Ius soli, la Cei torna alla carica. 'È un salto di qualità benedetto'

Il ddl Ius soli slitta a dopo la pausa estiva. La scelta di Gentiloni fa alzare la voce alla Cei, che commenta: "Un ritardo che dimostra come si preferiscono i giochi di partito e gli interessi di breve durata alle vere esigenze del paese"

Il Governo ha deciso di rinviare in autunno il dibattito in Parlamento sul tema dello Ius soli, ovvero l'acquisizione della cittadinanza italiana indipendentemente dalla cittadinanza dei genitori. Sul tema è intervenuta la Cei con Gian Carlo Perego, vescovo di Ferrara e Gian Carlo Perego, vescovo di Ferrara e presidente di Migrantes.

La Cei alla carica

La decisione di Gentiloni di dare precedenza anche ai decreti sulle banche venete e sul Sud e far slittare il ddl sulla cittadinanza ai minori stranieri nati in Italia a dopo la pausa estiva ha raccolto le proteste della Chiesa.

"Il rinvio - afferma Perego su La Repubblica - è una vittoria dei prepotenti sui piccoli che non hanno voce, una vittoria dell'indecisione, una vittoria dell'incapacita' di risolvere i problemi". E ancora: "È un ritardo che dimostra come si preferiscono i giochi di partito e gli interessi di breve durata alle vere esigenze del paese".

Perego poi suona la carica della Cei: "Lo Ius soli sarebbe un salto di qualità benedetto: allargare la cittadinanza, la partecipazione attiva alla vita sociale e civile, significare dare al paese un futuro concreto, il riconoscimento che la presenza dei minori che studiano con genitori presenti da diversi anni in Italia porta oggettivamente un valore aggiunto". Per Perego la cittadinanza "non è un premio ma uno strumento fondamentale di integrazione".

Commenti

ILpiciul

Lun, 17/07/2017 - 13:01

CEI, cala la cresta e.........prega per il perdono di vostri enormi peccati.

Fossil

Lun, 17/07/2017 - 13:01

Ma se ci siete di mezzo pure voi con i traffici e l'invasione programmata...ma di che parlate? Il Paese è allo stremo, gli italiani sono sempre più stanchi di tutta questa situazione. Ma chi vi crede più? Vergognatevi, che date man forte al governo abusivo...!!!

Ritratto di Loudness

Loudness

Lun, 17/07/2017 - 13:03

Vere esigenze del Paese? Ma questi della CEI sono dei maledetti delinquenti...

il corsaro nero

Lun, 17/07/2017 - 13:04

Penso che prima dello jus soli sarebbe più giusto pensare a cercare di risolvere i problemi dei 5 milioni di poveri italiani!

acam

Lun, 17/07/2017 - 13:04

perché, saltare fa guadagnar bene?

robylella

Lun, 17/07/2017 - 13:06

Allora iniziamo a far pagare l'IMU alla chiesa ed accoliti. Poi vediamo se rompono ancora ... tanto pagano gl'italiani!

Santippe

Lun, 17/07/2017 - 13:08

Questi monsignori hanno smesso persino il garbo, che dovrebbe essere loro congeniale, con cui parlare alle autorità italiane e agli italiani.Poco cristianamente, si inalberano, fanno la faccia feroce, esigono ubbidienza, insultano chi per avventura si permette di dissentire.E'ora di finirla, egregi don Inutili. Sono secoli che martirizzate il popolo italiano. Avete rotto le scatole.Lei, Perego, Galantino, Bergoglio andate a quel paese con tutti i paramenti che portate addosso.

ziobeppe1951

Lun, 17/07/2017 - 13:10

Questo pirla deve smetterla di interferire sulle decisioni politiche di uno Stato ESTERO!!!

