Italo fece sconti anche ai gay che ora lo chiamano razzista

Nel 2014 la compagnia ferroviaria stipulò una convenzione con i partecipanti al Gay Pride. Ma se ora lo fa con i sostenitori del Family Day viene linciato pubblicamente

Altro che discriminazioni. Nel 2014 Italo stipulò convenzioni con i partecipanti al Gay Pride, proprio come ha fatto ora con i manifestanti che sabato prossimo si recheranno al Family Day di Roma.

A svelarlo è un sito che di omofobia proprio non si può tacciare, Gay.it. Che non ha digerito le accuse di omofobia rivolte alla compagnia ferroviaria per quello sconto del 30% riservato ai partecipanti della manifestazione del prossimo 30 gennaio al Circo Massimo.

Ed è andato a trovare negli archivi l'annuncio di una promozione del giugno 2014 riservata da Italo a chiunque volesse recarsi a Padova per prendere parte alla sfilata dell'orgoglio gay. Addirittura, ricostruiscono sul sito gay, lo sconto "Pride10" concedeva lo sconto del 10% per tutta l'estate di quell'anno. Alla faccia dell'omofobia...

Nel frattempo la galassia Lgbt si spacca anche intorno al modo migliore di fare opposizione al Family Day. La scelta di Gay.it di definirlo una "manifestazione legittima" suscita già le ire dei più oltranzisti.

Annunci
Commenti

unz

Lun, 25/01/2016 - 15:16

i nazisti i fascisti e i comunisti non spportano opinioni contrarie. questo sono i fondamentalisti.

Ritratto di RinaD.B

RinaD.B

Lun, 25/01/2016 - 15:21

Ennesima dimostrazione di come una minoranza rumorosa (lobby gay) riesca a manipolare le informazioni ... Quando gli sconti erano per loro tutto normale, ora invece si scandalizzano. Perché non vanno a fare proselitismo nei Paesi arabi? Già me li vedo.... incarcerati (quando va bene) per comportamenti contro la morale

Ritratto di hellmanta

hellmanta

Lun, 25/01/2016 - 15:22

è il mercato, baby.

vince50_19

Lun, 25/01/2016 - 15:33

Ormai questi gay et similia sono in pieno delirium tremens!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 25/01/2016 - 16:23

Gli "STUPIDI" furono gli organizatori del FAMILY DAY a non farsi sentire allora. Pax vobiscum.

roberto.morici

Lun, 25/01/2016 - 16:25

Razzista contro gli omosessuali o contro gli omofobi? Razzista (o non razzista) contro (o a favore) di tutti?

chiara 2

Lun, 25/01/2016 - 16:27

Sono fascisti questi movimenti gay. Perchè non lo si ammette? Perchè ci hanno fatto un gran lavaggio del cervello per anni!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Lun, 25/01/2016 - 16:29

Si dichiarano "democratici" ma in realtà sono comunisti della peggior specie (posto che ne esista una "miglior"). Nemmeno provare a contraddirli e ti linciano! E' con questi italiani (il minuscolo è d'obbligo) che prima o poi ci dovrà essere una resa di conto!

roberto bruni

Lun, 25/01/2016 - 17:34

Eh, questi "sinistri"- Ecco il loro Alto concetto di democrazia. E' giusto solo quello che faccio io (noi) Complimenti

moshe

Lun, 25/01/2016 - 17:39

Gay e komunisti hanno molto in comune, una cosa su tutte, la mancanza di democrazia. Ed insieme, sono una fogna.