John Terry posta le foto delle vacanze e gli svaligiano la casa

È bastato un post su Instagram per spalancare le porte della villa di John Terry ai ladri. Così hanno portato via tutto

È bastato un post su Instagram per spalancare le porte della villa di John Terry ai ladri. L'ex capitano del Chelsea, adesso all'Aston Villa, ha subito un mega furto nella sua abitazione mentre si trovava in vacanza sulle Alpi francesi in compagnia della moglie Toni. L'episodio del furbo, avvenuto lo scorso febbraio, sarebbe scattato dopo la pubblicazione da parte del giocatore di una foto in vacanza. I ladr sono arrivati nella sua villa di Oxshott che era disabitata e l'hanno di fatto ripulita con un bottino di 450mila euro. I ladri hanno portato via gioielli, capi e altri beni preziosi.

E la banda che si è messa all'opera di fatto ha avuto tutto il tempo per svaligiare con calma la villa. Come riporta il Daily mail il colpo è durato più di un'ora e i ladri, sapendo dell'assenza di Terry, hanno prima svaligiato al sua camera e poi con calma l'intera villa. In più i Terry, sempre su Instagram hanno comunicato la loro assenza e anche qualche dettaglio sulla casa postando foto degli ingressi della villa, di porte e finestre.

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 28/07/2017 - 13:58

Che goduria...

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 28/07/2017 - 14:33

A Palermo si dice: bravo picciotto mentre a Torino si dice bravo pi.. abbreviato! :-)

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 28/07/2017 - 16:27

Ben gli sta!

Fjr

Ven, 28/07/2017 - 17:29

Quando uno nasce genio,

Ritratto di mbferno

mbferno

Ven, 28/07/2017 - 17:34

E pensare che più volte si è consigliato proprio di non mandare messaggi sui social relativi alle proprie vacanze....ma niente da fare, gli stupidi sono tali perché testardi:l'importante è far sapere a tutti dove ci si trova.

Ritratto di giangol

giangol

Ven, 28/07/2017 - 19:47

tanto i soldi per ricomprare tutto li ha. e adesso fatti anche il selfie nella casa vuota ahahahah

mariod6

Ven, 28/07/2017 - 20:00

Già che c'erano potevano anche scrivere dove tenevano le chiavi di scorta e la combinazione della cassaforte. la vanità di apparire sempre e dovunque si paga cara, fortunatamente !!!

titina

Sab, 29/07/2017 - 11:39

E' come se avesse postato un cartello:ladri, non sto a casa, potete andare.