Iacobellig

Lun, 17/07/2017 - 13:11

...DI PESSIMA QUALITÀ!!! A PERDERE SARANNO GLI ITALIANI! POI SE È "QUALITÀ" PERCHÈ SANTO PADRE NON SE LI ACCOGLIE TUTTI IN VATICANO? QUALE VANTAGGIO LASCIARE LA QUALITÀ AD ALTRI?

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 17/07/2017 - 13:11

La CEI o è matta o è in malafede o tutte e due e cose. Intanto MAI PIU 8 PER MILLE AI CATTOLICI.

Trinky

Lun, 17/07/2017 - 13:12

Allora adesso anche noi possiamo pretendere la cittadinanza vaticana..... quando comincia l'abbattimento delle mura leonine e per quando è previsto l'arrivo dei primi pullman carichi di risorse in piazza san pietro?

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 17/07/2017 - 13:13

La CEI o è matta o è in malafede o tutte e due. Comunque mai più 8 per mille alla Chiesa Cattolica. Ridateci BXVI, l'ultimo vero papa.

agosvac

Lun, 17/07/2017 - 13:15

La Cei si occupi della Chiesa che oggi lascia molto a desiderare nella sua organizzazione, lasci la politica a chi la deve fare. Tra l'altro è incredibile che la Chiesa si intrometta in decisioni che non sono né possono essere di sua pertinenza avendolo espressamente vietato lo stesso Gesù! Mi sorge il dubbio che molti alti prelati non credano più nemmeno alle parole dette due millenni fa da Gesù, mi sorge il dubbio che siano realmente Cristiani!!! E devo dire, purtroppo che lo stesso dubbio ce l'ho anche su questo Papa che si è voluto chiamare Francesco, cosa mai fatta precedentemente da nessun Papa vista l'importanza di questo Santo!!! San Francesco nel tardo Medio Evo dette una sferzata al papato predicando ed esercitando, lui proveniente da famiglia molto ricca, la esclusiva povertà contro il lusso sfrenato degli alti prelati Cristiani e dello stesso Papa. Dicono che il Papa di allora si inginocchiò dinanzi a lui e volle da lui essere benedetto.

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 17/07/2017 - 13:15

Detto tra i denti:ho sempre diffidato della moltitudine di "finti disinteressati" che ad ogni pie'sospinto ti consigliano ripetutamente qualcosa o qualcuno,proferendo parole del tipo "ma quant'è buono questo,ma quant'è bravo quello etc etc. E analogamente dicasi per la continua carica verbale pro migranti da parte della CEI che mi ricorda,chissà perché, quella miriade di discorsi,generalmente provenienti da sx,in favore del referendum,che in caso di sconfitta,paventavano scenari apocalittici,da fine del mondo. Sappiamo benissimo come sono andate le cose ed il mondo continua a girare (seppur male) come prima. Niente fine del mondo dunque. Ergo,quanto dice la CEI.......puzza,lontano un miglio.

guido.blarzino

Lun, 17/07/2017 - 13:17

Dai vari sondaggi ad oggi risulta che il 60% degli Italiani è contro lo ius soli. Da tenere presente che nel 2011 gli Italiani favorevoli allo ius soli erano il 71%. Evidentemente l'evoluzione negativa della situazione economica e la cattiva gestione dell'immigrazione hanno fatto cambiare idea alla popolazione. Allora basta a cominciare dal clero che offre carità pelosa sulla pelle degli Italiani per bassi interessi di bottega

Idrissecondo

Lun, 17/07/2017 - 13:20

Ma non faremmo prima a dare la cittadinanza a tutti quelli che la vogliono? Anche agli abitanti himalayani cavolo, perchè devono star lì a campare su un altopiano pieno di neve? da noi c'è o' sole, o' mare, o' papa, o' vaticano

momomomo

Lun, 17/07/2017 - 13:20

..."... È un salto di qualità benedetto ..."... Sarà pure di qualità il salto, ma sempre un salto al buio rimane...

evuggio

Lun, 17/07/2017 - 13:22

lo jus soli viene indicato come "un'esigenza reale del paese"?????? siamo al delirio demagocico!!!!!!!!

