienti sono italiani. E allora non ci vuole una scienza per capire che realmente la cameriera non ha saputo spiegarsi.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 29/01/2017 - 18:35

^°@°^ Per me questi due erano cattoprogressistellicompagnocomunistelli, non c'è altra spiegazione, 1 vanno in un ristorante cinese (già la dice lunga), 2 hanno quella specie di cipilio di fare i censori, fare rispettare ad altri le regole, (per loro non vale altrettanto). Bene l'avete spuntata ma assieme alle, si fa per dire, pietanze avranno aggiunto condimento di sputi, muco disidratato (detto caccola) , ed altre prelibatezze tenute segrete dallo chef cinese.

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Dom, 29/01/2017 - 18:38

Concordo con CaptainHaddock!! Con la cucina Italiana si pensa ancora andare a mangiare dai "ristoranti" etnici??? Per pagare del becchime 30 o 40 euro e stare pure male??? Trenette al pesto come se piovesse!!! Che chiudano pure i cinesi e i chebbabbari!!!!

gianpiz47

Dom, 29/01/2017 - 18:47

Alla fine hai guardato bene nel piatto cosa dovevi mangiare? Non si sa mai, in certi locali le sorprese sono tante, anche senza far arrabbiare il cuoco.

mariod6

Dom, 29/01/2017 - 18:49

E poi i razzisti sono gli italiani. Comunque caro signore, prima di andare a mangiare ad un ristorante cinese o nord africano ci pensi bene e cambi direzione. Ne chiudono diversi ogni settimana per inadempienze igieniche o per alimenti scaduti e mal conservati. Se proprio insiste si porti dietro un disinfettante intestinale potente e qualche amuleto portafortuna.

baronemanfredri...

Dom, 29/01/2017 - 19:22

POTEVI BRUCIARGLIELO IL RISTORANTE E' IL MINIMO

baronemanfredri...

Dom, 29/01/2017 - 19:25

TANTO PER INCOMINCIARE I CINESI IMPARANO L'ITALIANO IN TRE O AL MASSIMO 5 MESI. PERFETTAMENTE IN OTTO. QUESTO PERCHE' I CINESI LI CONOSCO FIN DAGLI INIZIA DEGL ANNI '70. SONO INTELLIGENTISSIMI NELLE LINGUE SPECIE L'ITALIANO. CERTO NON CONOSCONO LA GRAMMATICA PERFETTAMENTE O LA LETTERATURA, MA CAPISCONO. POI SOTTO QUEL FALSO RISOLINO E OCCHI PICCOLI SANNO IMBROGLIARE NON SI SA QUELLO CHE PENSANO. QUESTA ERA PERFETTAMENTE A CONOSCENZA DELL'ITALIANO. IN QUANTO NO AVREBBERO MESSO UNA CHE NON COMPRENDE L'ITALIANO. E' TROPPO EVIDENTE. QUESTA E' L'OCCASIONE PER BOICOTTARE TUTTI I NEGOZI CINESI.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Dom, 29/01/2017 - 19:39

Dreamer, adesso abbiamo capito tutto, aha aha...

emigrante48

Dom, 29/01/2017 - 19:43

Chi entra in un ristorante cinese o gestito da cinesi, é semplicemente un mente....o!

Halfio44

Dom, 29/01/2017 - 19:46

E' PERCHE HA CHIESTO DI CENARE !! PRIMA DOVEVA CHIEDERE IL SERVIZIO MASSAGGI, COME ANTIPASTO....IL RESTO SAREBBE ARRIVATO NORMALMENTE.....CERCATE DI CAPIRE LA MENTALITA' CINESE !! CHIAVI ?

ectario

Dom, 29/01/2017 - 19:46

Penso che sia stata onesta, la cinese. Voleva preservare gli italiani, dato che il loro menù prevede: gatti, cani e piedi umani spacciati per zampe d'orso, per non parlare di gamberetti gonfiati e "rinvivati" con gelatine chimiche.

Una-mattina-mi-...