Ritratto di paola2154

paola2154

Lun, 17/07/2017 - 13:28

Beh, il vescovo ha ragione: "le vere esigenze del Paese" NON sono l'impoverimento generale degli italiani, la chiusura delle imprese (con relativi suicidi), la disoccupazione alle stelle, il debito a livelli mai visti...prima di tutto, è imprescindibile lo jus soli!

Tarantasio

Lun, 17/07/2017 - 13:30

intendeva naturalmente dire ''IUS SOLI VATICANI''

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Lun, 17/07/2017 - 13:35

No, ma la sfacciataggine di certi personaggi è proprio senza vergogna. Sto qui chiama questa INUTILE e dannosa legge una "vera esigenza del Paese"? Ma "statti" zitto che fai piu' bella figura.

Ritratto di karmine56

karmine56

Lun, 17/07/2017 - 13:38

Benedetto: da chi?

maurizio50

Lun, 17/07/2017 - 13:40

Il tizio che fa il vescovo di Ferrara si impicci delle faccende della sua chiesa e, se del caso, dia lo ius soli della Città del Vaticano ai milioni di Africani che vogliono venire in Europa. Come e in virtù di che cosa costui pretende che lo Stato Italiano debba rincorrere le follie di quattro prelati, sempre pronti ad essere campioni di generosità con la borsa altrui??

GVO

Lun, 17/07/2017 - 13:43

Papa Francesco undicesima piaga....!

diesonne

Lun, 17/07/2017 - 13:44

diesonne le affermazioni di perego sono le sueopinioni che non convincono i cattolici-sono altri gli argomenti che dovrebbero essere presinin considerazione il momento attuale.

Italianinelmondo

Lun, 17/07/2017 - 13:44

questa cei invece di predicare e giudicare ad altri . perche non fanno loro un primo passo e si prendono 100 mila africani e li fanno cittadini del vaticano?

aredo

Lun, 17/07/2017 - 13:46

Al rogo, ghigliottina, tortura, fucilazione tutti i preti e vescovi, demoni nel tempio! Il Vaticano va cancellato dalla faccia della terra insieme ai suoi compagni di merenda sinistra=mafia e tutti gli islamici.

Nonmimandanessuno

Lun, 17/07/2017 - 13:47

Loro ordinino sacerdote, vescovo, cardinale e Papa le donne. Poi parlino di valore aggiunto.

MelalavoDomenica

Lun, 17/07/2017 - 13:48

puo sempre farli cittadini del Vaticano e tenerseli

TreeOfLife

Lun, 17/07/2017 - 13:50

Pensino al loro Stato corrotto e massone.

giancristi

Lun, 17/07/2017 - 13:52

Questi balordi della CEI chi rappresentano? Chi la ha eletti? Gli italiani se ne fregano di quello che dicono loro e si spera che non diano più l'8 per mille alla Chiesa. Si spera anche che non diano più il 5 per mille alla Caritas, alla Fondazione di Sant'Egidio, ecc.

amicomuffo

Lun, 17/07/2017 - 13:53

Di questa chiesa, cosi com'è, non resterà pietra su pietra. Così lontana dalle esigenze di chi li ospita..ovvero il popolo italiano! Putroppo la loro storia millenaria, dove lo stesso Papa scappò da Roma, non gli ha insegnato nulla!

Renee59

Lun, 17/07/2017 - 13:56

FARABUTTI, SEPOLCRI IMBIANCATI.

oracolodidelfo

Lun, 17/07/2017 - 13:57

Illustrissima CEI: chiamate le gestanti a partorire in Vaticano e date loro la cittadinanza. Se questo ius soli reca tanto beneficio....perchè non ne godete anche voi? Fate quello che dico io ma non quello che faccio io, vero?

Celcap

Lun, 17/07/2017 - 13:57

ma la Cei non puó farsi i fatti della chiesa senza fare sempre politica in Italia. Come dico sempre si fa alla svelta ad essere caritatevoli con i soldi, la pazienza e la disponibilitá degli altri mentre in Vaticano i presidenti della Cei si fanno ristrutturare gli attici in centro. Pensare che ero uno degli scemi che dava l'8 per mille alla Chiesa. finish.

Pietro2009

Lun, 17/07/2017 - 14:07

Sono d'accordo con il Vescovo di Ferrara G.C. Perego, trovo le sue parole sensate ed equilibrate. Ai contrari ricordo che lo IUS SOLI non riguarda e non riguarderà se non tra anni i nuovi e recenti (anche di 5 anni fa) arrivi e arrivati. E che comunque con la legge attuale la cittadinanza di quelli aventi diritto è solo rimandata di qualche anno...dopo 10 anni con la legge attuale richiedendola. I paletti e la non automaticità ci sono soprattutto in quella di cui si sta discutendo. Salve

nonnoaldo

Lun, 17/07/2017 - 14:09

"È un ritardo che dimostra come si preferiscono i giochi di partito e gli interessi di breve durata alle vere esigenze del paese". Esimio Perego, non vedo come lo ius soli rappresenti un'esigenza prioritaria del paese. Le esgenze prioritarie sono ben altre. Delle due l'una: o lei non ha la minima idea delle critiche condizioni nelle quali vive gran parte degli italiani, o lei è un mistificatore pro domo propria. Scelga lei.

jenab

Lun, 17/07/2017 - 14:10

sarebbe ora che questaassociazione pseudo religiosa la finisse di intromettersi nella politica dell'italia. Che pensino all'invasione mussulmana che ci spazzerà via tutti

leopard73

Lun, 17/07/2017 - 14:14

State ZITTI lazzaroni non mangiate abbastanza sulle nostre spalle..??

tosco1

Lun, 17/07/2017 - 14:21

Cei si son chiamati loro, ma cei sono veramente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 17/07/2017 - 14:30

Iscriveteli d'ufficio al PD. Comincino a predicare in sezione e la finiscano di farlo in chiesa. O meglio, ai colonnati delle navate. Sono infatti rimasti solo quelli, ad ascoltarli.

tosco1

Lun, 17/07/2017 - 14:30

Inoltre ,non ho capito.Ma chi ha benedetto questo salto di qualita',Bergoglio ? Sto mangiando e non vorrei strozzarmi dalle risate.

il corsaro nero

Lun, 17/07/2017 - 14:30

Grande nonnoaldo! Comunque proporrei per la seconda ipotesi!

Eraitalia

Lun, 17/07/2017 - 14:40

Ho letto solo il titolo non sono riuscita a leggere l'articolo. Non capisco perche SI PERMETTA AD UN ALTRO STATO DI INTERFERIRE NELLA POLITICA ITALIANA.Non è serio. Non è tollerante.

Santippe

Lun, 17/07/2017 - 14:41

x CORSARO NERO - Attenzione, per Bergoglio e suoi boys la vera ricchezza è la povertà (quella degli altri, sottinteso). Quindi, 5 milioni di poveri sono per costoro ancora pochini: tutti dovremmo essere poveri per farli felici, e andare con la scodella in mano a chiedere la carità ai caritatevoli, tutti novelli san Francesco. Ma c'è un piccolo dettaglio che sfugge a lorsignori : se tutti sono poveri, l'elemosina a chi si chiede? Se la chiedono i poveri fra di loro? E pensare che su questo principio cardine si fonda la dottrina sociale della chiesa cattolica!