Dom, 29/01/2017 - 19:55

APPLICARE LA LEGGE MANCINO, far intervenire l'africana kyenge che sa come far rispettare i diritti dei discriminati

potaffo

Dom, 29/01/2017 - 20:19

Date fuoco al locale, così non serve nessuno.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 29/01/2017 - 21:27

^°@°^ Dicono che questi 2 dopo essere usciti dal ristorante cinese per digerire siano andati a mangiare del kebab scarafaggiato, per conservarlo nel migliore dei modi possibili bisogna cospargerlo di polvere di scarafaggio***, (standard elevatissimo)..... ***Composta da scarafaggi sani e robusti, insomma di prima qualità ( questo bisogna riconoscerglielo) fatti essiccare , aggiungere composti segreti poi macinati fini fini tipo 00.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 29/01/2017 - 21:57

Far intervenire i NAS. Tanto quelli hanno le pantegane che corrono per il magazzeno.

foxy71

Dom, 29/01/2017 - 21:57

COMPLIMENTI A VESPA 50 PER IL COMMENTO. Io non vado a mangiare nei ristoranti italiani con cuoco straniero, figurarsi se varco la soglia di quelli stranieri. Viva il cibo italiano e viva l'Italia!

Ritratto di oldpeterjazz

Anonimo (non verificato)

Ritratto di scappato

scappato

Lun, 30/01/2017 - 01:41

Ti sei salvato da avvelenamento causato da cibo "non identificabile". Ringrazia quei cinesi.

rossini

Lun, 30/01/2017 - 08:14

Piano piano noi italiani finiremo con non l'essere più padroni a casa nostra. Ce lo meritiamo. In ogni caso gli aspiranti clienti del ristorante cinese sono degli imbecilli. Ma non lo sanno che per i cinesi l'igiene alimentare è un opzional? Che per loro tutto ciò che vive e si muove può essere mangiato? Che, se in dispensa trovano cimici e scarafaggi, per loro tutto fa brodo? Ma non è meglio una bella pizza preparata sotto i nostri occhi e cotta a 400 gradi?

nerinaneri

Lun, 30/01/2017 - 09:25

...buon per lui...

Angelo664

Lun, 30/01/2017 - 09:32

Primo : Che ci vai a fare al ristorante cinese quando da noi si mangia il miglior cibo sulla faccia della terra ?? Secondo : dopo che hai chiamato i carabinieri, sei sicuro di quel che ti hanno servito in tavola ? Terzo, i cinesi sono quelli che hanno la peggior filiera di approvvigionamento, vai a vedere quanta merce avariata viene sequestrata e poi vedrai che non vai più nei loro ristoranti. Parti dal presupposto che mentono a prescindere, quindi vatti a fidare di ciò che preparano !!!

Marzio00

Lun, 30/01/2017 - 10:01

@Dreamer: forse non ricordi ma hanno beccato esercizi Cinesi che utilizzano tariffari diversi a seconda degli avventori! E indovina un po' a chi fanno pagare di più?

MaxSelva

Lun, 30/01/2017 - 10:22

preferite che vi facciano sedere e poi vi sputino nel piatto... o preferite che non vi facciano sedere... io non vado piu' a nessun ristorante.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Lun, 30/01/2017 - 10:35

CaptainHaddock: se proprio vuoi saperlo mi è capitato anche di mangiare al ristorante messicano, greco, eritreo, giapponese, tibetano, argentino e cingalese, e sempre con soddisfazione delle mie papille. Ho anche provato sul posto la cucina locale in Tunisia, Egitto, Grecia, Spagna, Cuba, Francia, Estonia, Finlandia ecc ecc. Mai accusato disturbi intestinali... quello semmai è successo una volta dopo aver mangiato in un italianissimo ristorante a Vieste, mia zona di origine che pure è rinomata per la qualità della sua squisita cucina.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 30/01/2017 - 11:06

Hanno ragione i cinesi! Gli autoctoni Italiani,sono i loro servitori e non possono mangiare ai loro deschi!..azzzz