Italianoinpanama

Lun, 17/07/2017 - 14:42

parassiti della societa ritornate ad avignone

lupo1963

Lun, 17/07/2017 - 14:42

Anche Il comunismo fece alcune cose buone .Ad esempio spediva i cardinali nei gulag .

hornblower

Lun, 17/07/2017 - 14:49

Perego, "la presenza di minori che studiano......porta oggettivamente un valore aggiunto", aggiunto ??? valore ??? si certo, aggiunto come quello di cui sono depositarie le terze generazione in Francia, Gran Bretagna, Belgio, ecc.....quelle del Bataclan, Nizza, Londra, Manchester, Bruxelles, ecc....

nopolcorrect

Lun, 17/07/2017 - 14:51

Le vere esigenze della Patria Italiana le conosciamo noi Patrioti Italiani e non gli ayatollah TRADITORI della CEI: oggi come al tempo del Risorgimento gli interessi dell'Italia e della chiesa sono OPPOSTI. Ogni Patriota Italiano sa da che parte stare.

Pietro2009

Lun, 17/07/2017 - 15:22

Sono d'accordo con il Vescovo di Ferrara G.C. Perego, trovo le sue parole sensate ed equilibrate. Ai contrari ricordo che lo IUS SOLI non riguarda e non riguarderà se non tra anni i nuovi e recenti (anche di 5 anni fa) arrivi e arrivati. E che comunque con la legge attuale la cittadinanza di quelli aventi diritto è solo rimandata di qualche anno...dopo 10 anni con la legge attuale richiedendola. I paletti e la non automaticità ci sono soprattutto in quella di cui si sta discutendo. Salve.

wintek3

Lun, 17/07/2017 - 15:39

se prendessimo la chiesa come esempio di rapidità ad affrontare i problemi e prendere decisioni poveri noi, saremmo ancora nel medio evo.

QFT

Lun, 17/07/2017 - 15:39

Questa e' la CEI dell'Italia che mai avremmo voluto veder esistere: quella in cui un povero cristo di Parroco non puo' più' battezzare un neonato perché' se no l'Imam locale si arrabbia! (...e non vado per "sentito dire"). In altri termini: fummo venduti tutti quanti e già' tanti anni fa, inclusi quelli non ancora nati.

pc64

Lun, 17/07/2017 - 15:44

Dare a Cesare quel che è di Cesare... e la CEI dovrebbe sapere che la difesa dei confini degli stati e i diritti di cittadinanza sono materia di Cesare. Il problema è la debolezza della nostra classe politica, che permette alla CEI di intromettersi negli affari di Cesare...

Maura S.

Lun, 17/07/2017 - 15:46

Ma che vogliono questi prelati. Come si permettono di intromettersi nelle decisioni di un governo che non è il loro. Se il porporato bianco ha tanto a cuore questi ragazzi, permetta allo stato Vaticano di cui è il capo indiscusso di prendersi cura di loro sia con la Ius Soli che di mantenerli. Se lo possono permettere.

Filippolamonaca

Lun, 17/07/2017 - 15:52

pansate alla anime che alle cose terrene ci pensiamo noi

Giorgio5819

Lun, 17/07/2017 - 15:57

La CEI è una cellula dello schifo catto-comunista che sta devastando questo paese, andrebbe dichiarata per quello che è, un grumo di affaristi dediti allo sfruttamento dell'ignoranza a scopo di lucro.

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Lun, 17/07/2017 - 15:58

mons. Perego dovrebbe spiegare come funziona lo ius soli in vaticano, dove se divorzi perdi la cittadinanza. monsignore chiacchierone.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 17/07/2017 - 16:04

Basterebbe che i residenti figli di cittadini italiani da sette generazioni avessero le garanzie della sicurezza in casa propria o quando si trovano in luogo pubblico senza rischiare di essere aggrediti ... più che un diritto di suolo per chi è alieno alla cultura italiana serve una certezza per chi già vi abita sul sacro suolo italico.

giusto1910

Lun, 17/07/2017 - 16:07

C E I - Centro Emeriti Ipocriti.

giusto1910

Lun, 17/07/2017 - 16:08

Gliel'ha detto Francesco di dire così. E loro gli hanno risposto in coro: "Obbedisco"!

fedeverità

Lun, 17/07/2017 - 16:09

Voi non siete politici....avete capito????? NON DOVETE IMMISCHIARVI...STATE MUTI...TRADITORI DEI FEDELI!!!!!!!!!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 17/07/2017 - 16:12

Mi sovviene che la Chiesa si sia innalzata sulla pelle dei suoi martiri tant'è che chi non sottostava al suo dictat veniva arso o altrimenti eliminato.

inventocolori

Lun, 17/07/2017 - 16:24

nuovi clienti per la chiesa... e nuovi voti per il PD

tonipier

Lun, 17/07/2017 - 16:25

" CRISTIANESIMO E MARXISMO " Lenin, illudendosi di essere riuscito a dimostrare con chilometriche dissertazioni che >.

antonio54

Lun, 17/07/2017 - 16:25

Tutti in vaticano...

inventocolori

Lun, 17/07/2017 - 16:26

""salto di qualità benedetto ??? ""...........hanno paura di rimanere "DISOCCUPATI ?"

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Lun, 17/07/2017 - 16:28

l'unico vero prepotente da 2000 anni è la setta dei cristiani, massacratori di persone e biechi inquisitori. perché non avete integrato i valloni, gli indiani delle americhe. avete sempre anteposto gli interessi della vostra meschina chiesa sopra ad ogni altra cosa. ed ora venite a fare la morale? ma vergognatevi tutti e pensate agli scandali vostri a cominciare dalle decine di preti pedofili ed agli scandali dello ior.

giovanni235

Lun, 17/07/2017 - 16:31

Un'occasione d'oro e forse irripetibile:la Cei deve premere sul Papa affinché conceda la cittadinanza vaticana a quell'orda di clandestini da tutto il mondo.Il Vaticano farebbe un figurone mondiale ed avrebbe il plauso di almeno centocinquanta capi di governo.Coraggio,vescovi,datevi da fare anziché continuare a blaterare stupidaggini e dite "bisognebbe fare" e non fate niente.

Divoll

Lun, 17/07/2017 - 16:41

Se la CEI ci tiene tanto, se lo faccia nello stato del Vaticano lo ius soli. Le loro volonta' non hanno niente a che vedere con lo stato italiano! E comincio anche a capire perche' hanno tolto di mezzo Papa Benedetto....

gianfran41

Lun, 17/07/2017 - 16:42

Si può sapere per quale motivo la chiesa mette il naso solo nelle questioni che interessano la nostra politica e si guarda bene dall'interferire nelle questioni interne degli altri paesi? Il nostro è uno stato laico, mica siamo in Iran. La chiesa sarebbe meglio si adoperasse per mettere un po' di ordine al suo interno altro che jus soli.

@ollel63

Lun, 17/07/2017 - 16:44

è uno stramaledetissimo salto inqualificabile d'arroganza e di estrema ignoranza. Taccia la cei taccia il vaticano: sono la vergogna dell'umanità intera.

frabelli1

Lun, 17/07/2017 - 16:45

Benedetto da chi? Da chi si fa ricco. Però in Vaticano non prendono nessuno se non una famiglia così tanto per far felici gli stolti.

ELZEVIRO47

Lun, 17/07/2017 - 16:59

Anche nella curia imperversa il SONNO DELLA RAGIONE.

giumaz

Lun, 17/07/2017 - 17:00

Tra poco questa cricca di dementi solleciterà al Santo Padre (si fa per dire) che scomunichi chi si oppone a questa cosa "benedetta". Ma benedetta da chi? da Imbroglio? dal mago Otelma? si rendono conto che sono passati più di tre secoli dalla nascita del pensiero illuminista e i rituali come le benedizioni, le scomuniche, i sali magici e i numeri della smorfia sono rimasti appannaggio solo delle menti più sempliciotte?

Jesse_James

Lun, 17/07/2017 - 17:11

Mha! Spero vivamente che quando saranno milioni e milioni prima di far saltare le nostre teste provvedano a far la festa alle signore Eminenze della CEI.

Abit

Lun, 17/07/2017 - 17:19

La CEI può certamente esprimere liberamente un giudizio. Tuttavia, non ha le competenze politiche, sociali ed economiche per "indirizzare" ad una scelta cosi importante. Lo "ius soli" è un'autentica baggianata: lasciamo stare gli USA, ma se si analizza il caso francese, paese vicino al nostro, non si può affermare che lo "ius soli" sia una risorsa!!!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 17/07/2017 - 17:25

...alle vere esigenze del paese...E lo ius soli sarebbe una vera esigenza del paese? Gian Carlo Perego, anche tu ti fai le canne? Per fortuna, essendo felicemente ateo, non do' nessuna importanza ai ragli della cosidetta chiesa.

ilpassatore

Lun, 17/07/2017 - 17:29

E' un salto di qualita'benedetto - BENEDETTO DA CHI?

nordest

Lun, 17/07/2017 - 17:31

Visto che siete pieni di soldi perché non li mantenere voi branco di vipere.

01Claude45

Lun, 17/07/2017 - 17:38

La chiesa NON HA ALCUNA VOCE IN CAPITOLO. Se vogliono i CLANDESTINI vadano in AFRICA loro. Là ne trovano a bizzeffe e possono lavorare finché vogliono per migliorarne le condizioni di vita. L'AFRICA é terra di missione, non l'italia.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Lun, 17/07/2017 - 17:53

Ha ragione Memphis35, ormai questi sono tutt'uno col piddì, anzi, sono la loro costola sinistra. La conferma arriva anche dalla carta stampata, laddove avvenire e manifesto sembrano uno il clone dell'altro.

Ritratto di nando49

nando49

Lun, 17/07/2017 - 17:55

Continuano le ingerenze della Cei sulle vicende italiane. La cosa sconcertante è che la Cei non se la prende con i paesi della UE che hanno chiuso le frontiere e alzato barricate per bloccare i clandestini, ma continua a bacchettare il governo che invece ha autorizzato la più grande invasione del dopoguerra.

Trinky

Lun, 17/07/2017 - 18:08

Visto che parlano di salto di qualità......perchè il pinguino vetito di bianco non salta dalla finestra del suo studio che da in piazza san pietro? Sarebbe proprio un bel salto di qualità.......

stevenson46

Lun, 17/07/2017 - 18:24

Vescovi e cardinali dovrebbero occuparsi delle chiese sempre più deserte, dei seminari vuoti, della sporcizia diffusa in Vaticano così definita dall'ex papa Ratzinger, dei cristiani rimasti (sempre meno) che a livello locale contestano le scelte politiche delle gerarchie ecclesiastiche. Speriamo che in un prossimo futuro il Concordato tra Italia e Vaticano venga abolito e con esso tutti i privilegi concessi alla religione cattolica.

paco51

Lun, 17/07/2017 - 18:47

meravigliosi! ma questi vanno in giro tranquilli a dire robe simili? prima o poi qualcuno, magari di quelli senza Dio, si arrabbia!

stevenson46

Lun, 17/07/2017 - 18:50

E' vero che i problemi dell'Africa sono dovuti anche a corruzione dilagante a tutti i livelli, desertificazione e siccità dovute ai cambiamenti climatici, ma soprattutto sono causati dall'insensata crescita demografica incoraggiata da cristiani e musulmani.

uberalles

Lun, 17/07/2017 - 22:39

Eccellenza Perego, mi scusi di nuovo: i miei interessi "di breve durata" sono quelli di buttare all'inferno quelli che vorrebbero bruciare le chiese con i fedeli dentro. Se Lei agisce così per fare in modo che le chiese, al momento dell'incendio, non abbiano cristiani al loro interno, la Sua è una scelta lungimirante, mi scusi ancora, non lo avevo capito...